Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «genero», il significato, curiosità, forma del verbo «generare» sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Genero

Forma verbale
Genero è una forma del verbo generare (prima persona singolare dell'indicativo presente). Vedi anche: Coniugazione di generare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Rapporti di parentela [Suocera « * » Coniuge]
Giochi di Parole
La parola genero è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti.
È una parola bifronte senza capo né coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (rene).
Divisione in sillabe: gè-ne-ro. È un trisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Parole con la stessa grafia, ma accentate: generò.
Anagrammi
genero si può ottenere combinando le lettere di: ong + [ere, ree].
Componendo le lettere di genero con quelle di un'altra parola si ottiene: +bai = aborigene; +[agi, gai, già] = agognerei; +ala = alogenare; +[dan, dna] = androgene; +[ali, ila, lai] = angoliere; +han = annegherò; +tan = argentone; +tic = cogerenti; +cad = congedare; +cad = congederà; +doc = congederò; +col = congelerò; +cin = congeneri; +dir = denigrerò; +dot = detergono; +[adì, dai, dia] = doganiere; +dal = elargendo; +sim = energismo; +[tau, tua] = entourage; +rna = ergeranno; +mio = ergonomie; +[avi, iva, vai, ...] = erigevano; +tao = erotogena; ...
Vedi anche: Anagrammi per genero
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: cenerò, gelerò, gemerò, genera, genere, generi, menerò, penero, penerò, tenero, venero.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: cenere, ceneri, cenerà, menerà, peneri, penerà, tenera, tenere, teneri, venera, venere, veneri.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si può avere: morene.
Parole con "genero"
Iniziano con "genero": generone, generoni, generosa, generose, generosi, generoso, generosità, generosamente.
Finiscono con "genero": degenero, degenerò, ingenero, ingenerò, rigenero, rigenerò, bisgenero, idrogenerò, ossigenerò, deidrogenerò.
Contengono "genero": ingenerosa, ingenerose, ingenerosi, ingeneroso, ingenerosità, ingenerosamente.
»» Vedi parole che contengono genero per la lista completa
Parole contenute in "genero"
ero, gene, nero. Contenute all'inverso: ore, rene.
Incastri
Inserito nella parola insita dà INgeneroSITA (ingenerosità).
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "genero" si può ottenere dalle seguenti coppie: gechi/chinerò, geme/menerò, gemi/minerò, genomi/nominerò, gesta/stanerò, gesto/stonerò, genepi/piro.
Usando "genero" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * nerola = gela; * neroli = geli; lagene * = laro; allogene * = alloro; doge * = donerò; * rosi = genesi; * eroica = genica; * eroici = genici; * eroico = genico; indigene * = indirò; orge * = ornerò; * rotta = genetta; * rotte = genette; * eroiche = geniche; legge * = legnerò; regge * = regnerò; stage * = stanerò; paragoge * = paragonerò.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "genero" si può ottenere dalle seguenti coppie: genetta/attennero, gente/etero.
Usando "genero" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * orsi = genesi; * ortica = genetica; * ortiche = genetiche.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "genero" si può ottenere dalle seguenti coppie: lige/neroli.
Usando "genero" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: neroli * = lige; * lige = neroli.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "genero" si può ottenere dalle seguenti coppie: gela/nerola, geli/neroli, gene/nerone, geni/neroni, gene/eroe, geni/eroi, genica/eroica, geniche/eroiche, genici/eroici, genico/eroico, genesi/rosi, genetta/rotta, genette/rotte.
Usando "genero" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: donerò * = doge; * minerò = gemi; ornerò * = orge; * chinerò = gechi; * stanerò = gesta; * stonerò = gesto; legnerò * = legge; orinerò * = orige; regnerò * = regge; stanerò * = stage; * piro = genepi; * nominerò = genomi; laro * = lagene; * gene = nerone; * geni = neroni; generose * = rosero; alloro * = allogene; * ateo = generate; * avio = generavi; indirò * = indigene; ...
Sciarade incatenate
La parola "genero" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: gene+ero, gene+nero.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "genero" (*) con un'altra parola si può ottenere: * arno = generarono; * atre = generatore; * atri = generatori.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "genero"
»» Vedi anche la pagina frasi con genero per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Il genero del cugino di mio padre si chiama Attilio.
  • Il marito di mia sorella è il genero di mio padre.
  • Con il genero di Francesco siamo andati a pescare.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Genero - S. m. Aff. al lat. aureo Gener. Marito della figliuola riguardo ai genitori di lei. (Fanf.) Maestruzz. 1. 66. (C) Dando al genero una possessione per la dota, i frutti non si debbono contare nel capitale, se 'l genero sostiene i pesi del matrimonio. Bocc. Nov. 13. 26. Con grandissima festa lei e 'l suo genero ricevette. E nov. 16. 29. E a te che ne parrebbe, donna, se io così fatto genero ti donassi? Petr. cap. 5. Non fu sì ardente Cesare in Farsaglia Contra 'l genero suo, com'ella fue Contra colui ch'ogni lorica smaglia.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: generiche, generici, genericismi, genericismo, genericità, generico, generino « genero » generone, generoni, generosa, generosamente, generose, generosi, generosità
Parole di sei lettere: generi « genero » genesi
Vocabolario inverso (per trovare le rime): capitanerò, impantanerò, allontanerò, stanerò, cenerò, ricenerò, inscenerò « genero (oreneg) » degenero, degenerò, rigenero, rigenerò, ossigenerò, ingenero, ingenerò
Indice parole che: iniziano con G, con GE, parole che iniziano con GEN, finiscono con O

Commenti sulla voce «genero» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2021 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze