Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «paci», il significato, curiosità, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Paci

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Wikipedia
Giochi di Parole
La parola paci è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti.
È una parola bifronte senza coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (cap).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: capi (scambio di consonanti), capì (scambio di consonanti), pica (scambio di vocali).
Componendo le lettere di paci con quelle di un'altra parola si ottiene: +[adì, dai, dia] = adipica; +idi = adipici; +[dio, odi] = adipico; +tai = apatici; +tao = apatico; +alé = apicale; +[ila, lai] = apicali; +noi = apocini; +[ozi, zio] = apocizi; +cap = appicca; +tai = atipica; +ito = atipico; +tao = atopica; +ito = atopici; +[sua, usa] = auspica; +sue = auspice; +[sui, usi] = auspici; +[suo, uso] = auspico; +tue = caieput; ...
Vedi anche: Anagrammi per paci
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: baci, caci, daci, pace, pack, pali, pani, papi, pari, patì, peci, pici, taci.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: baco, caco, daca, dace, daco, jack, mach, tace.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: pasci, piaci.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: bica, cica, dica, mica, pica.
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si possono ottenere: capi, capo.
Parole con "paci"
Iniziano con "paci": paciera, paciere, pacieri, paciona, pacione, pacioni, paciosa, paciose, paciosi, pacioso, paciugo, pacifica, pacifici, pacifico, pacificò, paciughi, pacificai, pacifiche, pacifichi, pacifismi, pacifismo, pacifista, pacifiste, pacifisti, paciosità, pacificano, pacificare, pacificata, pacificate, pacificati, ...
Finiscono con "paci": capaci, rapaci, carapaci, incapaci.
Contengono "paci": opacità, capacina, capacine, capacini, capacino, capacita, capacità, capacito, opacizza, opacizzi, opacizzo, opacizzò, rapacità, opacizzai, capacitare, capacitata, capacitate, capacitati, capacitato, capacitiva, capacitive, capacitivi, capacitivo, cappacismi, cappacismo, incapacità, opacimetri, opacimetro, opacizzano, opacizzare, ...
»» Vedi parole che contengono paci per la lista completa
Parole contenute in "paci"
Contenute all'inverso: cap.
Incastri
Inserito nella parola cane dà CApaciNE; in cani dà CApaciNI; in rata dà RApaciTA (rapacità); in catare dà CApaciTARE; in catarsi dà CApaciTARSI.
Inserendo al suo interno con si ha PACconI; con rame si ha PArameCI; con reti si ha PAretiCI; con esisti si ha PAesistiCI; con raffini si ha PAraffiniCI.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "paci" si può ottenere dalle seguenti coppie: pali/lici, paludi/ludici, papi/pici, papiri/pirici, pascal/scalci, pascetti/scettici, pascolasti/scolastici, pastori/storici, patena/tenaci, patirà/tiraci, pavé/veci.
Usando "paci" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: cupa * = cuci; lupa * = luci; * cile = pale; * cine = pane; * ciro = paro; * citi = patì; pepa * = peci; pipa * = pici; tapa * = taci; felpa * = felci; gip * = giaci; * cicca = pacca; * cicco = pacco; * cince = pance; * cippi = pappi; * cippo = pappo; * circa = parca; * circo = parco; * cirro = parrò; * cista = pasta; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "paci" si può ottenere dalle seguenti coppie: pala/alci, pale/elci, panel/lenci, parassi/issarci, paresse/esserci, pareva/averci, paro/orci.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "paci" si può ottenere dalle seguenti coppie: nepa/cine, stipa/cisti, tapa/cita, tipa/citi.
Usando "paci" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * nepa = cine; * tapa = cita; * tipa = citi; cine * = nepa; cita * = tapa; citi * = tipa; * stipa = cisti; cisti * = stipa.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "paci" si può ottenere dalle seguenti coppie: paglia/ciglia, pagliata/cigliata, pagliate/cigliate, pagliati/cigliati, pagliato/cigliato, paglione/ciglione, paglioni/ciglioni, pale/cile, pance/cince, pancia/cincia, pancone/cincone, pane/cine, panica/cinica, paniche/ciniche, panici/cinici, panico/cinico, pantano/cintano, pantera/cinterà, pappi/cippi, pappo/cippo, parca/circa...
Usando "paci" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: cuci * = cupa; luci * = lupa; * lici = pali; * pici = papi; * veci = pavé; peci * = pepa; pici * = pipa; * pacca = cicca; * pacco = cicco; felci * = felpa; * coi = pacco; atroci * = atropa; * pacche = cicche; * pacchi = cicchi; cresci * = crespa; * atei = pacate; * ludici = paludi; * pirici = papiri; * scalci = pascal; accorci * = accorpa; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "paci" (*) con un'altra parola si può ottenere: oh * = opachi; * rh = parchi; * se = pascei; * sa = pascià; si * = spiaci; * non = panconi; * sol = pascoli; tic * = tipacci; toc * = topacci; luca * = lupaccia; * anca = panaccia; * nata = panciata; * nate = panciate; * nera = panciera; * nere = panciere; * nona = panciona; * none = pancione; * noni = pancioni; * arme = parameci; * arti = paratici; ...
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "paci"
»» Vedi anche la pagina frasi con paci per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Ho conosciuto Gaetano Paci, Pubblico Ministero alla Procura della Repubblica.
  • Cercando su wikipedia, ho trovato ben dodici personaggi famosi con cognome Paci.
  • In quarant'anni di matrimonio, posso contare sulle dita di una mano quante paci ho fatto con mio marito.
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Pace, Quiete, Fare la pace, Fare o rifar le paci - Pace, contrario di Guerra, è lo stato della persona che non è in contrasto con nessuno, e che mena la vita senza sospetti e senza paura: parlandosi di popoli e nazioni, significa il non essere essi in guerra. Quando Pace è reciproco, specialmente nella frase Stare in pace, significa che tra due persone o popoli non ci sono cagioni di contrasti e di guerra. - Fare la pace è comporre la differenza e tornare amici. - Rifar le paci è tutta familiare, e si dice del comporre piccole discordie che sono tra amici e tra amanti, che sono spesso amoris redintegratio. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Rabbonacciarsi, Abbonacciarsi, Riconciliarsi, Rappattumarsi, Racconciarsi, Rappacificarsi, Pacificarsi, Far le paci, Rabbonirsi, Rappaciarsi; Riconciliare, Conciliare, Accordare, Accomodare, Comporre, Rimpaciare, Impaciare, Impattare, Pacificare, Appacificare, Rappacificare - Il mare si abbonaccia quando cessa l'agitazione sua cagionata dalla tempesta; si rabbonaccia, è rabbonacciato quando è ridotto alla primiera calma o bonaccia come dicono i marinai. Così l'animo dell'uomo che si abbonaccia al rallentare delle passioni e si rabbonaccia quando la calma è quasi rifatta: rabbonirsi è ridivenir buono, trattabile dopo più o men lunga alterazione o insofferenza: si rabbonaccia chi smette la collera; si rabbonisce chi cessa dal corruccio, dall'astio, dal puntiglio. Rappaciarsi è tornare in pace, calmarsi, sedare l'agitazione propria: rappaciare, sedare l'altrui; così pacificarsi e pacificare, che sono entrare in pace, e fare che la pace succeda ov'era contrasto e guerra. Rappacificarsi e rappacificare sottintendono che prima della guerra o ostilità attuale v'era pace fra le due persone o parti; ond'è che esprime il ritorno alla prima concordia e buona intelligenza: ma è un gran che se gli odii, gli astii susseguiti non lasciano reliquie e freddezza. Appacificare è meno usato, ma talvolta viene in acconcio, per dire di pettegolezzi, di liti domestiche e di cose da nulla, che calmato il primo impeto s'appaciano da sè: è più sovente neutro che attivo. Rimpaciare è come un diminutivo di rappacificare, sia nel senso che nel valore e nel suono, meno nobili o meno serii. Racconciarsi è rimettersi nuovamente in assetto, in buona armonia colle persone o colle cose, cioè colle circostanze tutte che per qualche motivo ci erano ostili, avversanti o ripugnanti; racconciato che uno si sia allora sta bene. Riconciliarsi è più colle persone, colla propria coscienza, con Dio; riconciliare è adoprarsi acciò due o più persone divenute nemiche si ravvisino e tornino a fratellevole concordia ed affetto; riconciliarsele è agir in modo da rifarsele amiche: rappattumarsi esprime anch'esso un modo o una circostanza del far la pace o le paci se è con più d'uno o più d'una volta; è, secondo me, rifare o ricondursi agli antichi patti, o rifar nuovi patti perchè la pace sia durevole e vantaggiosa: nell'uso però, rappattumarsi è quel ravvicinarsi, riaccostarsi che si fa tra amici o parenti, allorchè un qualche dissidii e i dissidenti; accomodare i dissesti: al primo giova la dolcezza; al secondo l'autorità e la ragione; al terzo l'avvedutezza; al quarto e a tutti una particolare prudenza per cui non si guasti viepiù, volendo rimediare al mal fatto. Impaciare e impattare, più usato, si dicono del giuoco; e il primo per dire che le sorti de' due avversarii sono uguali; il secondo per rifarsi delle perdite toccate: coi prepotenti non si può nè vincere nè impattare, perchè hanno dalla loro, se non il diritto o la fortuna, la forza. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: pachimeningi, pachini, pachino, pachistana, pachistane, pachistani, pachistano « paci » paciera, paciere, pacieri, pacifica, pacificabile, pacificabili, pacificai
Parole di quattro lettere: pace « paci » pack
Vocabolario inverso (per trovare le rime): pugnaci, spinaci, telefonaci, monaci, opoponaci, intonaci, fornaci « paci (icap) » capaci, incapaci, rapaci, carapaci, braci, veraci, tiraci
Indice parole che: iniziano con P, con PA, iniziano con PAC, finiscono con I

Commenti sulla voce «paci» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze