Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «passi», il significato, curiosità, forma del verbo «passare», associazioni, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Passi

Forma verbale
Passi è una forma del verbo passare (seconda persona singolare dell'indicativo presente; prima, seconda e terza persona singolare del congiuntivo presente; terza persona singolare dell'imperativo presente). Vedi anche: Coniugazione di passare.
Parole Collegate
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
lunghi (9%), primi (8%), felpati (6%), cento (5%), gigante (4%), lenti (4%), camminare (4%), quattro (4%), camminata (4%), avanti (4%), piccoli (4%), orme (4%), cammino (4%), piedi (3%), svelti (2%), scarpe (2%), due (2%), pesanti (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia

Foto taggate passi

Studio del movimento

Foto 1256216002
 
Informazioni di base
La parola passi è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: ss.
È una parola bifronte senza capo, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (issa). Divisione in sillabe: pàs-si. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche le pagine frasi con passi e canzoni con passi per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Ascoltare i passi nel silenzio della notte mi provoca un senso di insicurezza.
  • A piccoli passi si può fare molta strada, correndo è facile inciampare.
  • Mio figlio è stato molto precoce nel camminare: ha fatto i primi passi a soli nove mesi!
Citazioni da opere letterarie
Il nostro padrone di Grazia Deledda (1920): Ad un tratto un passo leggiero e un fruscìo di scopa richiamarono l'attenzione di Predu Maria. Egli riconosceva quel fruscìo, quei passetti leggeri simili ai passi delle caprette saltellanti nei boschi. Scivolò dal letto e uscì nel portico: Marielène, ancora piccola come quando era servetta nella locanda, spazzava con un fascio di scope il cortile di Antonio Maria; e i grossi bottoni di metallo, penzolanti dalle maniche spaccate del suo giubboncello, dondolavano e tintinnavano come campanelli.

Padron Dio di Luigi Pirandello (1898): Subito volò di lungo al suo campicello; scorse da lontano il biondeggiar del grano, ma a un tratto sentì mancarsi le gambe, cascarsi le braccia… Tutt'intorno alla messe quasi miracolosa (tanto era alta e folta!) correva una siepe; a un canto sorgeva un pagliajo, e un cane, udendo tra le erbacce oltre la siepe fruscio di passi, si mise a latrare.

I promessi sposi di Alessandro Manzoni (1840): Fatto ch'ebbe pochi passi al largo, in mezzo all'agitazione di tanti sentimenti, di tante immagini, recenti e confuse, sentì un gran bisogno di mangiare e di riposarsi; e cominciò a guardare in su, da una parte e dall'altra, cercando un'insegna d'osteria; giacché, per andare al convento de' cappuccini, era troppo tardi.
Titoli di Film
  • Quattro passi fra le nuvole (Regia di Alessandro Blasetti; Anno 1942)
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per passi
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
»» Vedi tutte le definizioni
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: bassi, cassi, hassi, lassi, massi, paesi, pasci, passa, passo, pasti, sassi, tassi.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: bassa, basse, basso, cassa, casse, casso, cassò, gassa, gasse, lasso, lassù, massa, masse, masso, nassa, nasse, sasso, tassa, tasse, tasso, tassò.
Con il cambio di doppia si ha: paggi, palli, panni, pappi, patti, pazzi.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere i vocaboli: assi, pass. Togliendo tutte le lettere in posizione pari si ha: psi.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: passai, passim, prassi, spassi.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: bissa, fissa, rissa.
Parole con "passi"
Iniziano con "passi": passim, passini, passino, passita, passite, passiti, passito, passiva, passive, passivi, passivo, passiamo, passiate, passione, passioni, passista, passiste, passisti, passibile, passibili, passività, passiflora, passiflore, passionale, passionali, passivismi, passivismo, passibilità, passionista, passioniste, ...
Finiscono con "passi": spassi, appassì, bypassi, pepassi, rapassi, ripassi, campassi, compassi, crepassi, lampassi, mappassi, palpassi, pappassi, pompassi, poppassi, raspassi, salpassi, scopassi, sorpassi, stipassi, tappassi, tarpassi, toppassi, trapassi, zappassi, occupassi, scampassi, scappassi, scippassi, sciupassi, ...
Contengono "passi": appassii, appassirà, appassire, appassirò, appassita, appassite, appassiti, appassito, appassiva, appassivi, appassivo, bypassino, pepassimo, rapassimo, ripassino, appassiamo, appassiate, appassimmo, appassiona, appassioni, appassiono, appassionò, appassirai, appassirci, appassirei, appassirmi, appassirsi, appassirti, appassirvi, appassisca, ...
»» Vedi parole che contengono passi per la lista completa
Parole contenute in "passi"
assi, pass. Contenute all'inverso: issa.
Incastri
Inserito nella parola api dà APpassiI; in apre dà APpassiRE; in apra dà APpassiRA (appassirà); in apro dà APpassiRO (appassirò); in ramo dà RApassiMO; in cremo dà CREpassiMO; in palmo dà PALpassiMO; in riamo dà RIpassiAMO; in salmo dà SALpassiMO; in stimo dà STIpassiMO; in aprono dà APpassiRONO; in riapre dà RIAPpassiRE; in sonata dà SpassiONATA; in sonate dà SpassiONATE; in sovrastammo dà SOVRASTAMpassiMO.
Inserendo al suo interno app si ha PappASSI; con era si ha PASSeraI; con ere si ha PASSereI; con est si ha PestASSI; con gaia si ha PAgaiaSSI; con lesa si ha PAlesaSSI; con rado si ha PAradoSSI; con rata si ha PArataSSI; con erme si ha PermeASSI; con oggi si ha PoggiASSI; con remi si ha PremiASSI; con ralla si ha PArallaSSI; con scola si ha PAscolaSSI; con reggia si ha PAreggiaSSI; con alpeggi si ha PalpeggiASSI; con atteggi si ha PatteggiASSI; con osteggi si ha PosteggiASSI; con archeggi si ha ParcheggiASSI.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "passi" si può ottenere dalle seguenti coppie: pace/cessi, paesiste/esistessi, pagode/godessi, pagro/grossi, pala/lassi, pale/lessi, pane/nessi, papati/patissi, paperi/perissi, papesca/pescassi, paraffina/raffinassi, paratifica/ratificassi, pare/ressi, parità/ritassi, paro/rossi, pasca/scassi, pasci/scissi, pascià/sciassi, pasco/scossi, pascola/scolassi, pasqua/squassi...
Usando "passi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: tapas * = tasi; dopa * = dossi; lupa * = lussi; nepa * = nessi; * sita = pasta; * site = paste; * siti = pasti; * sito = pasto; sapa * = sassi; tapa * = tassi; scopa * = scossi; chip * = chiassi; gasp * = gasassi; * sicano = pascano; * iati = passati; * iato = passato; * ieri = passeri; tramp * = tramassi.
Lucchetti Riflessi
Usando "passi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * issiamo = paiamo; * issiate = paiate.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "passi" si può ottenere dalle seguenti coppie: tapas/sita.
Usando "passi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * tapas = sita; sita * = tapas; * rap = assira; * top = assito; * step = assiste; * stop = assisto.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "passi" si può ottenere dalle seguenti coppie: pascano/sicano, pasta/sita, paste/site, pasti/siti, pasto/sito.
Usando "passi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: dossi * = dopa; lussi * = lupa; nessi * = nepa; * nessi = pane; * ressi = pare; * rossi = paro; * tessi = paté; * grossi = pagro; * casi = pasca; * scissi = pasci; * tasi = pasta; * stessi = paste; * tisi = pasti; tasi * = tapas; par * = arassi; * godessi = pagode; * patissi = papati; * perissi = paperi; * quasi = pasqua; * ari = passar; ...
Sciarade incatenate
La parola "passi" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: pass+assi.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "passi" (*) con un'altra parola si può ottenere: coi * = copiassi; ria * = ripassai; sla * = spalassi; san * = spanassi; sir * = spirassi; sos * = sposassi; apri * = apparissi; dina * = dipanassi; iman * = impanassi; * ardo = paradossi; * ramo = parassimo; * rata = parassita; * rate = parassite; * rati = parassiti; * remo = paressimo; * timo = patissimo; * elmo = pelassimo; * ludi = plaudissi; pool * = popolassi; riga * = ripagassi; ...
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: passerotte, passerotti, passerottina, passerottine, passerottini, passerottino, passerotto « passi » passiamo, passiate, passibile, passibili, passibilità, passiflora, passifloracea
Parole di cinque lettere: pasci, pasco, passa « passi » passo, passò, pasta
Vocabolario inverso (per trovare le rime): radunassi, digiunassi, stralunassi, allunassi, accomunassi, importunassi, monoassi « passi (issap) » segnapassi, rapassi, trapassi, contapassi, assiepassi, pepassi, crepassi
Indice parole che: iniziano con P, con PA, parole che iniziano con PAS, finiscono con I

Commenti sulla voce «passi» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze