Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «saldo», il significato, curiosità, forma del verbo «saldare» aggettivo qualificativo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Saldo

Forma verbale
Saldo è una forma del verbo saldare (prima persona singolare dell'indicativo presente). Vedi anche: Coniugazione di saldare.
Aggettivo
Saldo è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: salda (femminile singolare); saldi (maschile plurale); salde (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di saldo (conto, pagamento, prezzo, residuo, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Carattere delle persone [Risoluto « * » Scialbo]
Aggettivi per «ragionamento» [Riprovevole « * » Sbagliato]
Giochi di Parole
La parola saldo è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: sàl-do. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Parole con la stessa grafia, ma accentate: saldò.
Anagrammi
Componendo le lettere di saldo con quelle di un'altra parola si ottiene: +una = andaluso; +ife = asfodeli; +[sai, sia] = assoldai; +tac = castaldo; +[ere, ree] = desolare; +[eta, tea] = desolata; +tee = desolate; +tiè = desolati; +[ter, tre] = destarlo; +tiè = diastole; +cip = discolpa; +ito = dolosità; +une = esulando; +fan = falsando; +rii = idrolasi; +noi = isolando; +sir = lordassi; +[ter, tre] = lordaste; +tir = lordasti; +uno = nodulosa; +caì = odalisca; +nei = olandesi; +pie = ospedali; +più = paludosi; ...
Vedi anche: Anagrammi per saldo
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: baldo, caldo, salda, salde, saldi, salgo, salio, salmo, salpo, salto, salvo, sardo, soldo.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: balda, balde, baldi, calda, calde, caldi, falda, falde.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: aldo, salo.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: scaldo, sfaldo.
Parole con "saldo"
Finiscono con "saldo": risaldo, risaldò, dissaldo, dissaldò, rinsaldo, rinsaldò, caposaldo, termosaldo, termosaldò.
Parole contenute in "saldo"
aldo.
Incastri
Inserendo al suo interno dan si ha SALdanDO; con tan si ha SALtanDO; con van si ha SALvanDO; con ivan si ha SALivanDO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "saldo" si può ottenere dalle seguenti coppie: salaci/acido, salami/amido, salammo/ammodo, salano/anodo, salari/arido, salasso/assodo, salavi/avido, salerò/erodo, salgo/godo, salmo/modo, salo/odo, salpavi/pavido, salse/sedo, salumi/umido, salva/vado, salve/vedo, salvia/viado.
Usando "saldo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: basa * = baldo; casa * = caldo; * doga = salga; * doma = salma; * domi = salmi; * domo = salmo; * dopa = salpa; * dopo = salpo; * dosa = salsa; * dose = salse; * dota = salta; * doti = salti; * doto = salto; * dove = salve; * dotai = saltai; * dopare = salpare; * dopata = salpata; * dopate = salpate; * dopati = salpati; * dopato = salpato; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "saldo" si può ottenere dalle seguenti coppie: salica/acido, salirà/arido, saliva/avido.
Usando "saldo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * odio = salio; * odano = salano; * odino = salino; * odiamo = saliamo; * odiate = saliate; * odierà = saliera; * odinometri = salinometri; * odinometro = salinometro.
Cerniere
Usando "saldo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * sos = aldoso.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "saldo" si può ottenere dalle seguenti coppie: salga/doga, salma/doma, salmi/domi, salmo/domo, salpa/dopa, salpante/dopante, salpare/dopare, salpata/dopata, salpate/dopate, salpati/dopati, salpato/dopato, salpo/dopo, salsa/dosa, salsata/dosata, salsate/dosate, salsati/dosati, salsato/dosato, salse/dose, salta/dota, saltai/dotai, saltammo/dotammo...
Usando "saldo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * godo = salgo; * modo = salmo; * sedo = salse; * vado = salva; * vedo = salve; * acido = salaci; * amido = salami; * anodo = salano; * arido = salari; * avido = salavi; * erodo = salerò; * umido = salumi; * viado = salvia; * ammodo = salammo; * assodo = salasso; * ateo = saldate; * avio = saldavi; * pavido = salpavi; * astio = saldasti.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "saldo" (*) con un'altra parola si può ottenere: * can = scalando; * can = scaldano; * cin = scaldino; * fan = sfaldano; * fin = sfaldino; * arno = saldarono; * atre = saldatore; * atri = saldatori; * vanti = salvandoti.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "saldo"
»» Vedi anche la pagina frasi con saldo per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Quando viaggio in autobus, cerco sempre un saldo appiglio per non cadere.
  • La verifica del saldo sul conto bancario ebbe un risultato alquanto sconfortante.
  • Dopo tre mesi l'INAIL inviò il saldo dell'acconto dell'equo indennizzo per il danno biologico.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Saldo, Solido, Sodo - Saldo è ciò che sta fermo, che non cede all'urto; ha senso proprio e traslato: saldo un edifizio, saldo un uomo sulle gambe quando non vacilla per debolezza o vino; salda la fede, la promessa a cui si attende malgrado gli ostacoli. Solido nel linguaggio scientifico è opposto a liquido; in commercio solida si dice una casa che ha mezzi molti, che fa onore alla firma; che ha per conseguenza un gran credito sulla piazza e fuori; solido, nel linguaggio comune, ciò che non è vano, apparente: chi dice di credere al solido significa che non bada alle parole, ai progetti, ai castelli in aria; ma sì al danaro, ai fondi, a ciò che si dice beni di fortuna, e forse anco alle qualità del cuore che sono più solide certamente di quelle, talvolta vane, dello spirito, ed eziandio ai beni fugaci e crollabili della fortuna. Sodo ciò che non è molle, cedevole: soda la pasta, sode le carni quando non cedono troppo a leggiera pressione: poi uomo sodo è quello che non ha più fanciullaggini in capo, e vale uomo fatto; talvolta però chi fa troppo il sodo può buscarsi del pedante e certo dell'inamabile in società, ove si ha da pensare più al piacere altrui che al nostro proprio. [immagine]
Costante, Fermo, Stabile, Saldo, Immobile, Immoto - Ciò che è costante non s'altera, è sempre lo stesso in quantità e qualità; costante è quasi stante come, o stante con le stesse qualità; ciò che è fermo non varia; ciò che è stabile non muove; ciò che è saldo non vacilla agli urti; ciò che è immobile nè avanza nè indietreggia: in questo secolo di progresso indeterminato, l'immobilità non è riputata una qualità, ma piuttosto un difetto, un errore. Costante si è nelle affezioni, fermo nelle risoluzioni, stabile nelle opinioni, saldo ne' propositi, immobile fra i cambiamenti. Immoto vale non mosso: l'immoto può muoversi, l'immobile no: uomo immobile, è modo ellittico; vale uomo stabile come un immobile: immoto dice meno, ma è più proprio. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: salderò, saldezza, saldezze, saldi, saldiamo, saldiate, saldino « saldo » sale, salendo, salente, salentina, salentine, salentini, salentino
Parole di cinque lettere: saldi « saldo » salga
Lista Aggettivi: salato, saldato « saldo » salentino, salernitano
Vocabolario inverso (per trovare le rime): surriscaldo, sfaldò, sfaldo, maramaldo, arnaldo, araldo, smeraldo « saldo (odlas) » risaldo, risaldò, rinsaldo, rinsaldò, termosaldo, termosaldò, caposaldo
Indice parole che: iniziano con S, con SA, iniziano con SAL, finiscono con O

Commenti sulla voce «saldo» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze