Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «scarpe», il significato, curiosità, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Scarpe

Parole Collegate
Nomi Alterati e Derivati
Diminutivi: scarpine. Accrescitivi: scarpone, scarponi. Vezzeggiativi: scarpette. Dispregiativi: scarpacce.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Wikipedia
Articoli interessanti e pagine web
Liste Parole: Tipi di calzature
Liste a cui appartiene
Tipi di calzature [Sandali « * » Scarpette]

Foto taggate scarpe

Une blanche dame

Foto 904496001

Max Mara 1
Tag correlati: gambe, due, piedi, donna, vetrina, tacchi, lacci, stringhe, uomo, stivali, strada, scarponi, tacco, negozio, scarpa, ombra, calzolaio, manichino, legno, erba, artigiano, prato, calze, sandali, muro, pantaloni, gonna, borsa, fiori, quattro
Informazioni di base
La parola scarpe è formata da sei lettere, due vocali e quattro consonanti. Divisione in sillabe: scàr-pe. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche le pagine frasi con scarpe e canzoni con scarpe per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Camminai così tanto che consumai la suola delle scarpe.
  • Ricordo che, da bambina, non volevo mai togliere le mie scarpe col fiocco dorato.
  • Quando ripongo le scarpe invernali le riempio di giornali.
Citazioni da opere letterarie
Il romanzo della fanciulla di Matilde Serao (1921): .... Checchina Vetromile. Riuscita al concorso: ha fatto la maestra per un anno, con lode, poi ha sposato un negoziante di calzoleria, che ha una fabbrica nazionale di scarpe e ne manda anche all'estero. Checchina tiene i conti, tiene la corrispondenza e sorveglia la vendita: quando le sue compagne di scuola vanno a comperare le scarpe da lei, fa loro risparmiare qualche cosa e annoda lei stessa il pacchetto, con un nastro azzurro.

La via del male di Grazia Deledda (1906): Già le donnine d'Oliena dai capelli attortigliati intorno alle orecchie passavano vendendo l'uva passa e la sapa; col loro costume barocco, scalze, con le scarpe in mano, rassomigliavano nei movimenti alle galline vagabonde. La loro vocetta stridula, che chiedeva: Papascja pjaes e fju? Bini 'ottu piaes, annunziava che le vendemmie erano terminate e che l'inverno s'avvicinava.

Senilità di Italo Svevo (1898): Una sera, accanto al Giardino Pubblico, la vide camminare dinanzi a sè. La riconobbe al noto passo. Ella teneva sollevate le gonne per preservarle dalla fanghiglia, e, alla luce di un gramo fanale, egli vide rilucere le scarpe nere di Angiolina. Ne fu subito turbato. Ricordò che al culmine della sua angoscia amorosa, egli aveva pensato che il possesso di quella donna gli avrebbe data la guarigione. Ora invece pensò: — Mi animerebbe!
Proverbi
  • Contadini, scarpe grosse e cervelli fini.
  • I parenti sono come le scarpe: più stretti sono, più male fanno.
  • Contadino, scarpe grosse e cervello fino.
Espressioni e Modi di Dire
  • Fare le scarpe a qualcuno
Canzoni
  • Vento pioggia... scarpe rotte (Cantata da: Gino Latilla e Miranda Martino; Anno 1960)
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per scarpe
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
»» Vedi tutte le definizioni
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: acarpe, scarne, scarpa, scarse.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: acarpa, acarpi, acarpo.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: carpe.
Altri scarti con resto non consecutivo: sape, care.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: sciarpe.
Parole con "scarpe"
Iniziano con "scarpe": scarpetta, scarpette, scarpettina, scarpettine, scarpettacce, scarpettaccia.
Finiscono con "scarpe": calzascarpe, soprascarpe, sottoscarpe, tendiscarpe, controscarpe, lustrascarpe, pulisciscarpe.
»» Vedi parole che contengono scarpe per la lista completa
Parole contenute in "scarpe"
arpe, carpe.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "scarpe" si può ottenere dalle seguenti coppie: scarne/nepe, scarsa/sape, scarti/tipe.
Usando "scarpe" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: casca * = carpe; * pena = scarna; * pene = scarne; * peni = scarni; * peno = scarno; * pesa = scarsa; * pese = scarse; * pesi = scarsi; * peso = scarso; * peti = scarti; * peto = scarto; * pepai = scarpai; * pedata = scardata; * pedate = scardate; * pedina = scardina; * pedini = scardini; * pedino = scardino; * penare = scarnare; * pepata = scarpata; * pepate = scarpate; ...
Lucchetti Riflessi
Usando "scarpe" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * epica = scarica; * epico = scarico; * epiche = scariche; * eptano = scartano; * epicanti = scaricanti.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "scarpe" si può ottenere dalle seguenti coppie: scardante/pedante, scardata/pedata, scardate/pedate, scardina/pedina, scardinai/pedinai, scardinamenti/pedinamenti, scardinamento/pedinamento, scardinammo/pedinammo, scardinando/pedinando, scardinano/pedinano, scardinante/pedinante, scardinanti/pedinanti, scardinare/pedinare, scardinarono/pedinarono, scardinasse/pedinasse, scardinassero/pedinassero, scardinassi/pedinassi, scardinassimo/pedinassimo, scardinaste/pedinaste, scardinasti/pedinasti, scardinata/pedinata...
Usando "scarpe" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * scarpai = pepai; * scarpata = pepata; * scarpate = pepate; * scarpino = pepino; * nepe = scarne; * sape = scarsa; * tipe = scarti; * scarpiera = pepiera; * scarpiere = pepiere; * aie = scarpai; * atee = scarpate; * inie = scarpini.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "scarpe" (*) con un'altra parola si può ottenere: * ira = scarpiera; * ire = scarpiere; * inerte = scarpinerete.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Scarpe - Se riandiamo ai più antichi tempi, vediamo gli uomini a camminare scalzi: ne dà la prova l'uso ch'era fra gli Ebrei di presentare dell'acqua per lavarsi i piedi. Nei primi tempi i Greci ed i Romani facevano altrettanto; ma presso ambedue i popoli, il lusso e la mollezza introdussero dipoi l'uso delle scarpe. Queste dagli antichi si facevano di corteccie d'alberi, di giunco e di cuojo; la forma variò secondo il genio ed i costumi delle nazioni. In Atene erano di cuojo preparato, per gli uomini di color nero, e pelle donne di colori diversi e adorne d'oro, argento, e gemme. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: scarpaccia, scarpai, scarpaia, scarpaie, scarpaio, scarpata, scarpate « scarpe » scarpetta, scarpettacce, scarpettaccia, scarpette, scarpettina, scarpettine, scarpiera
Parole di sei lettere: scarni, scarno, scarpa « scarpe » scarsa, scarse, scarsi
Vocabolario inverso (per trovare le rime): arpe, carpe, acarpe, sincarpe, geocarpe, ginnocarpe, eterocarpe « scarpe (epracs) » soprascarpe, lustrascarpe, calzascarpe, pulisciscarpe, tendiscarpe, controscarpe, sottoscarpe
Indice parole che: iniziano con S, con SC, parole che iniziano con SCA, finiscono con E

Commenti sulla voce «scarpe» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


foto vincitrice contest scarpe


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze