Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «sega», il significato, curiosità, forma del verbo «segare» anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Sega

Forma verbale
Sega è una forma del verbo segare (terza persona singolare dell'indicativo presente; seconda persona singolare dell'imperativo presente). Vedi anche: Coniugazione di segare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia

Foto taggate sega

Foto 787566001
  
Giochi di Parole
La parola sega è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti.
Anagrammi
Componendo le lettere di sega con quelle di un'altra parola si ottiene: +noi = agnosie; +[tar, tra] = agresta; +[ter, tre] = agreste; +tir = agresti; +[ali, ila, lai] = algesia; +[ile, lei] = algesie; +con = angosce; +nut = anguste; +[par, rap] = asperga; +pro = aspergo; +[nas, san] = assegna; +tan = astenga; +ton = astengo; +din = designa; +ito = egoista; +[are, rea] = esagera; +[ire, rei] = esageri; +[ore, reo] = esagero; +tai = esagita; +ego = esagoge; +ano = esagona; +[neo, noè] = esagone; +noi = esagoni; +une = esangue; ...
Vedi anche: Anagrammi per sega
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: bega, lega, nega, saga, seda, sego, sema, sera, seta.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: lego, legò, nego, negò, regi.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: segai, segga, segna, segua, slega.
Antipodi (con o senza cambio)
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si può avere: gesù.
Parole con "sega"
Iniziano con "sega": segai, segala, segale, segali, segano, segare, segata, segate, segati, segato, segava, segavi, segavo, segammo, segando, segante, seganti, segarla, segarle, segarli, segarlo, segasse, segassi, segaste, segasti, segabile, segabili, segalina, segaline, segalini, ...
Finiscono con "sega": risega, motosega, mezzasega.
Contengono "sega": risegare, risegata, risegate, risegati, risegato, risegante, riseganti.
»» Vedi parole che contengono sega per la lista completa
Incastri
Inserito nella parola rita dà RIsegaTA; in riti dà RIsegaTI; in rito dà RIsegaTO.
Inserendo al suo interno navi si ha SEGnaviA; con nolo si ha SEnoloGA; con giovi si ha SEGgioviA.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "sega" si può ottenere dalle seguenti coppie: sebi/biga, sebo/boga, seda/daga, sederò/deroga, sedi/diga, sedo/doga, sema/maga, semiti/mitiga, seri/riga.
Usando "sega" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: dose * = doga; erse * = erga; fuse * = fuga; lese * = lega; rise * = riga; * game = seme; * gara = sera; * gare = sere; unse * = unga; cinse * = cinga; colse * = colga; dolse * = dolga; erose * = eroga; finse * = finga; frese * = frega; funse * = funga; munse * = munga; porse * = porga; prese * = prega; punse * = punga; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "sega" si può ottenere dalle seguenti coppie: sere/erga, sereme/emerga.
Usando "sega" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * agra = sera; * agre = sere; * agri = seri; * agnati = senati; * agnato = senato; * agnese = senese; * aggrega = segrega; * aggrego = segrego; * aggregai = segregai; * aggreghi = segreghi; * agricola = sericola; * agricole = sericole; * agricoli = sericoli; * agricolo = sericolo; * aggregano = segregano; * aggregare = segregare; * aggregata = segregata; * aggregate = segregate; * aggregati = segregati; * aggregato = segregato; ...
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "sega" si può ottenere dalle seguenti coppie: lanose/galano, lese/gale, mese/game, rase/gara, rese/gare.
Usando "sega" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * lese = gale; * mese = game; * rase = gara; * rese = gare; gale * = lese; game * = mese; gara * = rase; gare * = rese; * lanose = galano; galano * = lanose.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "sega" si può ottenere dalle seguenti coppie: sei/gai, selenica/galenica, seleniche/galeniche, selenici/galenici, selenico/galenico, sella/galla, sellare/gallare, sellata/gallata, sellate/gallate, sellati/gallati, sellato/gallato, sellatura/gallatura, sellature/gallature, selle/galle, selletta/galletta, sellette/gallette, selli/galli, sello/gallo, sellone/gallone, seme/game, semica/gamica...
Usando "sega" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: doga * = dose; erga * = erse; fuga * = fuse; riga * = rise; * biga = sebi; * boga = sebo; * daga = seda; * diga = sedi; * doga = sedo; * maga = sema; * riga = seri; unga * = unse; cinga * = cinse; colga * = colse; dolga * = dolse; eroga * = erose; finga * = finse; funga * = funse; munga * = munse; porga * = porse; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "sega" (*) con un'altra parola si può ottenere: * ni = segnai; * li = slegai; din * = disegna; * uno = seguano; * nel = senegal; * pii = spiegai; inni * = insegnai; perù * = persegua; * neri = segnerai; * regi = segregai; * pino = spiegano; * pita = spiegata; * pite = spiegate; * piva = spiegava; * pivi = spiegavi; * pivo = spiegavo; * tomi = stegomia; inuit * = inseguita; * colli = scollegai; * menti = segmentai; ...
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "sega"
»» Vedi anche la pagina frasi con sega per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Ai miei tempi evitare un giorno di scuola, all'insaputa dei genitori, si diceva fare sega.
  • Per abbattere gli alberi viene utilizzata la sega elettrica.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Sega (Supplizio della) - Fu in uso presso parecchi popoli. Davidde fece ad esso condannare gli Ammoniti di Rebath che avevano maltrattato i suoi ambasciatori; e Duback, principe arabo, lo fè provare al tiranno Giemsched re di Persia. [immagine]
Mulini a sega - Ausonio parla di alcuni mulini a sega, costruiti sulla Roer nel secolo IV per tagliare il marmo. La prima sega di questo genere onde tagliare il legno, di cui dia cenno la storia, era in Augsburgo nel 1352. Sembra però naturale di credere che quelle macchines' impiegassero per il legno prima che per la pietra. [immagine]
Sega - I Greci attribuivano l'invenzione di tale arnese a Dedalo od la suo discepolo Talo. Varj popoli, tra' quali ponno citarsi gli abitanti di una parte della Russia, non ne conoscono peranco l'uso. Un Italiano per nome Massuco di Castellamonte, e Bayard meccanista di Gueret, immaginarono, ciascuno dal canto suo, circa trenta anni sono, un mezzo di tagliare meccanicamente i denti delle grosse seghe. I motori che s'impiegano negli stabilimenti ove si sega a meccanismo, sono il vento come in Olanda da tempo immemorabile; l'acqua in Francia, Svizzera, in tutti i paesi montuosi in prossimità dei boschi; e finalmente la macchina a vapore. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Sega - S. f. [Bell.] Pesce dell'Ordine dei Selaci la cui mascella superiore si prolunga orizzontalmente all'innanzi a guisa di una lamina ossea larga e piatta nella quale sono inficcati lateralmente i denti. T. Serra, Plin. e S. Girol.
Sega - S. f. Strumento per lo più di ferro dentato, col quale si dividono i legni, e sim. Serra, aureo lat. [Cont.] Pig. Mec. Guidub. del Monte, Pr. Dedalo ateniese gran maestro di mecanica, il quale trovò il primiero la sega, l'ascia, il piombino da tôrre le diritture, la trivella. Cit. Tipocosm. 413. Le seghe e le parti e maniere loro, cioè i bracciuoli, i polzoni, il dentello, la corda. G. G. L. VII. 170. Avendo (la ruota) intorno intorno denti a guisa di quelli d'una sega, cioè con uno dei lati posto a squadra sopra il piano della ruota, e l'altro inclinato obbliquamente. = Cavalc. Med. cuor. 248. (C) Or può la sega segare, se non v'è chi la tiri? Tu dunque non tener mano a ma' pensieri, e non ti potranno nuocere. M. V. 6. 35. Seicento dei loro fanti a piè, forniti di seghe, e d'altri argomenti da tagliare. Pallad. cap. 41. Seghe piccole, e vanghe, e ronconi per governar le siepi. Cronichett. d'Amar. 16. Fu segato con sega di legno, e così morì martire. Malm. 10. 50. Mentre la sega in mezzo ai duoi gropponi Scorre così, va il mondo sottosopra. [G.M.] Segner. Crist. instr. 3. 2. 5. Per quel bisogno che ha il fabbro delle sue seghe, delle sue seste, o degli altri suoi ferramenti. T. Il Monti traduce il Virgiliano, Seghe argute, con latinismo non intelligibile a chi non ha letto Virgilio Marone.

[Cont.] Sega grossa, sottile, da scavezzare, da fendere, da volgere, da telaro, ecc. Doc. Arte San. M. I. 109. Fare uno leggío il quale díe istare nel coro del duomo di Siena; e 'l detto operaio mi díe dare ogni fornimento, e pagare ove bisognasse sega grossa. Biring. Pirot. VII. 9. Con una sega sottile d'acciaio con denti minuti, piccoli, e dritti, temperata con olio o grasso; ovvero con una falce fienaia, intaccata con una martellina il suo taglio, segarete la matarozza. Cit. Tipocosm. 413. Sega sottile, seghetto, sega grossa, da scapezzare, da sfendere, da volgere, e da telaro.

Sega di pietre. Strumento simile alla sega da legno, ma senza denti, fatta di lamiera di ferro, grossa, sottile, lunga o corta, a proporzione delle pietre che debbono segarsi. Alle pietre dure s'adopera con ismeriglio, e alle tenere con rena. Baldin. Voc. Dis. 149. (M.) [Cont.] Cart. Art. ined. G. II. 182. Due seghe, una grande e una piccola, da segar le marmora. Vas. Arch. I. Andandolo consumando (il porfido) a poco a poco con una sega di rame senza denti, tirata dalle braccia di due uomini; la quale con lo smeriglio ridotto in polvere, e con l'acqua che continuamente la tenga molle, finalmente pur lo ricide.

[Cont.] Sega da braccia, Sega da acqua, che dicesi anche ass. Sega. Cit. Tipocosm. 412. La sega o d'acqua, o da braccia, co' i denti suoi, e 'l suo telaro, e 'l letto, il carro, i morelli, i corletti, i ruotoli. Ram. Viaggi, I. 97. F. Fiumicelli molto grandi, che traversano la detta isola, sopra li quali sono fatte alcune seghe che continuamente lavorano legnami e tavole di molte sorti, di che si fornisce tutto Portugallo ed altri luoghi. Cast. Mis. acque corr. 97. Infiniti usi, che hanno (l'acque correnti) nel far lavorare macine di molini, cartiere, fabbriche, polveri d'archibugi, piste di riso, ferriere, macine da olio, di mortella, seghe di legnami, concie di pelli, gualche, filatoii, ed altri simili edificii. T. Mulino a sega.

2. † Sega, per Sorta d'imposizione. G. V. 8. 82. 5. (C) Pagassero una imposta, come era tassato, per capo d'uomo, la qual si nominava la sega. M. V. 4. 83. Commise loro che abbattessono il quarto di quello che montava la loro sega. [Cont.] Comp. St. 176. Per aver moneta ordinarono un modo molto sottile, che fu una taglia che posero a' cittadini, che si chiamò sega. E ponevano a' ghibellini e a' bianchi tanto per testa il dì: ad alcuni lire tre, ad altri lire due, a chi lire una, secondo che parea loro che potesse sopportare. T. Rammenta Taglia.

3. T. Cosa in forma di sega. Seghe e succhielli alla testa delle assi.

4. [Fanf.] T. arch. Risega. Docum. Art. Senesi, 236. Farano e detti maestri tante seghe quante bisognerà a fare in detto muro… nel modo che meglio starano. T. Nel senso che D. 2. 13. Ove secondamente si risega Lo monte (è tagliato, sectus, da un'altra cornice che intorno gli gira).

5. [Cont.] A dente di sega. Mart. Arch. V. Es. 10. Rôcca con recinto a denti di sega, senza torri… Volendo ordinare una circonferenza di mura senza dispendio di torroni per tutto lateralmente difesa…

6. [Cont.] Denti di sega. Dicesi di ordinanza, fortificazione, e sim. Tard. Macch. Ord. Quart. 55. Molti conii, l'uno al fianco dell'altro, che rappresentano con gl'angoli i denti d'una sega: si può chiamar sega molto bene l'ordinanza romana, non di fronte continua ma interrotta, onde i pieni di manipoli e gl'intervalli rappresentano i denti.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: seduttrice, seduttrici, seduzione, seduzioni, sefardita, sefardite, sefarditi « sega » segabile, segabili, segai, segala, segale, segali, segaligna
Parole di quattro lettere: sedo « sega » sego
Vocabolario inverso (per trovare le rime): riaggrega, disaggrega, congrega, disgrega, prega, strega, ostrega « sega (ages) » mezzasega, risega, motosega, stratega, bottega, retrobottega, tragga
Indice parole che: iniziano con S, con SE, iniziano con SEG, finiscono con A

Commenti sulla voce «sega» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze