Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «appoggio», il significato, curiosità, forma del verbo «appoggiare» sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Appoggio

Forma verbale
Appoggio è una forma del verbo appoggiare (prima persona singolare dell'indicativo presente). Vedi anche: Coniugazione di appoggiare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola appoggio è formata da otto lettere, quattro vocali e quattro consonanti. In particolare risulta avere due consonanti doppie: gg, pp.
Divisione in sillabe: ap-pòg-gio. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Parole con la stessa grafia, ma accentate: appoggiò.
Anagrammi
appoggio si può ottenere combinando le lettere di: pop + aggio; oppio + gag; pigo + pago.
Componendo le lettere di appoggio con quelle di un'altra parola si ottiene: +[dan, dna] = appoggiando; +[del, led] = depolpaggio; +vana = appoggiavano; +[armi, mari, mira, ...] = riappoggiamo; +iran = riappoggiano; +[arti, atri, irta, ...] = riappoggiato; +[riva, vari, vira] = riappoggiavo; +landa = appoggiandola; +snida = appoggiandosi; +ressa = appoggiassero; +[massi, sisma] = appoggiassimo; +ramni = propagginiamo; +marmi = riappoggiammo; +[dinar, nadir, nardi] = riappoggiando; +renard = drappeggiarono; +[adisce, decisa] = psicopedagogia; +decise = psicopedagogie; +[amarvi, armavi, mirava, ...] = riappoggiavamo; +varani = riappoggiavano; ...
Vedi anche: Anagrammi per appoggio
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: appoggia.
Con il cambio di doppia si ha: alloggio.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: appoggi.
Altri scarti con resto non consecutivo: appio, appi, aggio, agio.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: appoggino.
Parole con "appoggio"
Finiscono con "appoggio": riappoggio, riappoggiò.
Parole contenute in "appoggio"
app, oggi, poggi, poggio, appoggi.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "appoggio" si può ottenere dalle seguenti coppie: appose/seggio, apposta/staggio.
Cerniere
Usando "appoggio" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: ori * = riappoggi.
Lucchetti Alterni
Usando "appoggio" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * seggio = appose; * staggio = apposta; * ateo = appoggiate.
Sciarade incatenate
La parola "appoggio" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: app+poggio, appoggi+poggio.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "appoggio" (*) con un'altra parola si può ottenere: * arno = appoggiarono.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "appoggio"
»» Vedi anche la pagina frasi con appoggio per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Stavo per cadere, ma ho trovato un appoggio e sono riuscita a restare in piedi.
  • Senza il tuo appoggio non potrei riuscire nell'impresa.
  • A quell'alpinista è mancato un appoggio ed è stato salvato dal compagno di cordata.
Espressioni e Modi di Dire
Definizioni da Cruciverba con soluzione
»» Vedi tutte le definizioni
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Appoggio, Sostegno, Puntello - Appoggio è tutto ciò che serve a mantenere in piedi una cosa che traballa o che pende, per impedirle di cadere. - Sostegno è ciò che regge il peso immediato di cosa sovrapposta. Ambedue si trasportano al significato metaforico. - Puntello è trave o randello smussato da una estremità, che, fitto in terra dall'altra, punta e fa forza sulla cosa che accenna di cadere, e serve a mantenerla in piedi. L'Appoggio si fa da un lato, ma lungo tutta la superficie; il Sostegno è dalla parte di sotto; il Puntello è da lato, ma preme e fa forza sopra un sol punto. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Appoggio, Appoggiatoio, Sostegno, Puntello - Appoggio è qualunque corpo su cui in genere uno può appoggiarsi: un muro, un bastone, una sedia puonno servire d'appoggio. Appoggiatoio è cosa fatta apposta per servire d'appoggio; le panche, le seggiole, le finestre hanno o puonno avere appoggiatoi. Sostegno è appoggio che regge non dai lati, ma per disotto. Puntello è, come ben dice la parola stessa, appoggio che ha per base una punta. L'appoggio è per lo più, rispetto alla cosa o persona che se ne serve, verticale; il sostegno orizzontale; il puntello diagonale od obliquo. Sostegno, appoggio, puntello, hanno sensi traslati assai ovvii. [immagine]
Gran Dizionario Teorico-Militare del 1847
Appoggio, Punto d'appoggio - Point d'appui. Chiamasi così un punto fisso ed immobile, capace di resistere ai più grandi sforzi. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: appoggiava, appoggiavamo, appoggiavano, appoggiavate, appoggiavi, appoggiavo, appoggino « appoggio » appollaiarsi, appollaiata, appollaiate, appollaiati, appollaiato, appone, apponemmo
Parole di otto lettere: appoggia « appoggio » apponete
Vocabolario inverso (per trovare le rime): rialloggio, sloggiò, sloggio, moggio, poggiò, poggio, tagliapoggio « appoggio (oiggoppa) » riappoggio, riappoggiò, bigio, prodigio, ligio, svaligio, svaligiò
Indice parole che: iniziano con A, con AP, iniziano con APP, finiscono con O

Commenti sulla voce «appoggio» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze