Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «povera», il significato, curiosità, forma dell'aggettivo «povero», associazioni, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Povera

Forma di un Aggettivo
"povera" è il femminile singolare dell'aggettivo qualificativo povero.
Parole Collegate
Nomi Alterati e Derivati
Diminutivi: poveretta, poverella, poverina. Accrescitivi: poverona. Vezzeggiativi: poveruccia. Dispregiativi: poveraccia.
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
ricca (23%), gente (10%), misera (10%), arte (7%), donna (5%), canna (4%), italia (3%), terra (3%), tapina (2%), soldi (2%), elemosina (2%), bella (2%), squattrinata (2%), indigente (2%)
Informazioni di base
La parola povera è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti. Divisione in sillabe: pò-ve-ra. È un trisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con povera per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Povera la mia vita... con certa gente intorno che cambia di continuo opinione!
  • Non mi interessa sapere se quella donna è povera di denaro, perché la reputo ricca nello spirito.
  • Quella povera farfalla senza un'ala, che tenta disperatamente di volare, mi fa commuovere.
Citazioni da opere letterarie
La biondina di Marco Praga (1893): Tu capisci: io debbo farmi sopportare; sono di peso, sono una noia, un ostacolo, un inciampo. Ma che tutto ciò, agli occhi della zia, dipenda dalla fatalità, contro la quale non si lotta. Che essa non possa credere o dubitare — povera donna — che mi metto della partita col destino, e che évito di far tutto ciò che è in mio potere per sollevarla da questa noia, da questo peso che è il mio io! Ed è giusto.

I Figli dell'Aria di Emilio Salgari (1904): — L'accomoderemo, — rispose il capitano. — Non si tratta che di fare una solida saldatura e una rilegatura all'asta, e io, in previsione di possibili accidenti, ho portato con me tutto il necessario per le riparazioni. Il mio macchinista s'incaricherà di guarire la nostra povera ala. Si vede ancora il fortino?

Malombra di Antonio Fogazzaro (1881): — Com'era contenta la signora contessa stasera! Mi ha fatto quasi un bacio. Povera donna! Mi vuol proprio bene. Mi ha detto che sono un tesoro. Povera signora! A me non sta bene di ripeterlo, ma mi ha proprio detto così. Lo dice anche la signora Catte, povera signora Catte, che di cameriere come me ce ne son poche dalle sue parti. È brava anche lei però. Bisogna vedere come cuce bene. Cuce quasi tanto bene come me. La mi ha detto adesso...
Libri
  • Povera gente (Scritto da: Fëdor Dostoevskij; Anno 1846)
Canzoni
  • La povera gente (Cantata da: Nuovi Angeli; Anno 1973)
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per povera
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: coverà, poserà, poterà, povere, poveri, povero.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: coverò, dovere, doveri, novero, rovere, roveri.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: pera.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: pioverà, povertà, proverà.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si può avere: parevo.
Parole con "povera"
Iniziano con "povera": poveracci, poveraccia, poveraccio, poveramente.
Parole contenute in "povera"
era, ove, over, vera. Contenute all'inverso: are, evo.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "povera" si può ottenere dalle seguenti coppie: poca/caverà, poco/coverà, poderi/deriverà, pose/severa, posti/stiverà, potrò/troverà.
Usando "povera" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: capo * = caverà; gip * = gioverà; salpo * = salverà; scapo * = scaverà; scopo * = scoverà; stipo * = stiverà; tropo * = troverà; * aoni = poveroni; spolpo * = spolvera; * raramente = poveramente; * rarissima = poverissima; * rarissime = poverissime; * rarissimi = poverissimi; * rarissimo = poverissimo.
Lucchetti Riflessi
Usando "povera" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: coop * = coverà; scoop * = scoverà.
Lucchetti Alterni
Usando "povera" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * severa = pose; * stiverà = posti; salverà * = salpo; stiverà * = stipo; * deriverà = poderi; spolvera * = spolpo; * inia = poverini; * poveramente = raramente; * poverissima = rarissima; * poverissime = rarissime; * poverissimi = rarissimi; * poverissimo = rarissimo.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "povera" (*) con un'altra parola si può ottenere: * li = polverai; * lai = polveraia; apri * = approverai; * inno = pioveranno; slat * = spolverata; * rochi = provocherai; riapri * = riapproverai.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: potuta, potute, potuti, potuto, pouf, poulain, pourparler « povera » poveracci, poveraccia, poveraccio, poveramente, povere, poverella, poverelle
Parole di sei lettere: potute, potuti, potuto « povera » povere, poveri, povero
Vocabolario inverso (per trovare le rime): ricovera, scoverà, gioverà, pioverà, annovera, innoverà, rinnoverà « povera (arevop) » proverà, riproverà, rimprovera, comproverà, approverà, riapproverà, disapproverà
Indice parole che: iniziano con P, con PO, parole che iniziano con POV, finiscono con A

Commenti sulla voce «povera» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze