Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «mine», il significato, curiosità, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Mine

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Wikipedia
Informazioni di base
La parola mine è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti.
È una parola bifronte senza capo né coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (ni). Divisione in sillabe: mì-ne. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con mine per una lista di esempi.
Esempi d'uso
Non ancora verificati:
  • Le armi più subdole in assoluto sono le mine antiuomo.
  • Quelle due ragazze sono delle mine vaganti: combinano guai dovunque si recano!
  • Le mine delle matite hanno grandezza e durezza diverse.
Citazioni da opere letterarie
La biondina di Marco Praga (1893): I Galli ànno dovuto fare bonne mine à mauvais jeu. Lui, il vecchio, un buon diavolo dopo tutto, à regalato a James una spilla: il pensiero è gentile, tanto più se si pensa che, proprio, non aveva nessun obbligo di farlo. E le ragazze ànno regalato a me un monumento di frastaglio e ricamo, che vorrebbe essere un portacarte, e che io appenderò in anticamera.

La Stella dell'Araucania di Emilio Salgari (1906): Avevano fretta di finire quella vitaccia da cani che durava da sette mesi e di tornarsene alle loro case situate nello stretto, a Punta Arenas; quella vitaccia non meno dura di quella dei lavoranti, quantunque non costretti a maneggiare i pesanti picconi, né ad esporsi agli scoppi delle mine che frequentemente riuscivano fatali.

Le rondini di Montecassino di Helena Janeczek (2010): Ora voglio tornare e dimenticare quello che ho visto e vissuto a partire da quel 22 marzo quando, nascosto tra le macerie, avevo sentito esplodere le mine che avevano fatto da trappola ai miei compagni. Sapevo che se venivo fuori, rischiavo di cadere in mano ai jerries, ma dovevo andare a soccorrerli. Purtroppo però non potevo più far nulla.
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per mine
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: cine, dine, fine, mene, mide, mina, mini, mino, mire, mise, mite.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: cina, dina, dino, fina, fini, fino, finì, gina, gino, kina, king, kini, kino, lina, lini, link, lino, pina, pini, pino, ring, sino, tina, tini, tino, vini, vino.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: mie.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: emine, moine.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: beni, ceni, geni, lenì, meni, peni, reni, seni.
Parole con "mine"
Iniziano con "mine": minerà, minerò, minerai, minerei, minerale, minerali, minerari, mineremo, minerete, minestra, minestre, mineranno, mineraria, minerarie, minerario, minerebbe, mineremmo, minereste, mineresti, mineraloga, mineralogo, minestrina, minestrine, minestrone, minestroni, mineralista, mineraliste, mineralisti, mineralizza, mineralizzi, ...
Finiscono con "mine": emine, ammine, damine, fumine, lamine, nomine, ramine, rumine, semine, timine, vimine, agemine, carmine, cremine, crimine, culmine, diamine, femmine, flamine, formine, fulmine, gemmine, gommine, mammine, primine, stamine, termine, tiamine, adermine, albumine, ...
Contengono "mine": sminerà, sminerò, viminea, viminee, viminei, vimineo, dominerà, dominerò, eminente, eminenti, eminenza, eminenze, femminea, femminee, femminei, femmineo, fulminea, fulminee, fulminei, fulmineo, geminerà, geminerò, laminerà, laminerò, nominerà, nominerò, riminese, riminesi, ruminerà, ruminerò, ...
»» Vedi parole che contengono mine per la lista completa
Incastri
Inserito nella parola via dà VImineA; in vie dà VImineE; in dora dà DOmineRA (dominerà); in doro dà DOmineRO (dominerò); in ente dà EmineNTE; in enti dà EmineNTI; in laro dà LAmineRO (laminerò); in rise dà RImineSE; in risi dà RImineSI; in sera dà SEmineRA (seminerà); in dorai dà DOmineRAI; in terra dà TERmineRA (terminerà); in terrò dà TERmineRO (terminerò); in pronte dà PROmineNTE; in pronti dà PROmineNTI; in risero dà RISEmineRO (riseminerò); in sterro dà STERmineRO (sterminerò); in terrai dà TERmineRAI; in terrei dà TERmineREI; in deterrà dà DETERmineRA (determinerà); ...
Inserendo al suo interno alt si ha MaltINE; con ciò si ha MIcioNE; con osi si ha MIosiNE; con cosi si ha MIcosiNE; con rosi si ha MIrosiNE; con seri si ha MIseriNE; con toma si ha MItomaNE; con andar si ha MandarINE; con erari si ha MINerariE; con uteri si ha MINuteriE; con grazio si ha MIgrazioNE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "mine" si può ottenere dalle seguenti coppie: mica/cane, mici/cine, micia/ciane, micosi/cosine, midi/dine, mielico/elicone, migale/galene, migra/grane, migrano/granone, migravi/gravine, milesi/lesine, milesio/lesione, mimammo/mammone, mimano/manone, mimare/marene, mimeschi/meschine, mimici/micine, mimulo/mulone, mira/rane, mirati/ratine, mire/rene...
Usando "mine" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: acmi * = acne; fumi * = fune; gemi * = gene; lami * = lane; lumi * = lune; * nera = mira; * nere = mire; * neri = miri; * nero = miro; nomi * = none; pomi * = pone; rami * = rane; remi * = rene; atomi * = atone; carmi * = carne; chimi * = chine; cremi * = crene; darmi * = darne; dirmi * = dirne; dromi * = drone; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "mine" si può ottenere dalle seguenti coppie: mica/acne, miei/iene, mielite/etilene, mieta/atene.
Usando "mine" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ente = mite; * enti = miti; * entra = mitra; * enrica = mirica; interim * = interne; * enologa = miologa; * enologi = miologi; * enologo = miologo; * entrata = mitrata; * entrate = mitrate; * entrati = mitrati; * entrato = mitrato; * enologhe = miologhe; * enologia = miologia; * enologie = miologie; * enometri = miometri; * entotica = mitotica; * entotici = mitotici; * entotico = mitotico; * enologica = miologica; ...
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "mine" si può ottenere dalle seguenti coppie: grami/negra, gremì/negre, palmi/nepal, rami/nera, remi/nere, rimi/neri, stimi/nesti, stomi/nesto.
Usando "mine" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * rami = nera; * remi = nere; nera * = rami; nere * = remi; neri * = rimi; negra * = grami; negre * = gremì; * grami = negra; * gremì = negre; * palmi = nepal; * stimi = nesti; * stomi = nesto; nepal * = palmi; nesti * = stimi; nesto * = stomi.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "mine" si può ottenere dalle seguenti coppie: microfaga/necrofaga, microfaghe/necrofaghe, microfago/necrofago, micropsia/necropsia, micropsie/necropsie, microscopi/necroscopi, microscopia/necroscopia, microscopica/necroscopica, microscopiche/necroscopiche, microscopici/necroscopici, microscopico/necroscopico, microscopie/necroscopie, migra/negra, migri/negri, migro/negro, mille/nelle, mimesi/nemesi, mimica/nemica, mimiche/nemiche, mimici/nemici, mimico/nemico...
Usando "mine" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: acne * = acmi; fune * = fumi; gene * = gemi; lane * = lami; lune * = lumi; * cane = mica; * rane = mira; * rene = mire; none * = nomi; pone * = pomi; rane * = rami; rene * = remi; atone * = atomi; carne * = carmi; crene * = cremi; darne * = darmi; dirne * = dirmi; drone * = dromi; farne * = farmi; grane * = grami; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "mine" (*) con un'altra parola si può ottenere: * ago = magione; * ala = maliane; * ara = mariane; * ceo = miceneo; * ilo = milione; * mat = mimante; * ira = miniera; * ire = miniere; * oca = moicane; * oro = morione; udì * = umidine; caci * = camicine; capo * = campione; ebro * = embrione; elia * = emiliane; * acro = macinerò; * anso = mansione; * ante = mantiene; * arra = marinerà; * arto = maritone; ...
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Mine (Arte militare) - In passato una mina era un canale o strada sotterranea onde penetrare sotto il muro od il bastione della città assediata. Da varj squarci dello storico Gioseffo, noi vediamo che gli Orientali e gli Ebrei fecero uso frequente delle mine, lo che prova di esse l'antichità. I Greci ed i Romani lo impiegavano negli assedj per abbattere le mura e le torri delle città, ed è ciò che chiamavano agere cuniculos. Mediante successivi meglioramenti, la costruzione delle mine è stata portata al grado di perfezione a cui la si vede oggigiorno. L'uso della contromina (come abbastanza lo accenna il nome) è di scuoprire le mine del nemico per mezzo di una galleria sotterranea. Delle contromine devesi l'invenzione a Tripone, architetto d'Alessandria che ne fece il saggio all'assedio d'Apollonia. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: minava, minavamo, minavano, minavate, minavi, minavo, minchionare « mine » minerà, minerai, minerale, minerali, mineralista, mineraliste, mineralisti
Parole di quattro lettere: mimò, mimo, mina « mine » mini, mino, minò
Vocabolario inverso (per trovare le rime): betaglobuline, immunoglobuline, sieroglobuline, formuline, insuline, botuline, skyline « mine (enim) » cercamine, damine, affondamine, dragamine, bergamine, iosciamine, diamine
Indice parole che: iniziano con M, con MI, parole che iniziano con MIN, finiscono con E

Commenti sulla voce «mine» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze