Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «abdicare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Abdicare

Verbo
Abdicare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, sia transitivo che intransitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è abdicato. Il gerundio è abdicando. Il participio presente è abdicante. Vedi: coniugazione del verbo abdicare.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di abdicare (rifiutare, rinunciare, dimettersi, lasciare, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola abdicare è formata da otto lettere, quattro vocali e quattro consonanti.
Divisione in sillabe: ab-di-cà-re. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: carabide.
abdicare si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): dei + [barca]; [ceri] + bada; [cedi] + bara; bei + [cadrà]; brie + [cada]; deb + [acari]; bidè + [arca]; cebi + [arda]; berci + ada; [adì] + brace; [ade] + braci; [arde] + [baci]; [aderì] + [abc]; cra + [badie]; caì + barde; ace + bardi; [acre] + badi; cad + [barie]; card + [baie]; [cadi] + [bare]; [cardi] + bea; [cade] + bari; [carde] + bai; [acide] + [bar].
Componendo le lettere di abdicare con quelle di un'altra parola si ottiene: +bea = abbecedaria; +[beo, boe] = abbecedario; +sos = abdicassero; +col = accordabile; +[csi, ics, sci, ...] = bisaccaride; +dir = bradicardie; +alt = decalibrata; +rom = imbarcadero; +sto = sciabordate; +bort = abbordatrice; +rari = barricadiera; +erri = barricadiere; +bere = berberidacea; +vili = divaricabile; +[orsi, riso, rosi] = sciaborderai; +[osti, sito, tosi] = sciabordiate; +celti = accreditabile; +silos = decarbossilai; +cloni = inaccordabile; ...
Vedi anche: Anagrammi per abdicare
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: abdicate.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: adire, acre, bica, bare, dice, dire, dare.
Parole contenute in "abdicare"
are, care, dica, abdica. Contenute all'inverso: era.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "abdicare" si può ottenere dalle seguenti coppie: abdicai/ire, abdicata/tare.
Usando "abdicare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * areata = abdicata; * areate = abdicate; * areati = abdicati; * areato = abdicato; * rendo = abdicando; * resse = abdicasse; * ressi = abdicassi; * reste = abdicaste; * resti = abdicasti; * ressero = abdicassero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "abdicare" si può ottenere dalle seguenti coppie: abdicata/atre, abdicato/otre.
Usando "abdicare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = abdicata; * erte = abdicate; * erti = abdicati; * erto = abdicato.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "abdicare" si può ottenere dalle seguenti coppie: abdica/area, abdicata/areata, abdicate/areate, abdicati/areati, abdicato/areato, abdicai/rei, abdicando/rendo, abdicasse/resse, abdicassero/ressero, abdicassi/ressi, abdicaste/reste, abdicasti/resti, abdicate/rete, abdicati/reti.
Sciarade incatenate
La parola "abdicare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: abdica+are, abdica+care.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "abdicare" (*) con un'altra parola si può ottenere: * tai = abdicatarie.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "abdicare"
»» Vedi anche la pagina frasi con abdicare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Non mi sembra il caso di abdicare, ancora ci sono speranze.
  • Nella nostra epoca nessuno si sarebbe aspettato di veder abdicare il Papa.
  • Nel mio circolo del tennis, ero il re del doppio, ma per un infortunio ho dovuto abdicare e passare lo scettro.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Dimettersi, Rinunziare, Dare le dimissioni, Abdicare, Rifiutare - Il Dimettersi è abbandonare o rassegnare un pubblico ufficio per qualsiasi cagione, anche privata. - Rinunziare è spesso usato per Rifiutare, ma impropriamente, chè, secondo proprietà, vale Abbandonare l'ufficio per cagione di qualche gravità inerente ad esso ufficio. - Dare le dimissioni, frase non bella, è lo stesso che Rinunziare, ma ci si unisce l'idea di maggior gravità nelle cagioni e di maggior solennità nell'atto. - Rifiutare è il rinunziare di accettare un ufficio, o il rinunziarlo per mala contentezza, o per sazietà. - L'Abdicare è proprio di colui che ha la potestà suprema in uno stato civile, cui egli abbandona, o per atto della volontà o per violenza fattagli, come di sollevazione di popolo, cospirazione di magnati o simili. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Dimettersi, Abdicare, Rinunziare, Abbandonare; Dimissione, Abdicazione, Rinunzia, Abbandono - Si dimette da una carica; si abdica il potere, l'autorità sovrana, o quasi sovrana, come di reggenza o consimile; si rinunzia a un diritto, a un vantaggio; si abbandona una pretesa, e anche un giusto guadagno piuttosto che andar incontro a litigi o dispiaceri. Abbandono è più di rinunzia; perchè molte volte si rinunzia in parole e non si abbandona in effetto: valgono a provarlo le solenni rinunzie da tutti fatte nel battesimo e da tanto pochi osservate! L'abbandono presuppone quasi necessariamente il successo; la rinunzia non tanto. La dimissione si dà o si chiede; l'abdicazione è talvolta estorta, anzi il più sovente; ma nelle forme pare atto di libera volontà, perchè altrimenti non avrebbe valore. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Abdicare - [T.] V. a. Rinunziare in modo solenne alla potestà di governare. Lat. Ab-dico. T. Abdicare l'impero, il regno, la corona, il consolato, la dittatura.

T. Anche assol. Napoleone abdicò.

2. T. Abdicasi anco la potestà non suprema, ma un uffizio, purchè ragguardevole. Abdicasi per lo più potestà da alcun tempo tenuta; rinunziasi anco a semplicemente profferta.

3. T. Per estens. Abdicare un diritto, la propria libertà; nel qual senso lo aveva la giurisprudenza romana.

T. Abdica anco un popolo i diritti proprii, la propria maestà.

4. † Quindi per Rigettare, Rinunziare in genere. Guicc. Stor. 4. 69. (C) [Cors.] G. Batt. Albert. Op. 1. 27. Si abdicarono da sè ogni cosa fragile e caduca.

5. † Ripudiare donna. Bocc. C. Dant. 6. 195. (C)

6. Tra' Romani, il padre vivente abdicava il figliuolo diseredandolo e scacciandolo di casa; il quale atto potevasi ritrattare.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: abdica, abdicai, abdicammo, abdicando, abdicano, abdicante, abdicanti « abdicare » abdicarono, abdicasse, abdicassero, abdicassi, abdicassimo, abdicaste, abdicasti
Parole di otto lettere: abbrutii, abbuiare, abdicano « abdicare » abdicata, abdicate, abdicati
Lista Verbi: abbrutire, abburattare « abdicare » abilitare, abitare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): luccicare, brancicare, biascicare, strascicare, radicare, deradicare, sradicare « abdicare (eracidba) » dedicare, medicare, predicare, mendicare, vendicare, rivendicare, indicare
Indice parole che: iniziano con A, con AB, parole che iniziano con ABD, finiscono con E

Commenti sulla voce «abdicare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze