Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «suolo», il significato, curiosità, associazioni, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Suolo

Parole Collegate
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
terra (29%), terreno (17%), pubblico (15%), sotto (5%), patrio (4%), natio (2%), pavimento (2%), territorio (2%), calpestabile (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola suolo è formata da cinque lettere, tre vocali e due consonanti.
Divisione in sillabe: suò-lo. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di suolo con quelle di un'altra parola si ottiene: +sta = assoluto; +tai = autosilo; +[eri, ire, rei] = elusorio; +fai = fusaiolo; +can = lacunoso; +ben = nebuloso; +[dan, dna] = nodulosa; +din = nodulosi; +don = noduloso; +van = nuvolosa; +cip = opuscoli; +cip = pulcioso; +gip = puligoso; +tir = risoluto; +tre = solutore; +tir = solutori; +rna = suonarlo; +bit = tubolosi; +bot = tuboloso; +[dan, dna] = usandolo; +gin = usignolo; ...
Vedi anche: Anagrammi per suolo
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: duolo, ruolo, scolo, sgolo, sullo, suola, suole, suoli, suono.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: duole, duoli, ruoli, vuole.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: solo.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: stuolo.
Parole con "suolo"
Finiscono con "suolo": sassuolo, chiassuolo, sottosuolo, soprassuolo.
Contengono "suolo": sessuologa, sessuologi, sessuologo, sessuologhe, sessuologia, sessuologica, sessuologici, sessuologico, sessuologiche, psicosessuologa, psicosessuologi, psicosessuologo, psicosessuologhe, psicosessuologia.
»» Vedi parole che contengono suolo per la lista completa
Parole contenute in "suolo"
suo.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "suolo" si può ottenere dalle seguenti coppie: sub/bolo, sucre/creolo, sud/dolo, sue/eolo, suv/volo, suoi/ilo, suoni/nilo, suono/nolo.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "suolo" si può ottenere dalle seguenti coppie: sudi/idolo, sugna/angolo.
Lucchetti Alterni
Usando "suolo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * creolo = sucre; * nilo = suoni.
Frasi con "suolo"
»» Vedi anche la pagina frasi con suolo per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Il suolo natìo è sempre ricordato dai migranti di tutte le epoche.
  • Durante la seconda guerra mondiale Hiroshima fu rasa al suolo.
  • Non si poteva entrare per fare le foto in quanto il suolo era privato.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Palco, Soffitto, Soffitta, Stuoja, Pavimento, Suolo, Solajo - Pavimento è il suolo delle chiese, delle case, delle vie, e anco delle piazze. - Il Suolo, detto semplicemente, è la terra, o la superficie sua sopra la quale l'uomo e gli animali camminano: il Pavimento di certe case fatto di travi e di assi è Solajo dalla parte su cui vi si passeggia; per il piano di sotto è Palco: se questo solajo è ricoperto di canne e intonacato di calcina è detto Stuoja, forse dalla stuoja di canne a cui s'attacca l'intonaco suddetto. - La Soffitta di una casa, o di un edifizio qualunque, è quello spazio che rimane fra il solajo dell'ultimo piano e il tetto di essa. In oggi che lo spirito di speculazione sa trar profitto da ogni cosa, questa soffitta è divisa in camere, alla meglio, che chiamansi appunto soffitte; calde, se vuolsi, un po' troppo in estate, e fredde in inverno; ma almeno chiare e asciutte. - Il Soffitto è Palco più nobile dell'ordinario. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Pianura, Pianezza, Piano, Suolo - Pianura è un vasto spazio di terreno che si estende in piano; non piano affatto, s'intende, ma relativamente; pianura è opposto sì a valle che a collina, poggio, o monte; non già che in fondo a una valle non possa esservi una più o meno vasta pianura; e sul monte un rialto o pianoro. Pianezza è la qualità del suolo d essere piano: nella pianura del Piemonte, poche miglia distante da Torino, vi ha un paese detto Pianezza, che certamente prese nome dalla natura del suo suolo. Suolo è la superficie della terra dovunque e comunque conformata, ma pare che più volontieri si voglia intendere del piano: battere, cadere sul suolo: piano come sostantivo ha altri significati; e si fanno da progettisti de' piani sulla carta ardui e difficilissimi; da letterati piani d'opere che mai si scriveranno, e da tutti piani di condotta che ad ogni ora s'infrangono. Applicato a terreno lo tengo come aggettivo quasi sempre. [immagine]
Superficie, Area, Faccia, Suolo - Ciò che viene alla superficie non istà più racchiuso o nascosto nell'interno del corpo; ma ciò che sta o si vede alla superficie, molte volte non compenetra il corpo tutto e non è arra di ciò che è nell'interno, nell'intimo: così delle qualità fisiche e morali dell'uomo. Superficie, alla lettera, sulla faccia: il suolo su cui abitiamo è la superficie o la faccia del globo nostro: non vi sarà pace vera nel mondo finchè l'ingiustizia, sotto qualunque nome s'asconda, non iscomparirà totalmente dalla faccia della terra. Area è superficie, luogo, suolo misurato da qualche linea vera o immaginaria, ove stia edifizio, o piazza, o dove abbia da farsi; area, cioè il vuoto, o l'aria da esso occupata. [immagine]
Palco, Soffitto, Soffitta, Stuoia, Pavimento, Suolo, Solaio - Pavimento è il suolo delle chiese, delle case, delle vie, e anco delle piazze: il suolo, detto semplicemente, è la terra, o la superficie sua sopra la quale l'uomo e gli animali camminano: il pavimento di certe case fatto di travi e di assi è palco dalla parte su cui vi si passeggia: per il piano di sotto è solaio: se questo solaio è ricoperto di canne e intonacato di calcina è detto stuoia, forse dalla stuoia di canne a cui s'attacca l'intonaco suddetto. Il soffitto di una casa, o di un edifizio qualunque, è quello spazio che rimane fra il solaio dell'ultimo piano e il tetto di essa: in oggi che lo spirito di speculazione sa trar profitto da ogni cosa, questo soffitto è diviso in camere, alla meglio, che chiamansi appunto soffitte; calde se vuolsi un po' troppo in estate, e fredde in inverno; ma almeno chiare e asciutte più che le cantine e i piani terreni delle antiche casupole, oscure e umide e malsane all'estremo. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: suolatura, suolature, suole, suoletta, suoli, suolifici, suolificio « suolo » suona, suonai, suonammo, suonando, suonano, suonante, suonanti
Parole di cinque lettere: suoli « suolo » suona
Vocabolario inverso (per trovare le rime): trinitrotoluolo, spagnuolo, ruolo, punteruolo, multiruolo, arruolò, arruolo « suolo (olous) » sottosuolo, chiassuolo, soprassuolo, sassuolo, stuolo, civettuolo, calzuolo
Indice parole che: iniziano con S, con SU, iniziano con SUO, finiscono con O

Commenti sulla voce «suolo» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze