Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «scorciare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Scorciare

Verbo
Scorciare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, sia transitivo che intransitivo. Ha come ausiliare sia avere che essere. Il participio passato è scorciato. Il gerundio è scorciando. Il participio presente è scorciante. Vedi: coniugazione del verbo scorciare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Treccani
Giochi di Parole
La parola scorciare è formata da nove lettere, quattro vocali e cinque consonanti.
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: scorcerai.
scorciare si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): osi + cercar; [ori] + cresca; [orsi] + cerca; [eros] + [circa]; serro + [caci]; [ersi] + rocca; erri + [casco]; serri + [caco]; [erosi] + crac; [csi] + [arreco]; [ciro] + sacre; corsi + [acre]; [cirro] + [asce]; [scirro] + ace; [cose] + carri; [cero] + [sacri]; corse + [acri]; cerro + casi; [esci] + [carro]; [ceri] + [corsa]; cerri + [asco]; [cerosi] + cra; cric + [erosa]; cosci + [arre]; [circo] + [arse]; [cosce] + rari; [cerco] + [arsi]; [cresco] + [ari]; ricce + [arso]; cresci + [aro]; [cerico] + ras.
Componendo le lettere di scorciare con quelle di un'altra parola si ottiene: +osé = accessorierò; +pet = accorperesti; +tre = accorreresti; +mas = carcerassimo; +sol = circolassero; +din = considerarci; +tap = presocratica; +top = presocratico; +tai = riaccosterai; +emù = riaccuseremo; +[ehm, hem] = ricascheremo; +fin = riconfiscare; +noi = riconoscerai; +rna = riconsacrare; +tan = riconsacrate; +rna = riconsacrerà; +qui = risciacquerò; +sto = ritoccassero; +[ehm, hem] = scaricheremo; +cra = scarrocciare; +tac = scarrocciate; ...
Vedi anche: Anagrammi per scorciare
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: scocciare, scorciate, scosciare.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: scoria, scorie, scorre, sciare, scia, scie, sorci, socia, socie, soci, soia, soie, sire, cori, cora, corre, core, coca, care, orca, orare, rare.
Parole contenute in "scorciare"
orci, scorci, scorcia. Contenute all'inverso: era.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "scorciare" si può ottenere dalle seguenti coppie: scorcio/ciociare, scorciai/ire, scorciamo/more.
Usando "scorciare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * areno = scorcino; * remo = scorciamo; * areate = scorciate; * areato = scorciato; * rendo = scorciando; * resse = scorciasse; * ressi = scorciassi; * reste = scorciaste; * resti = scorciasti; * ressero = scorciassero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "scorciare" si può ottenere dalle seguenti coppie: scorciato/otre.
Usando "scorciare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erano = scorcino; * ermo = scorciamo; * erte = scorciate; * erto = scorciato.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "scorciare" si può ottenere dalle seguenti coppie: scorcia/area, scorciate/areate, scorciato/areato, scorcino/areno, scorciai/rei, scorciamo/remo, scorciando/rendo, scorciasse/resse, scorciassero/ressero, scorciassi/ressi, scorciaste/reste, scorciasti/resti, scorciate/rete.
Usando "scorciare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * more = scorciamo.
Intarsi e sciarade alterne
"scorciare" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: sorci/care, scia/corre.
Frasi con "scorciare"
»» Vedi anche la pagina frasi con scorciare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Hai avuto un'ottima idea nello scorciare la presentazione del nuovo gruppo all'assemblea.
  • Ho fatto scorciare dalla sarta gonne ed abiti lunghi per renderli più consoni alle nuove tendenze della moda.
  • Dobbiamo scorciare l'altezza della siepe, altrimenti il vicino ci fa causa.
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Accorciare, Scorciare - In generale, non si può Scorciare senza tagliare o dividere o comecchessia togliere; per Accorciare non c'è bisogno di tagliare, basta, in qualunque modo, render più corto: poi lo Scorciare accorcia di più e men bene perchè con minor cura. Per accorciare un vestito non c'è bisogno di forbici; basta farci una balza, o tirar più in su la cintura: sarebbe un volerlo rovinare a scorciarlo con una forbiciata. Si scorciano i capelli, la barba, le unghie; l'elefante allunga e accorcia la proboscide; le giornate s'accorciano non si scorciano. Parlando di strade, più comune Scorciare che Accorciare, ma anche quest'ultimo sarebbe proprio; per altro la lingua non consente le Accorciatoje, mentre ha le Scorciatoje. I vocabolarii non notano che un solo esempio di Accorciatoja e questo usato come aggettivo e non come sostantivo: Via accorciatoja. - G. F.] [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Scorciare - V. a. Render più corto. Contrario di Allungare. Curtare, aureo. [G.M.] Vive anco Scorcire, e Scorcito, e Scorcitoja, segnatamente nelle campagne tosc. Come Attutire, e molti altri. T. Ma questo quasi sempre in senso materiale, non nei trasl. di Scorciare. – Sagg. nat. esp. 20. (C) Per potere con facilità scorciare ed allungare il triangolo. Ar. Fur. 37. 26. (M.) Che fino all'ombilico ha lor le gonne Scorciate non so chi poco cortese.

2. Scorciare la via, o sim., vale Prendere qualche traversa, che renda più breve la via. Fortig. Ricciard. 2. 34. (M.) Ritornatevi tutti a casa vostra;… E con la man la strada lor dimostra, Perchè scorciare possano la via. T. Calle per scorciare il cammino delle strade maestre.

3. N. pass. Divenir più corto. T. Red. Osserv. anim. viv. 164. Si allungavano (i vermi) e si scorciavano a lor voglia, e si accomodavano, e si spianavano in diverse e strane forme. = Bellin. Disc. 1. 31. (M.) Le quali (corde) si stirano nell'accordarli, e poi allentandole si vedono rientrar da se stesse in se stesse, cioè scorciarsi, o contraersi.

4. Sorciarsi, per Rendersi di minor durata. Segner. mann. Sett. 10. 2. (Man.) Avrebbe esortato l'Apostolo… a non si snervare il vigore, e a non si scorciare la vita.

5. Scorciarsi i capelli, o sim., Tagliarseli, Renderli più corti, ma non molto. Hor. Curtatus inaequali tonsore capillos. Ar. Fur. 25. 26. (M.) Ferita da uno stuol di Saracini, Che senza l'elmo lo trovâr per via, Fu di scorciarsi astretta i lunghi crini, Se sanar volse d'una piaga ria.

6. N. ass. Term. di prospettiva. Scorciare, per Apparire in iscorcio. Varch. Lez. 215. (C) La pittura fa scorciare una figura. Gal. Sist. 47. Dove che lo scorciare tanto, e mostrarsi così sottili verso tale estremità… ci rende sicuri, quelle esser falde di poca profondità o grossezza, rispetto alla lunghezza e larghezza loro.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: scorcia, scorciai, scorciammo, scorciamo, scorciando, scorciano, scorciante « scorciare » scorciarono, scorciarsi, scorciasse, scorciassero, scorciassi, scorciassimo, scorciaste
Parole di nove lettere: scorciano « scorciare » scorciate
Lista Verbi: scoprire, scoraggiare « scorciare » scordare, scoreggiare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): squarciare, rabberciare, commerciare, smerciare, sbirciare, accorciare, riaccorciare « scorciare (eraicrocs) » sciare, accasciare, fasciare, affasciare, rifasciare, sfasciare, lasciare
Indice parole che: iniziano con S, con SC, iniziano con SCO, finiscono con E

Commenti sulla voce «scorciare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze