Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «cedo», il significato, curiosità, forma del verbo «cedere», frasi di esempio, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Cedo

Forma verbale
Cedo è una forma del verbo cedere (prima persona singolare dell'indicativo presente). Vedi anche: Coniugazione di cedere.
Informazioni di base
La parola cedo è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti.
È una parola bifronte senza capo, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (ode), un bifronte senza capo né coda (de).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con cedo per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Cedo volentieri le mie ferie al collega perché deve curarsi.
  • Cedo volentieri il mio posto a persone anziane sugli autobus di linea.
Non ancora verificati:
  • Se il sindaco preferisce, cedo il posto di assessore al comune.
Citazioni da opere letterarie
La signora Speranza di Luigi Pirandello (1903): – Proprio così! – ribatté Biagio Speranza. – E non si scherza. Perché Carolinona ha paura sul serio del poeta Cocco Bertolli, e io di perder sul serio, un giorno o l'altro, la mia libertà. Sposando, noi ci salviamo a vicenda: lei da quella razza di marito, io da una temuta futura moglie sul serio. Sposati, lei qua per conto suo, io a casa mia, per conto mio: liberissimi entrambi di fare quel che ci parrà e piacerà. In comune, davanti alla legge, solo il nome, che non è neanche un nome proprio, vi faccio notare, signori: – Speranza, nome comune. Non so che farmene, e te lo cedo volentieri. Che ne dici, Carolinona?

Il cappello del prete di Emilio De Marchi (1888): — Marinella mi vuol bene! — esclamò il barone, mentre ingoiava d'un fiato un bicchiere di assenzio verde come lo smeraldo, che riscaldò la sua voce. — Marinella non odia che la mia sfortuna. Ma voglio fare un patto col diavolo come il vecchio Faust. L'anima mia gliela cedo tutta per un buon asso di picche, su cui abbia puntato centomila per tre volte. Ti pare che faccia pagare troppo cara l'anima di un peccatore di spirito? Vuoi provare intanto chi di noi due deve pagare l'assenzio? Aspetta, lasciami invocare il mio diavolo protettore.

Il mistero del poeta di Antonio Fogazzaro (1888): «Mio Dio, cedo. Se sapesse, dovrei essere tanto afflitta, e sono tanto felice! Non mi troverà più a Norimberga. Partirò dopo la metà di giugno e il primo di luglio sarò a Rüdesheim am Rhein, presso la famiglia Steele, per ora; più tardi, forse, mi recherò in Inghilterra. Oh amico mio, non ho più che Lei! — V. Y.»
Uso in vari contesti
  • Il 23 novembre 2013, il quotidiano Corriere della Sera, in un articolo sportivo, riportando le dichiarazioni del presidente del Bologna Calcio, Albano Guaraldi, scrive: "Se qualcuno ha una proposta per il Bologna, sono qua. Cifre non ne ho mai fatte, di certo non cedo il Bologna per un calcio nel sedere ma magari faccio anche uno sconto rispetto ai soldi che abbiamo messo finora".
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per cedo
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: aedo, cado, cebo, ceco, ceda, cede, cedi, cefo, ceko, celo, ceno, cero, ceto, ledo, sedo, vedo.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: aedi, fede, fedi, leda, lede, ledi, medi, seda, sede, sedi, sedé, teda, tede, tedi, veda, vede, vedi.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: ceo.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: cedro, ceduo, credo.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: code, gode, lode, mode, rode, sode.
Parole con "cedo"
Iniziano con "cedo": cedola, cedole, cedono, cedolare, cedolari, cedolina, cedoline, cedolini, cedolino, cedolone, cedoloni, cedoletta, cedolette.
Finiscono con "cedo": accedo, decedo, eccedo, incedo, recedo, ricedo, concedo, precedo, procedo, succedo, intercedo, retrocedo, riconcedo.
Contengono "cedo": accedono, decedono, eccedono, incedono, macedone, macedoni, recedono, calcedoni, concedono, macedonia, precedono, procedono, succedono, calcedonio, macedonica, macedonici, macedonico, intercedono, macedoniche, retrocedono, tagliacedole.
»» Vedi parole che contengono cedo per la lista completa
Parole contenute in "cedo"
Contenute all'inverso: ode.
Incastri
Inserito nella parola inno dà INcedoNO; in mani dà MAcedoNI; in mania dà MAcedoNIA; in prono dà PROcedoNO; in manica dà MAcedoNICA; in manici dà MAcedoNICI; in manico dà MAcedoNICO; in interno dà INTERcedoNO; in maniche dà MAcedoNICHE.
Inserendo al suo interno ong si ha CongEDO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "cedo" si può ottenere dalle seguenti coppie: ceca/cado, cecine/cinedo, cefi/fido, celai/laido, celi/lido, celibi/libido, celo/lodo, ceni/nido, ceno/nodo, ceo/odo, cera/rado, ceri/rido, cerica/ricado, cerio/riodo, cero/rodo.
Usando "cedo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: alce * = aldo; ance * = andò; * dolo = celo; * dona = cena; * doni = ceni; * dono = ceno; * dora = cera; * dori = ceri; * doro = cero; * doti = ceti; * doto = ceto; dace * = dado; luce * = ludo; noce * = nodo; vece * = vedo; brace * = brado; calce * = caldo; * ori = cedri; * oro = cedro; * donai = cenai; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "cedo" si può ottenere dalle seguenti coppie: cela/aldo, cena/andò, cenarono/onorando, cenassi/issando, cenetta/attendo, cenoni/inondo, cera/ardo, cerussa/assurdo.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "cedo" si può ottenere dalle seguenti coppie: dice/dodi, mantice/domanti, mastice/domasti, noce/dono, pace/dopa, tace/dota, vece/dove.
Usando "cedo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: dodi * = dice; * dice = dodi; * noce = dono; * pace = dopa; * tace = dota; * vece = dove; dono * = noce; dopa * = pace; dota * = tace; dove * = vece; * mantice = domanti; * mastice = domasti; domanti * = mantice; domasti * = mastice.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "cedo" si può ottenere dalle seguenti coppie: celere/dolere, celeste/doleste, celesti/dolesti, celiamo/doliamo, celiate/doliate, celo/dolo, cena/dona, cenai/donai, cenammo/donammo, cenando/donando, cenano/donano, cenante/donante, cenare/donare, cenarono/donarono, cenasse/donasse, cenassero/donassero, cenassi/donassi, cenassimo/donassimo, cenaste/donaste, cenasti/donasti, cenate/donate...
Usando "cedo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: aldo * = alce; andò * = ance; * cado = ceca; * fido = cefi; * lido = celi; * lodo = celo; * nido = ceni; * nodo = ceno; * rado = cera; * rido = ceri; * rodo = cero; dado * = dace; ceda * = dado; * cedi = dodi; ludo * = luce; nodo * = noce; brado * = brace; caldo * = calce; * rio = cedri; * laido = celai; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "cedo" (*) con un'altra parola si può ottenere: * avi = cavedio; din * = dicendo; fan * = facendo; tan * = tacendo; inni * = incendio; pian * = piacendo; * denti = cedendoti; fanti * = facendoti; sarte * = sacerdote; sarti * = sacerdoti; sartini * = sacerdotini; sartino * = sacerdotino; condensi * = concedendosi; condenti * = concedendoti.
Quiz - indovina la soluzione
Definizioni da Cruciverba: Cedola in breve, Lo schianto che precede il cedimento, Rovinosi cedimenti montani, Non cedibile né vendibile, Cedono nelle inondazioni.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: cediglie, cedimenti, cedimento, ceditore, ceditori, ceditrice, ceditrici « cedo » cedola, cedolare, cedolari, cedole, cedoletta, cedolette, cedolina
Parole di quattro lettere: cedé, cede, cedi « cedo » cefi, cefo, ceka
Vocabolario inverso (per trovare le rime): raffreddò, raffreddo, preraffreddò, preraffreddo, semifreddo, aedo, logaedo « cedo (odec) » accedo, eccedo, succedo, decedo, recedo, precedo, ricedo
Indice parole che: iniziano con C, con CE, parole che iniziano con CED, finiscono con O

Commenti sulla voce «cedo» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze