Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «levo», il significato, curiosità, forma del verbo «levare» anagrammi, frasi di esempio, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Levo

Forma verbale
Levo è una forma del verbo levare (prima persona singolare dell'indicativo presente). Vedi anche: Coniugazione di levare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Treccani
Giochi di Parole
La parola levo è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti.
È una parola bifronte senza capo, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (ove), un bifronte senza capo né coda (ve).
Parole con la stessa grafia, ma accentate: levò.
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: velo (scambio di consonanti), velò (scambio di consonanti).
Componendo le lettere di levo con quelle di un'altra parola si ottiene: +[agi, gai, già] = agevoli; +ago = agevolo; +[tar, tra] = altrove; +[ali, ila, lai] = alveoli; +[lao, ola] = alveolo; +tav = avvolte; +dir = dolervi; +tai = elativo; +[eta, tea] = elevato; +ave = elevavo; +[ere, ree] = eleverò; +nei = elevino; +due = eludevo; +sui = elusivo; +zie = elvezio; +[sua, usa] = esulavo; +[tau, tua] = evoluta; +tue = evolute; +[out, tuo] = evoluto; +[evi, vie] = evolvei; ...
Vedi anche: Anagrammi per levo
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: bevo, devo, lavo, ledo, lego, leso, leva, leve, levi, nevo.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: beva, beve, bevi, deve, devi, neve, nevi.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: evo, lev.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: elevo.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: bove, cove, dove, nove.
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si possono ottenere: vela, vele, veli, velo.
Parole con "levo"
Iniziano con "levo": levogira, levogire, levogiri, levogiro.
Finiscono con "levo": elevo, elevò, allevo, allevò, dolevo, rilevo, rilevò, solevo, valevo, volevo, manlevo, prelevo, prelevò, sollevo, sollevò, svellevo, divellevo, eccellevo, espellevo, prevalevo, risollevo, risollevò, soprelevo, soprelevò, equivalevo, sopraelevo, sopraelevò.
Contengono "levo": malevola, malevole, malevoli, malevolo, televoti, televoto, valevole, malevoglie, malevolenza, malevolenze, fratellevole, fratellevoli, malevolmente, burlevolmente, sdrucciolevole, sdrucciolevolezza, sdrucciolevolezze, antisdrucciolevole, antisdrucciolevoli.
»» Vedi parole che contengono levo per la lista completa
Parole contenute in "levo"
evo, lev. Contenute all'inverso: ove.
Incastri
Inserito nella parola mala dà MAlevoLA; in male dà MAlevoLE; in mali dà MAlevoLI; in malo dà MAlevoLO; in vale dà VAlevoLE; in maglie dà MAlevoGLIE; in fratelli dà FRATELlevoLI.
Inserendo al suo interno viga si ha LEvigaVO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "levo" si può ottenere dalle seguenti coppie: lecita/citavo, leda/davo, lede/devo, ledi/divo, lene/nevo, lepri/privo, lesta/stavo, lesti/stivo, leudi/udivo.
Usando "levo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: alle * = alvo; cale * = cavo; * voga = lega; * vogo = lego; pile * = pivo; vile * = vivo; agile * = agivo; amale * = amavo; calle * = calvo; col * = coevo; * vogai = legai; * voghe = leghe; * voghi = leghi; prole * = provo; scale * = scavo; stile * = stivo; usale * = usavo; aprile * = aprivo; basale * = basavo; dotale * = dotavo; ...
Lucchetti Riflessi
Usando "levo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: riel * = rivo; * ovale = leale; * ovali = leali; * ovvero = leverò; * ovviamo = leviamo; * ovviate = leviate.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "levo" si può ottenere dalle seguenti coppie: cile/voci, gale/voga, gliale/voglia, gliele/voglie, gole/vogo, ile/voi, strale/vostra, tale/vota, tavole/votavo.
Usando "levo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: voci * = cile; voga * = gale; vogo * = gole; vota * = tale; * cile = voci; * gale = voga; * gole = vogo; * tale = vota; * col = evoco; voglia * = gliale; voglie * = gliele; vostra * = strale; votavo * = tavole; * gliale = voglia; * gliele = voglie; * strale = vostra; * tavole = votavo.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "levo" si può ottenere dalle seguenti coppie: lega/voga, legai/vogai, legammo/vogammo, legando/vogando, legano/vogano, legante/vogante, legare/vogare, legarono/vogarono, legasse/vogasse, legassero/vogassero, legassi/vogassi, legassimo/vogassimo, legaste/vogaste, legasti/vogasti, legata/vogata, legate/vogate, legato/vogato, legatore/vogatore, legatori/vogatori, legatrice/vogatrice, legatrici/vogatrici...
Usando "levo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: alvo * = alle; * davo = leda; * divo = ledi; pivo * = pile; vivo * = vile; agivo * = agile; amavo * = amale; calvo * = calle; * privo = lepri; * stivo = lesti; * udivo = leudi; provo * = prole; stivo * = stile; usavo * = usale; aprivo * = aprile; basavo * = basale; dotavo * = dotale; giravo * = girale; ideavo * = ideale; * citavo = lecita; ...
Sciarade incatenate
La parola "levo" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: lev+evo.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "levo" (*) con un'altra parola si può ottenere: ala * = alleavo; ali * = allevio; ali * = allievo; rii * = rilievo; alga * = allegavo; atra * = alteravo; * aura = laureavo; * arno = levarono; riga * = rilegavo; riva * = rilevavo; soli * = sollievo; alita * = allietavo; colga * = collegavo; scatta * = scalettavo; cantina * = cantilenavo; deporle * = deplorevole; deporli * = deplorevoli; risolva * = risollevavo; seziona * = selezionavo.
Rotazioni
Slittando le lettere in egual modo si ha: fari.
Frasi con "levo"
»» Vedi anche la pagina frasi con levo per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Ho deciso: oggi levo tutti i libri dal vecchio scaffale, li spolvero e li riordino nella nuova libreria.
  • In giornata mi levo la soddisfazione di dirle quello che penso di lei.
  • Levo dalle confezioni i prodotti non corrispondenti agli standard di qualità.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: leviti, levitica, levitiche, levitici, levitico, levitino, levito « levo » levogira, levogire, levogiri, levogiro, levriere, levrieri, levriero
Parole di quattro lettere: levi « levo » lici
Vocabolario inverso (per trovare le rime): distoglievo, rilievo, bassorilievo, altorilievo, allievo, sollievo, sarajevo « levo (ovel) » valevo, prevalevo, equivalevo, elevo, elevò, sopraelevo, sopraelevò
Indice parole che: iniziano con L, con LE, iniziano con LEV, finiscono con O

Commenti sulla voce «levo» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze