Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «condensare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Condensare

Verbo
Condensare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è condensato. Il gerundio è condensando. Il participio presente è condensante. Vedi: coniugazione del verbo condensare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola condensare è formata da dieci lettere, quattro vocali e sei consonanti.
Divisione in sillabe: con-den-sà-re. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: condenserà (scambio di vocali), nascondere.
condensare si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): non + scadere; nero + scenda; senno + creda; norne + scade; enne + [scadrò]; renne + [scado]; don + [nascere]; nord + cesena; ode + scanner; sorde + canne; nerd + [casone]; [denso] + [carne]; [dreno] + [nasce]; rondes + [acne]; donne + sacre; dee + scranno; eden + scarno; dense + [ancor]; rende + nasco; rodense + can; cren + [esonda]; censo + [darne]; cenno + sarde; cene + sandro; scene + [andrò]; crene + [snoda]; oscene + rand; [censore] + [dan]; desco + renna; scendo + [nera]; crede + sanno; scende + [arno]; ...
Componendo le lettere di condensare con quelle di un'altra parola si ottiene: +sos = condensassero; +non = condenseranno; +[sui, usi] = denunciassero; +din = discenderanno; +sii = incendiassero; +set = nascondereste; +sos = nascondessero; +vip = prescindevano; +rii = ricondenserai; +tir = screditeranno; +tav = trascendevano; +[anso, naso, sano] = asseconderanno; +dici = condiscenderai; +[noir, orni] = considereranno; +[rive, veri] = deviscereranno; +miti = disincanteremo; +[miri, rimi] = disincarneremo; +vita = ricondensavate; +[irti, riti, tiri, ...] = riconsiderante; +[divi, vidi] = ridiscendevano; +dacci = accondiscenderà; +[canti, cinta, tinca] = disaccenteranno; ...
Vedi anche: Anagrammi per condensare
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: condensate.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: code, coda, coesa, coese, cosa, cose, core, cenare, cena, cene, cesare, cere, care, onda, onere, osare, nere, dense, dare.
Parole con "condensare"
Finiscono con "condensare": ricondensare.
Parole contenute in "condensare"
con, onde, densa, condensa. Contenute all'inverso: era, ras.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "condensare" si può ottenere dalle seguenti coppie: corico/ricondensare, condendo/dosare, condensai/ire, condensamenti/mentire, condensamento/mentore, condensata/tare, condensatore/torere.
Usando "condensare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * sarete = condente; * areata = condensata; * areate = condensate; * areati = condensati; * areato = condensato; * rendo = condensando; * resse = condensasse; * ressi = condensassi; * reste = condensaste; * resti = condensasti; * retore = condensatore; * retori = condensatori; * ressero = condensassero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "condensare" si può ottenere dalle seguenti coppie: condensi/issare, condenserà/areare, condensata/atre, condensato/otre.
Usando "condensare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = condensata; * erte = condensate; * erti = condensati; * erto = condensato.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "condensare" si può ottenere dalle seguenti coppie: condente/sarete, condensa/area, condensata/areata, condensate/areate, condensati/areati, condensato/areato, condensai/rei, condensando/rendo, condensasse/resse, condensassero/ressero, condensassi/ressi, condensaste/reste, condensasti/resti, condensate/rete, condensati/reti, condensatore/retore, condensatori/retori.
Usando "condensare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * dosare = condendo; * torere = condensatore; * mentire = condensamenti; * mentore = condensamento.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "condensare" (*) con un'altra parola si può ottenere: * tic = condensatrice.
Frasi con "condensare"
»» Vedi anche la pagina frasi con condensare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Ho cercato di condensare tutto il racconto in un solo libro.
  • Se vuoi fare condensare il sugo aggiungi un pochino di maizena.
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Consolidare, Condensare, Assodare, Addensare, Indurare, Indurire - Consolidare è Rendere solida cosa liquida o Far che la già solida divenga più solida ancora, e talvolta anche salda e ferma. - Condensare, nei liquidi, è come avviamento, preparazione, principio al Consolidarsi; è il maggior ravvicinarsi tra loro delle particelle formanti i corpi, così che per la condensazione vengono a stringersi maggiormente insieme e quindi ad occupare spazio minore. – L’aria si condensa, non si consolida. – Regno, impero consolidato, no condensato. – Si condensano molte notizie in poche pagine; ci si consolida nella speranza. – Il debito consolidato o il consolidato, non si direbbe condensato, come un liquore, un siroppo o un decotto. - Assodare, nel proprio, è solo delle cose liquide o tenere. Le uova si assodano; e certe menti, a forza di studiare, fanno come le uova, che più bollono e più assodano. Delle uova sode dicono malamente in certe parti d’Italia dure, perché, per quanto bollite, le uova non possono mai arrivare alla durezza. – Anche Addensare vale Render denso, ma di densità molto minore che Condensare. Nel Condensare c’è sempre l’idea di restringere a spazio minore; nell’Addensare no. Addensare vale anche semplicemente Unir molte cose insieme, senso che non può aver Condensare. – S’addensano le nuvole sulle vette dei monti – s’addensano le schiere – la folla. – S’addensano nella mente le idee e lo scrittore poi le trasceglie e le condensa in pochi periodi. - Indurare s’usa più frequentemente nel senso spirituale; Indurire nel corporeo. Ma in tutti e due i sensi Indurare dice maggior durezza, e Indurire il graduatamente crescere di questa. Del pane, di paste, delle ossa, Indurire; Indurare del cuore e anche Indurire; ma il cuore indurito non è così sordo come l’indurato di Faraone. – Gli scrittori, parlando dell’acqua congelata, usarono sempre Indurare.

“E nel bel petto l’indurato ghiaccio.”
Petrarca.
“Dalla pioggia indurata in freddo gelo.”
Tasso.

Nell’uso familiare toscano Indurare non s’ode mai, o ben di rado. G. F. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Addensare, Condensare - Addensare è meglio mettere cose e cose assieme, per lo più della stessa natura; condensare è piuttosto del restringersi che fanno le molecole di un corpo qualunque per forza propria o altra esterna; si addensano le nubi, un liquido si condensa. [immagine]
Indurare, Indurire, Assodare, Consolidare, Condensare - Indurare, e al proprio e al traslato; indurire, meglio al proprio: cuore indurato alle sollecitazioni della carità; fibre, nervi induriti per l'età. Assodare, render sodo, o solido, il primo propriamente, il secondo traslatamente; assodare un uovo; assodare il credito. Cosa soda cede pur tuttavia alla pressione: così la pasta del pane, le carni di persona vegeta e sana: duro è ciò che a pressione anche forte non cede; duro il ferro, duri i sassi. Consolidare, rendere più solido con altri mezzi. Condensare, render denso, cioè ristringere in minore spazio o volume ciò che prima ne occupava uno maggiore. I vapori si condensano in acqua; l'aria si condensa sotto una pressione forte e costante. Il credito dell'Inghilterra pareva sufficientemente solido, assodato, prima delle guerre sue contro Napoleone; eppure alla perfine, tuttochè sortisse dalla lotta vincitrice di quest'ultimo, dovette non pagare de' suoi debiti che un terzo, che ora chiamasi appunto consolidato. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Condensare - V. a. Far denso. Aureo lat. T. Si addensa aggiungendo, condensasi concentrando. = Capr. Bott. (C) Potrei colla mia virtù informativa fabbricarmi un corpo di aria, condensandola insieme. Sagg. nat. esp. 4. Il semplice freddo della neve e del ghiaccio non basti a condensarla sotto i venti gradi.

[Cont.] Lana, Prodr. inv. 51. Si potrebbe ancora condensare violentemente l'aria in una vescica o vaso di vetro chiuso nel corpo della colomba. E 91. Il freddo… condensando i medesimi vapori, li muta in acqua. Cell. Scul. 3. E così si picchia la terra tanto che la si condensi bene insieme.

(Tom.) Si condensano alcuni solidi, quando le particelle si ravvicinano tra loro, e occupano spazio minore: così ne' metalli, per mezzo di colpi di martello, per compressione d'un laminatojo, d'una trafila.

2. N. pass. Diventar denso. Sagg. nat. esp. 40. (C) Quasi nello stesso modo, che per le contrarie operazioni dello schizzatojo avveniva, si condensasse l'aria pel fuoco, e si dilatasse pel ghiaccio. March. Lucr. lib. 1. (M.) E per loro unïon posson le cose Più e più condensarsi.

[Cont.] Leo. da Vinci, Moto acque, I. 26. L'aria si condensa d'innanzi alli corpi, che con velocità la penetrano con tanta maggiore e minore densità quanto la velocità sia di maggiore, o minor furore. Mont. Pens. fis. mat. 28. Nel dilatarsi le particole aeree ammettano maggiori cotali spazij fra loro, e se per forza esterna elle siano premute, e costrette a ridursi in minor mole, allora minor quantità di quest'interstizij fra sè racchiudano, che è quello, che dimandiamo condensarsi, e rarefarsi dell'aria, ed altri corpi.

3. T. Trasl. Condensare molte idee in poche parole, molta materia in poco volume. – Condensare troppo.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: condensamenti, condensamento, condensammo, condensando, condensano, condensante, condensanti « condensare » condensarono, condensasse, condensassero, condensassi, condensassimo, condensaste, condensasti
Parole di dieci lettere: condensano « condensare » condensata
Lista Verbi: concupire, condannare « condensare » condire, condiscendere
Vocabolario inverso (per trovare le rime): sfalsare, pulsare, ansare, scansare, transare, incensare, addensare « condensare (erasnednoc) » ricondensare, pensare, ripensare, compensare, ricompensare, dispensare, osare
Indice parole che: iniziano con C, con CO, iniziano con CON, finiscono con E

Commenti sulla voce «condensare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze