Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «sarti», il significato, curiosità, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Sarti

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Wikipedia
Informazioni di base
La parola sarti è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti.
È una parola bifronte senza capo né coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (tra). Divisione in sillabe: sàr-ti. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con sarti per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Dopo tanto tempo due sarti hanno aperto in città una boutique.
Non ancora verificati:
  • Fai quel corso regionale per sarti, così imparerai un mestiere.
Citazioni da opere letterarie
Le Aquile della steppa di Emilio Salgari (1907): Fortunatamente i banditi, sicuri di non venire disturbati, ansiosi soprattutto di impadronirsi della casa, avevano commesso l'imprudenza di non lasciare delle vedette disperse per la pianura, cosicchè il beg poté attraversare la distanza che lo separava dai Sarti, senza fare alcun cattivo incontro, eccettuato qualche piccolo gruppo di lupi che non si provò nemmeno a dargli la caccia.

Il ventre di Napoli di Matilde Serao (1884): I sarti, i calzolai, i muratori, i falegnami sono pagati nella medesima misura: una lira, venticinque soldi, al più trenta soldi al giorno per dodici ore di lavoro, talvolta penosissimo. I tagliatori di guanti guadagnano ottanta centesimi al giorno. E notate che la gioventù elegante di Napoli è la meglio vestita d'Italia; che a Napoli si fanno le più belle scarpe e i più bei mobili economici; notate che Napoli produce i più buoni guanti.

Se questo è un uomo di Primo Levi (1947): Poi è la quiete. La luce si spegne una prima volta, per pochi secondi, per avvisare i sarti di riporre il preziosissimo ago e il filo; poi suona lontano la campana, e allora si insedia la guardia di notte e tutte le luci si spengono definitivamente. Non ci resta che spogliarci e coricarci.
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per sarti
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
»» Vedi tutte le definizioni
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: darti, farti, parti, salti, santi, sarai, sardi, sarei, sarta, sarte, sarto, sartù, serti, sorti.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: carta, carte, marta, marte, parta, parte, parto, party.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere i vocaboli: arti, sari.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: sartia, sartie, scarti, sparti, spartì, usarti.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si può avere: mitra.
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si può avere: trash.
Parole con "sarti"
Iniziano con "sarti": sartia, sartie, sartina, sartine, sartini, sartino, sartiame, sartiami, sartiare, sartiata, sartiate, sartiati, sartiato, sartiola, sartiole, sartiante, sartianti.
Finiscono con "sarti": usarti, basarti, gasarti, issarti, pesarti, posarti, rasarti, fissarti, passarti, pensarti, scusarti, sgasarti, sposarti, tassarti, versarti, accasarti, accusarti, avvisarti, riposarti, scansarti, abbassarti, addossarti, ammassarti, arrossarti, eclissarti, rilassarti, salassarti, sgrossarti, compensarti, confessarti, ...
Contengono "sarti": parasartie, disarticola, disarticoli, disarticolo, disarticolò, disarticolai, disarticolano, disarticolare, disarticolata, disarticolate, disarticolati, disarticolato, disarticolava, disarticolavi, disarticolavo, disarticolerà, disarticolerò, disarticolino, disarticolammo, disarticolando, disarticolante, disarticolanti, disarticolasse, disarticolassi, disarticolaste, disarticolasti, disarticolerai, disarticolerei, disarticoliamo, disarticoliate, ...
»» Vedi parole che contengono sarti per la lista completa
Parole contenute in "sarti"
arti. Contenute all'inverso: ras, tra.
Incastri
Inserendo al suo interno alt si ha SaltARTI; con zia si ha SAziaRTI; con col si ha ScolARTI; con gas si ha SgasARTI; con gel si ha SgelARTI; con gol si ha SgolARTI; con log si ha SlogARTI; con par si ha SparARTI; con pos si ha SposARTI; con tir si ha StirARTI; con cuoi si ha ScuoiARTI; con fior si ha SfiorARTI; con pian si ha SpianARTI; con post si ha SpostARTI; con tolla si ha SAtollaRTI; con bagli si ha SbagliARTI; con cagli si ha ScagliARTI; con cambi si ha ScambiARTI; con cocci si ha ScocciARTI; con cosci si ha ScosciARTI; ...
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "sarti" si può ottenere dalle seguenti coppie: sabea/bearti, saguari/guarirti, sai/irti, salava/lavarti, sapa/parti, sapote/poterti, sapremo/premorti, satira/tirarti, satura/turarti, saranno/annoti, sarda/dati, sardegna/degnati, sardi/diti, sardo/doti, sareste/esteti, sarissa/issati, sarmenti/mentiti, sarno/noti, saros/osti.
Usando "sarti" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: cosa * = corti; fusa * = furti; passar * = pasti; posa * = porti; * tino = sarno; tosa * = torti; esosa * = esorti; riusa * = riurti; sposa * = sporti; accesa * = accerti; offesa * = offerti; reps * = reparti; riposa * = riporti.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "sarti" si può ottenere dalle seguenti coppie: sarai/iati, sariga/agiti, sarissa/assiti.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "sarti" si può ottenere dalle seguenti coppie: sarno/tino.
Usando "sarti" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: furti * = fusa; esorti * = esosa; riurti * = riusa; * dati = sarda; * diti = sardi; * doti = sardo; * noti = sarno; * osti = saros; sporti * = sposa; accerti * = accesa; offerti * = offesa; pasti * = passar; riporti * = riposa; * poterti = sapote; * guarirti = saguari; * premorti = sapremo; * annoti = saranno; * esteti = sareste; * issati = sarissa; * degnati = sardegna; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "sarti" (*) con un'altra parola si può ottenere: * pi = spariti; * pi = spartii; pet * = pestarti; poe * = posareti; * poi = saporiti; * ora = sartoria; * ore = sartorie; * tua = saturati; * bra = sbarrati; * pro = spartirò; * via = svariati; dima * = disarmati; dirà * = disartria; dire * = disartrie; egea * = esagerati; lici * = lisciarti; * cedo = sacerdoti; * rana = sartriana; * rane = sartriane; * cica = scaricati; ...
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: sarracenie, sarrusofoni, sarrusofono, sarrussofoni, sarrussofono, sarta, sarte « sarti » sartia, sartiame, sartiami, sartiante, sartianti, sartiare, sartiata
Parole di cinque lettere: saros, sarta, sarte « sarti » sarto, sartù, sassi
Vocabolario inverso (per trovare le rime): maturarti, acculturarti, avventurarti, torturarti, catturarti, fratturarti, pitturarti « sarti (itras) » basarti, accasarti, riaccasarti, gasarti, sgasarti, rasarti, pesarti
Indice parole che: iniziano con S, con SA, parole che iniziano con SAR, finiscono con I

Commenti sulla voce «sarti» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze