Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «verace», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Verace

Aggettivo
Verace è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: verace (femminile singolare); veraci (maschile plurale); veraci (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di verace (autentico, puro, vero, genuino, ...)
Nomi Alterati e Derivati
Avverbio: veracemente.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola verace è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti.
È una parola bifronte senza capo né coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (care).
Divisione in sillabe: ve-rà-ce. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di verace con quelle di un'altra parola si ottiene: +sir = ascrivere; +ohi = avocherei; +[ila, lai] = cavaliere; +set = cavereste; +tac = cercavate; +don = credevano; +tap = crepavate; +ohi = evocherai; +spa = parasceve; +cip = pervicace; +ton = revocante; +sos = revocasse; +sto = revocaste; +rho = revocherà; +rii = ricaverei; +rii = riceverai; +dir = ricredeva; +[ori, rio] = rievocare; +ito = rievocate; ...
Vedi anche: Anagrammi per verace
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: veraci, vorace.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: vere, vece.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si può avere: recare.
Parole con "verace"
Iniziano con "verace": veracemente.
Contengono "verace": papaveracea, papaveracee, papaveracei, papaveraceo.
Parole contenute in "verace"
ace, era, vera. Contenute all'inverso: care.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "verace" si può ottenere dalle seguenti coppie: vesto/storace, veto/torace, verri/riace.
Usando "verace" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * aceri = verri; * acero = verro; bove * = borace; saliverà * = salice; * acetici = vertici; * cecità = veracità.
Lucchetti Riflessi
Usando "verace" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * eccita = veracità.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "verace" si può ottenere dalle seguenti coppie: rover/acero, caverà/ceca, coverà/ceco, laverà/cela, ricaverà/cerica, ricovera/cerico, stiverà/cesti.
Usando "verace" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * caverà = ceca; * coverà = ceco; * laverà = cela; * rover = acero; * stiverà = cesti; acero * = rover; ceca * = caverà; * ricaverà = cerica; * ricovera = cerico; ceco * = coverà; cela * = laverà; cesti * = stiverà; cerica * = ricaverà; cerico * = ricovera.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "verace" si può ottenere dalle seguenti coppie: verri/aceri, verro/acero, vertici/acetici.
Usando "verace" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: borace * = bove; * torace = veto; * riace = verri; * storace = vesto; * veracità = cecità; salice * = saliverà.
Sciarade incatenate
La parola "verace" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: vera+ace.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "verace" (*) con un'altra parola si può ottenere: * bene = verbenacee; * entri = veneratrice.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "verace"
»» Vedi anche la pagina frasi con verace per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Se una vongola non è verace, che razza di vongola è?
  • Giuseppina è molto verace, una persona sincera e concreta.
  • Ho conosciuto un napoletano verace amico di mio fratello.
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Vero, Verace, Veridico, Veritiero - Vero, ciò che non è falso. - Verace pare che dica alquanto più, e che voglia significare Proprio vero, un vero accertato. - «Ciò che dico è vero. -Questa è la verace maniera di conseguire il vostro intento.» - Verace poi l'espressione, il discorso che formola e che eziandio accerta la verità. - Veridico, chi dice la verità; è aggettivo di persona o di cosa personificata. - «Uomo veridico. - Questo è il linguaggio, la narrazione, la storia veridica dell'accaduto.» - Uomo Veritiero, colui che suol dire il vero sempre, per cui la verità, e perciò la giustizia, è un culto, e che crederebbe disonorarsi dicendo la menzogna o palliando la verità. (Zecchini). [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Vero, Verace, Veridico, Veritiero - Vero ciò che non è falso; verace pare che dica alquanto più, e che voglia significare, proprio vero, un vero accertato: ciò che dico è vero; questa è la verace maniera di conseguire il vostro intento: verace poi l'espressione, il discorso che formola e che eziandio accerta la verità. Veridico, chi dice la verità; è aggettivo di persona o di cosa personificata: uomo veridico; questo è il linguaggio, la narrazione, la storia veridica del successo. Uomo veritiero colui che suole dire il vero sempre; per cui la verità, e perciò la giustizia è un culto e che crederebbe disonorarsi dicendo la menzogna o palliando la verità. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Verace - Agg. Vero, Che ha in sè verità. Aureo. Nov. Ant. proem. (C) Comune sentenzia e verace si è che della baldanza del cuore parla la lingua. Dant. Par. 3. Però parla con esse, ed odi e credi, Chè la verace luce che le appaga, Da sè non lascia lor torcer li piedi (cioè Iddio). [G.M.] Morg. 9. 15. Ma quel Signor ch'è in ciel, verace e pio, A qualche fine buon l'ha consentito.

2. Che è in realtà quale si dice che è Dant. Purg. 18. (C) Vostra apprensiva da esser verace Tragge intenzione. Petr. Canz. 8. 11. part. II. Raccomandami al tuo Figliuol, verace Uomo e verace Dio. Esp. Pat. Nost. 2. Furono le virtudi perfette, e piene di verace beatitudine. Brun. Favol 1. 238. Perchè la gente invizia La verace amicizia. Tass. Ger. 2. 60. Ma verace valor, benchè negletto, È di se stesso a sè fregio assai chiaro.

3. Il contr. di Falso, Fallace. Bocc. Nov. 3. g. 1. (C) lo saprei volentieri da te, quale delle tre leggi reputi la verace. [G.M.] D. 1. 1. Tant'era pien di sonno in su quel punto Che la verace via abbandonai. Segner. Incred. 1. 2. 8. Ravvisare la religione verace tra mille false.

4. Per Somigliante al vero. [Camp.] D. 2. 10. L'Angel che venne in terra col decreto Della molt'anni lagrimata pace,… Dinanzi a noi pareva sì verace, Quivi intagliato in un atto soave, Che non sembiava immagine che tace.

5. Sincero, Candido. [Camp.] D. 2. 21. Che riso e pianto son tanto seguaci Alla passion da che ciascun si spicca, Che men seguon voler ne' più veraci. (I più sinceri non sanno dissimulare.) Bon. Bin. II 4. Ma forte è a pensar che per sospetto Cammin diletti andar l'uom ch'è verace.

6. Che dice il vero, Che non mente.

Di Dio. [Camp.] D. 2. 21. Nel beato concilio Ti ponga in pace la verace corte (corte giudicante), Che me rilega nell'eterno esilio. T. Dio è verace. Vang. Chi mi ha mandato, è verace. – Sappiamo che sei verace.

Di pers. Ar. Fur. 30. 49. (C) Scrive Turpin, verace in questo loco, Che dui o tre giù ne tornaro accesi. Guicc. Stor. 6. 273. (M.) Alessandro sesto, inimico suo tanto acerbo, mordendolo nelle altre cose, confessava lui (Giulio secondo) essere uomo verace.

T. Verace narratore, scrittore. – Parole veraci. – Verace testimonianza.

T. Prov. Tosc. 499. Credesi il falso al verace; negasi il vero al mendace.

7. † Per Legittimo [Fanf.] Capit. Comp. S. Gio. Batt. 3. L'altro sia e possa essere, e debbia essere verace figliuo' di portatore a cercine e a fune.

8. † E per Efficace. Bocc. Ninf. st. 153. (M.) Io ho fatto un bagnuol molto verace, Disse la donna; e poi in questo tanto Riposato sarà quanto a lui piace, Lo bagnerò con esso tutto quanto.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: venusti, venusto, venuta, venute, venuti, venuto, vera « verace » veracemente, veraci, veracità, veramente, veranda, verande, verandina
Parole di sei lettere: venuto « verace » veraci
Lista Aggettivi: venturo, venusiano « verace » verbale, verboso
Vocabolario inverso (per trovare le rime): capace, incapace, rapace, carapace, brace, parabrace, tirabrace « verace (ecarev) » borace, torace, metatorace, cefalotorace, emotorace, pneumotorace, piopneumotorace
Indice parole che: iniziano con V, con VE, iniziano con VER, finiscono con E

Commenti sulla voce «verace» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze