Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «citi», il significato, curiosità, forma del verbo «citare» anagrammi, frasi di esempio, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Citi

Forma verbale
Citi è una forma del verbo citare (seconda persona singolare dell'indicativo presente; prima, seconda e terza persona singolare del congiuntivo presente; terza persona singolare dell'imperativo presente). Vedi anche: Coniugazione di citare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Wikipedia
Liste a cui appartiene
Parole Monovocaliche [Cistiti « * » Citrici]
Giochi di Parole
La parola citi è formata da quattro lettere, due vocali (tutte uguali, è monovocalica) e due consonanti.
È una parola bifronte senza coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (tic), un bifronte senza capo né coda (ti).
Anagrammi
Componendo le lettere di citi con quelle di un'altra parola si ottiene: +alé = acetili; +ada = acidità; +ano = aconiti; +[sua, usa] = acuisti; +ala = altaici; +[aro, ora] = aortici; +ava = atavici; +[api, pia] = atipici; +poa = atipico; +[amo, moa] = atomici; +ano = atonici; +poa = atopici; +[tar, tra] = attrici; +boa = biotica; +[dan, dna] = canditi; +oca = caotici; +[par, rap] = capirti; +spa = capisti; +[par, rap] = carpiti; +ano = cationi; +tav = cattivi; +nel = centili; +abs = cibasti; +bea = cibiate; ...
Vedi anche: Anagrammi per citi
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: ceti, cibi, cita, cito, city, diti, liti, miti, riti, siti, viti, ziti.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: bite, dita, dite, dito, gita, gite, lite, mite, mito, pita, pite, rita, rito, sita, site, sito, vita, vite, vito, witz, zita, zito.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: ciati, cinti, cisti, citai, coiti.
Parole con "citi"
Iniziano con "citi": citino, citiamo, citiate.
Finiscono con "citi": cuciti, daciti, ecciti, inciti, leciti, oociti, reciti, taciti, usciti, bruciti, calciti, cusciti, emociti, farciti, lasciti, leuciti, marciti, ovociti, sanciti, scuciti, susciti, boraciti, eserciti, fagociti, gonociti, illeciti, ricuciti, riusciti, sdruciti, timociti, ...
Contengono "citi": scitica, scitici, scitico, eccitino, incitino, lecitina, lecitine, recitino, scitiche, tacitino, alecitica, alecitici, alecitico, cuscitica, cuscitici, cuscitico, eccitiamo, eccitiate, incitiamo, incitiate, recitiamo, recitiate, suscitino, tacitiamo, tacitiana, tacitiane, tacitiani, tacitiano, tacitiate, tacitismi, ...
»» Vedi parole che contengono citi per la lista completa
Parole contenute in "citi"
Contenute all'inverso: tic.
Incastri
Inserito nella parola sci dà ScitiCI; in inno dà INcitiNO; in lena dà LEcitiNA; in lene dà LEcitiNE; in cusco dà CUScitiCO; in tasta dà TAcitiSTA; in tasti dà TAcitiSTI.
Inserendo al suo interno ani si ha CIaniTI; con bar si ha CIbarTI; con fra si ha CIfraTI; con tan si ha CItanTI; con tar si ha CItarTI; con era si ha CITeraI; con ere si ha CITereI; con tra si ha CItraTI; con glia si ha CIgliaTI; con neri si ha CIneriTI; con cloni si ha CIcloniTI; con menta si ha CImentaTI; con anidra si ha CIanidraTI; con presse si ha CIpresseTI.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "citi" si può ottenere dalle seguenti coppie: ciane/aneti, cicala/calati, cicerchia/cerchiati, ciche/cheti, cicogna/cognati, ciechina/echinati, cifra/frati, cilecca/leccati, cileni/leniti, cimatura/maturati, cimenti/mentiti, cimice/miceti, cina/nati, cipollone/polloneti, cipro/proti, cispa/spati, cisposa/sposati, cista/stati.
Usando "citi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: alci * = alti; ceci * = ceti; * tina = cina; * tiro = ciro; daci * = dati; dici * = diti; feci * = feti; lici * = liti; mici * = miti; noci * = noti; orci * = orti; paci * = patì; peci * = peti; veci * = veti; voci * = voti; abc * = abiti; alici * = aliti; bruci * = bruti; * tigli = cigli; * tinga = cinga; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "citi" si può ottenere dalle seguenti coppie: ciad/dati, ciaf/fati, cieca/aceti, cine/enti, cinema/amenti, cinese/esenti, ciro/orti.
Usando "citi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: basic * = basti; * ittero = citerò.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "citi" si può ottenere dalle seguenti coppie: fateci/tifate, feroci/tiferò, foci/tifo, fonici/tifoni, greci/tigre, merci/timer, noci/tino, orbaci/tiorba, paci/tipa, peci/tipe, pici/tipi, randomici/tirandomi.
Usando "citi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: tifo * = foci; tino * = noci; tipa * = paci; tipe * = peci; tipi * = pici; * foci = tifo; * noci = tino; * paci = tipa; * peci = tipe; * pici = tipi; tigre * = greci; timer * = merci; * greci = tigre; * merci = timer; tifate * = fateci; tiferò * = feroci; tifoni * = fonici; tiorba * = orbaci; * fateci = tifate; * feroci = tiferò; ...
Lucchetti Alterni
Usando "citi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: alti * = alci; ceti * = ceci; * nati = cina; dati * = daci; feti * = feci; noti * = noci; orti * = orci; patì * = paci; peti * = peci; veti * = veci; voti * = voci; bruti * = bruci; * aneti = ciane; * cheti = ciche; * frati = cifra; * proti = cipro; * spati = cispa; * stati = cista; * tai = città; conti * = conci; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "citi" (*) con un'altra parola si può ottenere: si * = sciiti; * aro = cairoti; * ara = cariati; * sci = cistici; * rna = citrina; mas * = macisti; rea * = recitai; sol * = sciolti; tau * = taciuti; arca * = acritica; arco * = acritico; arno * = arcinoti; * acca = cacciati; cala * = calciati; * amba = cambiati; * arca = caricati; * arpa = carpiati; * elba = celibati; * foca = cifotica; * foci = cifotici; ...
Frasi con "citi"
»» Vedi anche la pagina frasi con citi per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Citi dei proverbi che, per quanto mi sforzi di ricordare, non ho mai sentito.
  • La frase che citi l'hai trovata in rete o in un libro?
  • I nomi che citi per il tuo futuro figlio non mi piacciono.
Citazioni
  • Il 31 ottobre 2013, il quotidiano La Repubblica, nell'articolo "L'Italia spiegata ad un extraterrestre", in risposta ad una lettera arrivata a Corrado Augias, scrive: "Se ancora non fosse sufficiente citi un grande pensatore vecchio di alcuni secoli che in una sua opera dallo strano titolo( Discorsi sopra la prima deca di Tito Livio) ammoniva".
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: citeremo, citereste, citeresti, citerete, citeriore, citeriori, citerò « citi » citiamo, citiate, citino, cito, citò, citoaferesi, citochimica
Parole di quattro lettere: cita « citi » cito
Vocabolario inverso (per trovare le rime): assorbiti, riassorbiti, presbiti, cubiti, decubiti, dubiti, subiti « citi (itic) » daciti, beneplaciti, boraciti, antraciti, taciti, pistaciti, ecciti
Indice parole che: iniziano con C, con CI, iniziano con CIT, finiscono con I

Commenti sulla voce «citi» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze