Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «sassi», il significato, curiosità, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Sassi

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Wikipedia
Liste a cui appartiene
Parole Monoconsonantiche [Sassaie « * » Sasso]

Foto taggate sassi

Luce fredda

C5

Rapa Nui style
Tag correlati: acqua, pietre, rocce, alberi, fiume, montagna, mare, erba, montagne, torrente, arco, ponte, pietra, spiaggia, muro, piante, cascata, lago, sabbia, roccia, prato, archi, case, albero, strada, scogli, foglie, legno, ruscello, massi
Informazioni di base
La parola sassi è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti (tutte uguali, è monoconsonantica). In particolare risulta avere una consonante doppia: ss. Lettera maggiormente presente: esse (tre).
È una parola bifronte senza capo, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (issa). Divisione in sillabe: sàs-si. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche le pagine frasi con sassi e canzoni con sassi per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • I sassi di questa spiaggia possono essere usati per costruire un fortino.
Non ancora verificati:
  • I sassi lanciati in acqua la sfiorarono varie volte prima di cadere sul fondo.
Citazioni da opere letterarie
Col fuoco non si scherza di Emilio De Marchi (1900): — Voi non state male vestita in quella maniera— disse Amedeo, arrossendo un poco di gioia— e fu un bel pensiero il vostro d'esser venuti. Ma chi vedo? anche la signorina venuta a piedi per questi sassi? e voi, Bortolo, tenete mano al sacco? bravi! se il maggiordomo dell'albergo mantiene la promessa, ora vi porto da fare un brindisi in compagnia.

L'isola del giorno prima di Umberto Eco (1994): Era sopra un giardino, no, s'era sbagliato, ora sembrava una foresta impietrata, fatta di ruderi di funghi - no ancora, era stato ingannato, ora erano poggi, pieghe, ripe, buche e spechi, un solo sdrucciolare di sassi viventi, su cui una vegetazione non terrestre si componeva in forme schiacciate, rotonde o scagliose, che sembravano aver indosso un ghiazzerino di granito, oppure nodose, o rannicchiate su se stesse. Ma, per quanto diverse, tutte erano stupende per garbo e avvenenza, a tal punto che anche quelle lavorate con finta negligenza, a opera strapazzata, mostravan la loro rozzezza con maestà, e parevano mostri, ma di bellezza.

I Malavoglia di Giovanni Verga (1881): Le stelle ammiccavano più forte, quasi s'accendessero, e i tre re scintillavano sui fariglioni colle braccia in croce, come Sant'Andrea. Il mare russava in fondo alla stradicciuola, adagio adagio, e a lunghi intervalli si udiva il rumore di qualche carro che passava nel buio, sobbalzando sui sassi, e andava pel mondo il quale è tanto grande che se uno potesse camminare e camminare sempre, giorno e notte, non arriverebbe mai, e c'era pure della gente che andava pel mondo a quell'ora, e non sapeva nulla di compar Alfio, né della Provvidenza che era in mare, né della festa dei Morti; — così pensava Mena sul ballatoio aspettando il nonno.
Proverbi
  • Donna barbuta, coi sassi si saluta.
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per sassi
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
»» Vedi tutte le definizioni
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: bassi, cassi, hassi, lassi, massi, passi, sasso, sessi, tassi.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: bassa, basse, basso, cassa, casse, casso, cassò, gassa, gasse, lasso, lassù, massa, masse, masso, nassa, nasse, passa, passo, passò, tassa, tasse, tasso, tassò.
Con il cambio di doppia si ha: saggi, sappi.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: assi.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: osassi, scassi, spassi, usassi.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: bissa, fissa, rissa.
Parole con "sassi"
Iniziano con "sassi": sassista, sassiste, sassisti, sassifragacea, sassifragacee.
Finiscono con "sassi": osassi, usassi, ansassi, basassi, dosassi, gasassi, issassi, pesassi, posassi, rasassi, tosassi, abusassi, bissassi, bussassi, cassassi, causassi, cessassi, falsassi, fissassi, gessassi, lessassi, lussassi, passassi, pensassi, pulsassi, riusassi, russassi, scusassi, sposassi, tassassi, ...
Contengono "sassi": osassimo, usassimo, ansassimo, assassina, assassine, assassini, assassino, assassinò, basassimo, dosassimo, gasassimo, issassimo, pesassimo, posassimo, rasassimo, tosassimo, abusassimo, assassinai, assassinio, bissassimo, bussassimo, cassassimo, causassimo, cessassimo, falsassimo, fissassimo, gessassimo, lessassimo, lussassimo, passassimo, ...
»» Vedi parole che contengono sassi per la lista completa
Parole contenute in "sassi"
assi. Contenute all'inverso: issa.
Incastri
Inserito nella parola umo dà UsassiMO; in domo dà DOsassiMO; in pomo dà POsassiMO; in ramo dà RAsassiMO; in tomo dà TOsassiMO.
Inserendo al suo interno alt si ha SaltASSI; con zia si ha SAziaSSI; con col si ha ScolASSI; con log si ha SlogASSI; con par si ha SparASSI; con per si ha SperASSI; con pos si ha SposASSI; con tan si ha StanASSI; con tar si ha StarASSI; con tir si ha StirASSI; con ton si ha StonASSI; con aggi si ha SaggiASSI; con lina si ha SAlinaSSI; con tura si ha SAturaSSI; con band si ha SbandASSI; con card si ha ScardASSI; con cuoi si ha ScuoiASSI; con fiat si ha SfiatASSI; con fior si ha SfiorASSI; con foci si ha SfociASSI; ...
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "sassi" si può ottenere dalle seguenti coppie: sabea/beassi, sacra/crassi, sacro/crossi, sagra/grassi, saguari/guarissi, sai/issi, sala/lassi, salacca/laccassi, salava/lavassi, sale/lessi, sane/nessi, sapa/passi, sapone/ponessi, sapota/potassi, sapote/potessi, saprà/prassi, saprofila/profilassi, sariga/rigassi, sarò/rossi, satira/tirassi, satollerà/tollerassi...
Usando "sassi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: basa * = bassi; casa * = cassi; cosa * = cossi; dosa * = dossi; fesa * = fessi; lesa * = lessi; resa * = ressi; rosa * = rossi; tesa * = tessi; tosa * = tossi; tosa * = tossì; presa * = pressi; spesa * = spessi; sposa * = spossi; stesa * = stessi; accesa * = accessi; ascesa * = ascessi; intesa * = intessi; * ione = sassone; * ioni = sassoni; ...
Lucchetti Riflessi
Usando "sassi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: alias * = alissi.
Cerniere
Usando "sassi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ras = assira; * sos = assiso; * epos = assiepo.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "sassi" si può ottenere dalle seguenti coppie: basa/bassi, casa/cassi, accesa/accessi, ascesa/ascessi, fesa/fessi, lesa/lessi, spesa/spessi, resa/ressi, presa/pressi, impresa/impressi, compresa/compressi, tesa/tessi, intesa/intessi, protesa/protessi, stesa/stessi, osa/ossi, cosa/cossi, dosa/dossi, sposa/spossi, rosa/rossi, giallorosa/giallorossi...
Usando "sassi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * lessi = sale; * nessi = sane; * rossi = sarò; * vissi = savi; * crossi = sacro; * ponessi = sapone; * potessi = sapote; * guarissi = saguari; * atei = sassate; * osai = sassosa; * osei = sassose.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "sassi" (*) con un'altra parola si può ottenere: pet * = pestassi; rap * = raspassi; * cin = scassini; * pos = spassosi; * tra = starassi; tot * = tostassi; atre * = astraessi; lici * = lisciassi; pici * = pisciassi; * alno = salassino; * limo = salissimo; * cast = scassasti; * cera = scasserai; * cere = scasserei; * cina = scassinai; * cima = sciamassi; * pina = spianassi; spot * = spostassi; asset * = assestassi; emina * = esaminassi; ...
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: sasselle, sasselli, sassello, sassetti, sassettini, sassettino, sassetto « sassi » sassifragacea, sassifragacee, sassista, sassiste, sassisti, sasso, sassofoni
Parole di cinque lettere: sarti, sarto, sartù « sassi » sasso, satem, satin
Vocabolario inverso (per trovare le rime): scritturassi, otturassi, strutturassi, ristrutturassi, suturassi, nevrassi, manovrassi « sassi (issas) » basassi, accasassi, rincasassi, gasassi, schiacciasassi, rasassi, parafrasassi
Indice parole che: iniziano con S, con SA, parole che iniziano con SAS, finiscono con I

Commenti sulla voce «sassi» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


foto vincitrice contest sassi


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze