Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «picco», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Picco

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Wikipedia

Foto taggate picco

Torre di Toblin

Città del Capo 2009
 
Giochi di Parole
La parola picco è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: cc.
Divisione in sillabe: pìc-co. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di picco con quelle di un'altra parola si ottiene: +poa = accoppio; +ara = accorpai; +[par, rap] = approcci; +ana = canopica; +ani = canopici; +ana = capacino; +ara = caproica; +[ari, ira, ria] = caproici; +[aro, ora] = caproico; +ras = carpisco; +[ali, ila, lai] = ciclopia; +[ile, lei] = ciclopie; +sla = colpisca; +sol = colpisco; +[ami, mai, mia] = compiaci; +mal = complica; +nei = concepii; +uni = concupii; +cru = corpucci; +[sua, usa] = cospicua; ...
Vedi anche: Anagrammi per picco
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: cicco, ficco, pacco, pecco, picca, pinco, ricco.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: cicca, cicce, cicci, dicci, ficca, licci, micce, ricca, ricce, ricci.
Con il cambio di doppia si ha: pillo, pippo, pitto, pizzo.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: spicco.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: bocci, cocci.
Parole con "picco"
Iniziano con "picco": piccola, piccole, piccoli, piccolo, piccona, piccone, picconi, piccono, picconò, piccosa, piccose, piccosi, piccoso, picconai, piccozza, piccozze, piccolina, piccoline, piccolini, piccolino, picconano, picconare, picconata, picconate, picconati, picconato, picconava, picconavi, picconavo, picconerà, ...
Finiscono con "picco": spicco, spiccò, appicco, appiccò, impicco, impiccò.
Contengono "picco": reggipiccozza.
»» Vedi parole che contengono picco per la lista completa
Parole contenute in "picco"
Contenute all'inverso: cip.
Incastri
Inserendo al suo interno noti si ha PICnotiCO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "picco" si può ottenere dalle seguenti coppie: piaccia/acciacco, piallo/allocco, piatta/attacco, piazze/azzecco, pici/cicco, pie/ecco, pila/lacco, pile/lecco, pipa/pacco, pipe/pecco, piri/ricco, piro/rocco, pisa/sacco, piscio/sciocco, pista/stacco, piste/stecco, pita/tacco.
Usando "picco" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: aspic * = asco; copi * = cocco; cupi * = cucco; papi * = pacco; pepi * = pecco; topi * = tocco; cap * = caicco; * ohe = picche; * ohi = picchi; scapi * = scacco; scopi * = scocco; stupì * = stucco; * conidi = picnidi; * corica = picrica; * corico = picrico; * conidio = picnidio; ristupì * = ristucco; straripi * = straricco.
Lucchetti Riflessi
Usando "picco" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * oche = piche.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "picco" si può ottenere dalle seguenti coppie: pici/coi, picnidi/conidi, picnidio/conidio, picrica/corica, picrico/corico.
Usando "picco" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: cocco * = copi; cucco * = cupi; pacco * = papi; pecco * = pepi; * lacco = pila; * lecco = pile; * pacco = pipa; * pecco = pipe; * rocco = piro; * sacco = pisa; * tacco = pita; tocco * = topi; asco * = aspic; pici * = cicco; * stacco = pista; * stecco = piste; scacco * = scapi; scocco * = scopi; stucco * = stupì; piccini * = cinico; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "picco" (*) con un'altra parola si può ottenere: * ai = piaccio; si * = spiccio; * ilo = picciolo; sai * = spiaccio; san * = spiccano; sci * = spiccico; cari * = capriccio; iman * = impiccano; * itto = picciotto; * edui = pieduccio; siam * = spicciamo; sili * = spiccioli; silo * = spicciolo; * aster = pasticcerò; scali * = scalpiccio; sarno * = spiccarono; sedai * = spiedaccio; * soletti = psicolettico.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "picco"
»» Vedi anche la pagina frasi con picco per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Dopo la collisione la petroliera è colata a picco riversando in mare il suo inquinante carico.
  • Dopo il picco massimo le temperature sono scese a livelli ottimali.
Libri
  • Il sole a picco (Scritto da: Vincenzo Cardarelli; Anno 1928)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
†† Picco - [T.] S. m. Dal fr. l'adoprano per Eminenza altissima e dirupata in forma di dente, di corno, di guglia. Suono imit. Onde A picco in senso di A perpendicolo.
† Picco - Contrazione di Piccato; Toccato, Punto. Segr. Pred. 2. 12. (M.) Con qual faccia ardirete voi poi ne' vostri bisogni di comparirgli dinanzi? mentr'egli, picco di gelosia pungentissima, Andate pur (potrà dirvi)…
Picco - S. m. (Mar.) [Fin.] Mezzo pennone tenuto all'albero da una gola, trozza e drizze, disposto nel piano longitudinale del bastimento e sul quale viene fiorita la randa.

[Fin.] Essere a picco, vuol dire Aver fuori dell'occhio tanta gomena o catena quanta è la profondità dell'acqua o poco più per cui la catena rimane quasi verticale.

2. Coll'A e col verbo. T. Andare, Mandare a picco, dicono i marinari dell'andare e mandare a fondo nelle acque; perchè le idee d'altezza e di profondità si commutano.

3. [Fanf.] † Picco. Zappa aguzza. Lorini, Fortif. 124. Il zappone e il picco è molto utile dove la terra fosse dura e sassosa. [Cont.] Biring. Pirot. Pr. Stromenti gagliardi e potenti, come grosse mazze, e zappe di ferro, ed anco longe e grosse verghe da sollevare, zapponi forti, picchi, pontaroli con manichi, e senza.

4. (Geogr.) [Laz.] Dicesi nel ling. geogr. Picco la sommità conica o acuta d'una montagna, e la montagna stessa, così acuminata. Celebri sono il picco di Dôme in Francia e quello di Teneriffa nelle Canarie, ma più celebri ancora il picco di Orizaba nel Messico e quello del Cotopaxi nelle Ande Equatoriali, e dell'Imalaja nel centro dell'Asia. Ted. Pik; ingl. Peak; sass. Peac.
Picco - S. m. Il piccare. Non com. Rucell. V. Tib. 3. 12. 166. (M.) Dove garbo non ci si trovi, avvegnachè non s'offenda altrui col picco, offendesi colla mala grazia. Ross. B. Lett. 5. 381. (Man.) Fu stabilito, che al riguardo della contesa dovesse preporsi la cortesía, sostenendo con pacienza alcuni picchi, o ripicchi, che sieno forse da nominargli.

T. Un Tosc. del 600. E' c'era da far picco e ripicco.

2. Picco, dicesi anche del Piccare o Frizzar del vino su la lingua. Soder. Colt. 85. (M.) Caverai il dì seguente tutto 'l vino, imbottandolo subito e riuscirà dolce, e buono con pungente picco.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: piccioncina, piccioncine, piccioncini, piccioncino, piccione, piccioni, picciotto « picco » piccola, piccole, piccoletta, piccolette, piccoletti, piccolettina, piccolettine
Parole di cinque lettere: picca « picco » picea
Vocabolario inverso (per trovare le rime): riconficco, chicco, cliccò, clicco, ammiccò, ammicco, salonicco « picco (occip) » impicco, impiccò, appicco, appiccò, spicco, spiccò, ricco
Indice parole che: iniziano con P, con PI, iniziano con PIC, finiscono con O

Commenti sulla voce «picco» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze