Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «campana», il significato, curiosità, forma dell'aggettivo «campano», sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Campana

Forma di un Aggettivo
"campana" è il femminile singolare dell'aggettivo qualificativo campano.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Parole Monovocaliche [Campagna « * » Campata]

Foto taggate campana

Cortazzone

Piccola chiesa bianca

L'Abside della Pieve di Romena
Tag correlati: campanile, orologio, chiesa, batacchio, bronzo, muro, ferro, torre, alberi, croce, neve, metallo, montagna, lancette, statue
Giochi di Parole
La parola campana è formata da sette lettere, tre vocali (tutte uguali, è monovocalica) e quattro consonanti. Lettera maggiormente presente: a (tre).
Divisione in sillabe: cam-pà-na. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di campana con quelle di un'altra parola si ottiene: +doc = accampando; +ito = campionata; +voi = campionava; +gap = cappamagna; +osé = compaesana; +tiè = emancipata; +[evi, vie] = emancipava; +ivi = inciampava; +rii = marcapiani; +[ori, rio] = marcapiano; +[ori, rio] = panoramica; +rii = paracamini; +[ori, rio] = paracamino; +[coro, orco, roco] = accamparono; +[cavo, cova] = accampavano; +tolù = campanulato; +[rivo, rovi, viro] = capimanovra; +[mito, moti, timo, ...] = capitanammo; +rovo = capomanovra; +rovo = comparavano; ...
Vedi anche: Anagrammi per campana
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: campane, campani, campano, campata, campava.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si può avere: sampang.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: campagna, campania.
Parole con "campana"
Iniziano con "campana": campanari, campanaro, campanacci, campanaria, campanarie, campanario, campanaccio, campanatura, campanature.
Contengono "campana": scampanare, scampanata, scampanate, scampanati, scampanato, scampanante, scampananti, scampanatura, scampanature, scampanacciata, scampanacciate.
»» Vedi parole che contengono campana per la lista completa
Parole contenute in "campana"
ana, campa.
Incastri
Inserito nella parola sta dà ScampanaTA; in sto dà ScampanaTO; in stura dà ScampanaTURA.
Inserendo al suo interno ari si ha CAMPANariA.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "campana" si può ottenere dalle seguenti coppie: caì/impana, campagi/gina, campale/lena, campali/lina, campare/rena, campata/tana, campati/tina, campava/vana.
Usando "campana" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * panama = camma; * nata = campata; * nate = campate; * nati = campati; * nato = campato; * navi = campavi; * nando = campando; * aia = campania; * nasse = campasse; * aoni = campanoni; * aula = campanula; * aule = campanule; * navate = campavate.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "campana" si può ottenere dalle seguenti coppie: campate/etna.
Usando "campana" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * anta = campata; * ante = campate; * antico = campatico; * annulata = campanulata.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "campana" si può ottenere dalle seguenti coppie: scampa/nas.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "campana" si può ottenere dalle seguenti coppie: camma/panama.
Usando "campana" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * campando = nando; * gina = campagi; * lena = campale; * lina = campali; * rena = campare; * tina = campati; * tea = campante; * aria = campanari.
Sciarade incatenate
La parola "campana" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: campa+ana.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "campana" (*) con un'altra parola si può ottenere: * gol = campagnola; selli * = scampanellai.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "campana"
»» Vedi anche la pagina frasi con campana per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Nella fusione di una campana per renderla più preziosa viene aggiunto dell'argento o dell'oro.
  • Mia suocera è sorda come una campana fessa, nemmeno Amplifon l'aiuta.
  • Le mucche pascolano con una campana appesa al collo, in questo modo il malgaro sa sempre dove sono.
Espressioni e Modi di Dire
  • Stare in campana
  • Sordo come una campana
Libri
  • Per chi suona la campana (Scritto da: Ernest Hemingway; Anno 1940)
Canzoni
  • Campana di Santa Lucia (Cantata da: Claudio Villa e Giorgio Consolini; Anno 1958)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Campana - Kirchel riporta sino agli Egizj l'invenzione delle campane. Presso gli Ebrei il gran Sacerdote portava nella cerimonie una tonaca guernita di campanellini d'oro. Presso gli Ateniesi i sacerdoti di Proserpina chiamavano il popolo ai sacrifizj con una campana, e quelli di Cibele se ne servivano nei loro misteri. Nell'anno 400 dell'era volgare San Paolino vescovo di Nola, in Campania, introdusse nella chiesa l'uso delle campane per chiamare i fedeli all'uffizio divino, o per distinguere le ore canoniche.

Altri ne attribuiscono l'invenzione al papa Sabiniano, che succedè a S. Gregorio verso il 606.

Sembra se ne introducesse l'uso nel Belgio l'anno 550, a Costantinopoli nel 871, ed in Svizzera nel 1020. Prima di quel tempo si convocavano i Fedeli al servizio divino battendo su certe tavole, che perciò si chiamavano tavole sacre.

Soltanto verso il principio del secolo VIII. si prese l'uso di battezzare le campane; ed in Alcuino, discepolo di Bede, si parla del loro battesimo come di uso anteriore all'anno 770. [immagine]
Campana dell’armi - Si suona tuttora in Londra ogni sera alle nove ore. Si attribuisce il suo stabilimento a Guglielmo il Conquistatore, nel 1066. Al suono di questa campana tutti gli abitanti di Londra restavano avvertiti dell'obbligo ad essi imposto sotto pene gravissime di spengere immediatamente tutte le lampade che davan lume alle case. Codesta legge della Campana dell'Armi fu ammessa in Francia, ed obbligava ogni abitante a spengere al tocco delle ott' ore di sera e fuoco e lumi. Eravi a Nostra Donna di Parigi una campana chiamata le Couvre-feu. [immagine]
Gran Dizionario Teorico-Militare del 1847
Campana - s. f. Cloche. Strumento di metallo che si poneva in cima all'antenna del carroccio degli antichi popoli d'Italia per dar col suono i necessarî cenni all'esercito.

Con questo strumento pure si facevano dalle guardie i cenni delle castella.

L'uso delle campane durò gran tempo nella milizia moderna: solevano esse appiccarsi all'alto d'una trave, o sopra torrette fabbricate a bella posta sugli angoli saglienti dei bastioni, sulla parte più elevata del maschio delle fortezze, sulle torri, alle entrate principali degli alloggiamenti ed altrove, per dar con esse il segno delle ore del giorno e della notte, quello della ritirata ai quartieri, dell'alzata dei ponti levatoi, della fuga di un soldato, dell'appressarsi del nemico e d'ogni altro grave accidente, di cui le sentinelle o le guardie venissero le prime ad accorgersi.

Un altro uso delle campane nelle antiche fazioni militari, e che si serba ancora presso alcune nazioni a questi tempi, era quello di suonarle nelle città e fortezze in tempo d'assedio, per cui venivano in caso d'occupazione considerate dagli assediatori come legittima preda, ed assegnate come gli altri metalli del pubblico al Gran-mastro dell'artiglieria dell'esercito vincitore, il quale ne divideva poscia il prezzo cogli uffiziali superiori ed inferiori in proporzione dei loro stipendi, lasciata per altro alle città vinte la facoltà di ricomprarle mediante una somma di denaro determinata, la quale si compartiva al modo stesso.

Per similitudine si chiamò pure campana una camera conica, che si usava di fare nel fondo dell'anima d'alcuni pezzi d'artiglieria, che perciò erano dai pratici chiamati pezzi incampanati. Chambre conique, Cloche. Gras. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: campagnoli, campagnolo, campago, campai, campale, campali, campammo « campana » campanacci, campanaccio, campanari, campanaria, campanarie, campanario, campanaro
Parole di sette lettere: campali « campana » campane
Vocabolario inverso (per trovare le rime): ternana, coana, samoana, genoana, roana, trapana, dipana « campana (anapmac) » impana, spana, rana, guarana, membrana, pseudomembrana, neomembrana
Indice parole che: iniziano con C, con CA, iniziano con CAM, finiscono con A

Commenti sulla voce «campana» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze