Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «orci», il significato, curiosità, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Orci

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Wikipedia

Foto taggate orci

Le tre giare.

Otri

spalle forti
Informazioni di base
La parola orci è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti.
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con orci per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Teneva in cantina orci con il vino e altri con l'olio.
  • Chiesi se potevano portare via gli orci vuoti di vino che avevo in cantina.
  • Negli scavi sono stati rinvenuti degli orci utilizzati per l'olio.
Citazioni da opere letterarie
Fuga di Luigi Pirandello (1923): Sangue davanti, e latte dietro! Dio, il latte che, sguazzando e sciabordando nei bidoni e negli orci, gli schizzava alle spalle! E rideva il signor Bareggi, pur nel terrore che gli teneva le viscere sospese; rideva di quel terrore; e contrapponeva istintivamente all'idea, pur precisa, d'una prossima immancabile catastrofe l'idea che, dopo tutto, fosse una burla, una burla che aveva voluto fare e che domani avrebbe raccontato, ridendo.

Il nome della rosa di Umberto Eco (1980): Ma non conoscevano la strada per salire allo scriptorium, e ci volle del tempo prima che alcuni degli scrivani li istruissero, e quando salivano si scontravano con coloro che discendevano terrorizzati. Alcuni degli orci si infransero e sparsero l'acqua per terra, altri furono passati lungo le scale a chiocciola da mani volonterose. Seguii il gruppo e mi trovai nello scriptorium: dall'accesso alla biblioteca proveniva un fumo denso, gli ultimi che avevano tentato di spingersi su per il torrione orientale già ritornavano tossendo con gli occhi arrossati e dichiaravano che non si poteva più penetrare in quell'inferno.

Il Marchese di Roccaverdina di Luigi Capuana (1901): Ora, affacciati alle porte delle stanze a pianterreno, si davano spintoni per buttarsi fuori a vicenda a prendere un'insaccata di quella che veniva giù fitta quasi la rovesciassero con gli orci.
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per orci
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: orbi, orca, orco, ordì, orli, orni, orsi, orti.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: arca, arco, irco, urca.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: ori.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: orchi, orcio, orici, porci, sorci, torci.
Parole con "orci"
Iniziano con "orci": orcio, orciaia, orciaie, orcioli, orciolo, orciolai, orciaiola, orciaiole, orciaioli, orciaiolo, orciolaia, orciolaie, orciolaio, orciolini, orciolino, orcioletti, orcioletto.
Finiscono con "orci": porci, sorci, torci, scorci, storci, accorci, catorci, esporci, estorci, opporci, ritorci, contorci, distorci, proporci, spilorci, frapporci, riaccorci, ricomporci, sottoporci, predisporci, contrapporci.
Contengono "orci": sorcio, torcia, forcina, forcine, forcing, forcipe, forcipi, norcina, norcine, norcini, norcino, porcile, porcili, porcina, porcine, porcini, porcino, scorcia, scorcio, scorciò, sorcini, sorcino, accorcia, accorcio, accorciò, catorcio, scorciai, scorcino, torciamo, torciate, ...
»» Vedi parole che contengono orci per la lista completa
Incastri
Inserito nella parola so dà SorciO; in acca dà ACCorciA; in tate dà TorciATE; in scava dà SCorciAVA; in scavi dà SCorciAVI; in scavo dà SCorciAVO; in state dà STorciATE; in estate dà ESTorciATE; in scarsi dà SCorciARSI; in scassi dà SCorciASSI; in contate dà CONTorciATE; in distate dà DISTorciATE; in scavano dà SCorciAVANO; in scavate dà SCorciAVATE; in scasserò dà SCorciASSERO.
Inserendo al suo interno hit si ha ORChitI; con rna si ha OrnaRCI; con obi si ha ORobiCI; con tac si ha ORtacCI; con pera si ha OperaRCI; con atri si ha ORatriCI; con dinar si ha ORdinarCI; con latri si ha ORlatriCI; con scura si ha OscuraRCI; con tostati si ha ORtostatiCI.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "orci" si può ottenere dalle seguenti coppie: orali/alici, orba/baci, orbelli/bellici, orbi/bici, orda/daci, ordenti/dentici, ordì/dici, ordiamo/diamoci, ordinasti/dinastici, ordisti/distici, ordite/diteci, orgia/giaci, orlai/laici, orlati/latici, orlavi/lavici, orli/lici, ornasti/nastici, orno/noci, orridi/ridici, orsetti/settici, orso/soci...
Usando "orci" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: cuor * = cuci; * ciba = orba; * cibi = orbi; * cibo = orbo; * cidì = ordì; * cima = orma; * cime = orme; * cina = orna; * citi = orti; * cito = orto; beo * = berci; dio * = dirci; * ciche = orche; * citini = ortini; * citino = ortino; * cinerei = ornerei; rodeo * = roderci; uscio * = uscirci; scucio * = scucirci; riempio * = riempirci; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "orci" si può ottenere dalle seguenti coppie: orina/anici, orino/onici, orione/enoici, orla/alci, orse/esci, orsù/usci.
Usando "orci" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: baro * = baci; biro * = bici; caro * = caci; cero * = ceci; curo * = cuci; darò * = daci; dirò * = dici; foro * = foci; miro * = mici; paro * = paci; pero * = peci; piro * = pici; taro * = taci; vero * = veci; berrò * = berci; emiro * = emici; farro * = farci; nuoro * = nuoci; porro * = porci; scuro * = scuci; ...
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "orci" si può ottenere dalle seguenti coppie: orba/ciba, orbi/cibi, orbo/cibo, ordì/cidì, orma/cima, orme/cime, orna/cina, ornerei/cinerei, oro/ciò, orti/citi, ortini/citini, ortino/citino, orto/cito, ortofonica/citofonica, ortofoniche/citofoniche, ortofonici/citofonici, ortofonico/citofonico, ortogenesi/citogenesi, ortogenetica/citogenetica, ortogenetiche/citogenetiche, ortogenetici/citogenetici...
Usando "orci" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: cuci * = cuor; * baci = orba; * bici = orbi; * daci = orda; * dici = ordì; * lici = orli; * noci = orno; * soci = orso; * alici = orali; * hei = orche; * giaci = orgia; * laici = orlai; * diteci = ordite; * latici = orlati; * lavici = orlavi; * ridici = orridi; * tonici = ortoni; * bellici = orbelli; * dentici = ordenti; * diamoci = ordiamo; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "orci" (*) con un'altra parola si può ottenere: di * = dorici; ti * = torici; va * = voraci; dna * = donarci; fra * = forarci; fon * = forconi; * sta = ostraci; * vai = ovarici; par * = porcari; pum * = porcumi; psi * = psorici; spa * = sporcai; sta * = storaci; asti * = astorici; cali * = calorici; clan * = cloracni; cani * = coranici; cuce * = cuocerci; fluì * = fluorici; gina * = goricina; ...
Quiz - indovina la soluzione
Definizioni da Cruciverba: Il recipiente simile all'orcio, Il detective con le orchidee, Una parte dell'orchidea, Orda di brutti ceffi, L'ordalia... con una locuzione.
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Piovere, Diluviare, Piovigginare, Pioviscolare, Spruzzolare, Venir l’acqua a orci, A catinelle, A bocca di barile, Pioviccicare - Piovere è il semplice cader della pioggia. - Diluviare è piovere così forte e per tanto tempo, che se ne possa temere diluvio o straripamento di fiumi: però si usa spesso iperbolicamente, e volendo far l’iperbole gradatamente maggiore, si dice Venir giù l’acqua a catinelle, a secchi, a orci. Quando la pioggia è minutissima e fitta, si dice Piovigginare, e si dice Pioviscolare quando cadon giù delle gocce non molto fitte, ma che durano qualche tempo. - Spruzzolare è il piovere a gocce anche più rade e per breve tempo, in modo che non ne resta bagnato il terreno. – [Piovere o Venir giù l’acqua a bocca di barile, è pure dell’uso familiare, e indica un venir giù della pioggia a dirotto con più violenza, in maggior abbondanza e più continuatamente eguale e per un tempo più lungo che a catinelle e a orci. - Pioviccicare è il venir giù di una pioggerellina più rada e più minuta di quando pioviggina, men rada e minuta di quando pioviscola. Poi il Pioviscolare è a intervalli, a riprese; Pioviccicare, più continuato, ma non a lungo: il Piovigginare può essere anche per più giorni di seguito. G. F.] [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: orchiepididimiti, orchiopessia, orchiopessie, orchiotomia, orchiotomie, orchite, orchiti « orci » orciaia, orciaie, orciaiola, orciaiole, orciaioli, orciaiolo, orcio
Parole di quattro lettere: orbi, orbo, orca « orci » orco, orda, orde
Vocabolario inverso (per trovare le rime): ricostituirci, prostituirci, sostituirci, servirci, raggrinzirci, intirizzirci, stizzirci « orci (icro) » accorci, riaccorci, scorci, spilorci, porci, ricomporci, proporci
Indice parole che: iniziano con O, con OR, parole che iniziano con ORC, finiscono con I

Commenti sulla voce «orci» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze