Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «denti», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Denti

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Wikipedia
Articoli interessanti e pagine web
Salute Italia: L’implantologia dentale a carico immediato
Liste Parole: Denti nei mammiferi e nell'uomo

Foto taggate denti

Aster

Batacchio 15

Occhi al carnevale
Tag correlati: occhi, animale, bocca, cane, muso, lingua, sorriso, orecchie, pelo, viso, murales
Giochi di Parole
La parola denti è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: dèn-ti. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: tendi (scambio di consonanti).
Componendo le lettere di denti con quelle di un'altra parola si ottiene: +bea = adibente; +ala = andateli; +ras = andresti; +oda = aneddoti; +[ari, ira, ria] = anidrite; +ana = annidate; +[ami, mai, mia] = antemidi; +[ari, ira, ria] = anteridi; +[avi, iva, vai, ...] = antidive; +poa = antipode; +[sai, sia] = asindeti; +osa = asindeto; +tai = attinide; +avo = avendoti; +abs = bandiste; +boa = beandoti; +[bar, bra] = bendarti; +abs = bendasti; +bea = bendiate; +boa = bidonate; +sob = bistonde; +bar = brandite; ...
Vedi anche: Anagrammi per denti
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: densi, dente, desti, detti, genti, lenti, menti, penti, senti, tenti, venti.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: cento, gente, lenta, lente, lento, menta, mente, mento, pento, senta, sente, sento, tenta, tento, tentò, vento.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: enti.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: denoti, udenti.
Parole con "denti"
Iniziano con "denti": dentice, dentici, dentina, dentine, dentini, dentino, dentiera, dentiere, dentista, dentiste, dentisti, denticelli, denticello, dentifrici, dentistica, dentistici, dentistico, dentizione, dentizioni, denticolata, denticolate, denticolati, denticolato, dentifricio, dentistiche.
Finiscono con "denti": udenti, addenti, ardenti, bidenti, cadenti, cedenti, fidenti, ledenti, ordenti, radenti, redenti, ridenti, vedenti, bandenti, candenti, condenti, credenti, eludenti, erodenti, evidenti, fendenti, fondenti, gaudenti, mordenti, pendenti, perdenti, prudenti, rendenti, riudenti, scadenti, ...
Contengono "denti": identica, identici, identico, identità, addentino, identiche, identikit, pendentif, addentiamo, addentiate, identicità, identifica, identifico, identificò, identitari, studentina, studentine, studentini, studentino, tridentina, tridentine, tridentini, tridentino, identificai, identifichi, identitaria, identitarie, identitario, paradentite, paradentiti, ...
»» Vedi parole che contengono denti per la lista completa
Parole contenute in "denti"
enti.
Incastri
Inserito nella parola adamo dà ADdentiAMO; in trina dà TRIdentiNA; in trine dà TRIdentiNE; in trini dà TRIdentiNI; in trino dà TRIdentiNO; in parate dà PARAdentiTE; in parati dà PARAdentiTI; in decastica dà DECAdentiSTICA; in decastici dà DECAdentiSTICI; in decastico dà DECAdentiSTICO; in decastiche dà DECAdentiSTICHE.
Inserendo al suo interno via si ha DEviaNTI; con cade si ha DEcadeNTI; con cima si ha DEcimaNTI; con cora si ha DEcoraNTI; con dica si ha DEdicaNTI; con duce si ha DEduceNTI; con lega si ha DElegaNTI; con lira si ha DEliraNTI; con mole si ha DEmoleNTI; con nota si ha DEnotaNTI; con ella si ha DENTellaI; con nuda si ha DEnudaNTI; con pila si ha DEpilaNTI; con pone si ha DEponeNTI; con pura si ha DEpuraNTI; con ride si ha DErideNTI; con riva si ha DErivaNTI; con ruba si ha DErubaNTI; con sola si ha DEsolaNTI; con bella si ha DEbellaNTI; ...
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "denti" si può ottenere dalle seguenti coppie: deamplifica/amplificanti, deborda/bordanti, debutta/buttanti, decade/cadenti, decalca/calcanti, decanta/cantanti, decapita/capitanti, decarbossila/carbossilanti, decede/cedenti, decentra/centranti, decentralizza/centralizzanti, decentrava/centravanti, decifra/cifranti, decima/cimanti, decime/cimenti, declassifica/classificanti, decodifica/codificanti, decolla/collanti, decolonizza/colonizzanti, decolora/coloranti, decompone/componenti...
Usando "denti" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: loden * = loti; cade * = canti; code * = conti; * tisi = densi; fide * = finti; lede * = lenti; mode * = monti; sede * = senti; tede * = tenti; vede * = venti; vide * = vinti; diade * = dianti; frode * = fronti; piade * = pianti; prode * = pronti; accede * = accenti; card * = carenti; decade * = decanti; decede * = decenti; * iati = dentati; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "denti" si può ottenere dalle seguenti coppie: denari/irati, denim/miti, densa/asti, denso/osti.
Usando "denti" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ittici = dentici.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "denti" si può ottenere dalle seguenti coppie: eden/tiè.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "denti" si può ottenere dalle seguenti coppie: densi/tisi.
Usando "denti" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: canti * = cade; conti * = code; * monti = demo; * vinti = devi; finti * = fide; monti * = mode; vinti * = vide; * siti = densi; * sconti = desco; * stanti = desta; * stinti = desti; dianti * = diade; fronti * = frode; loti * = loden; pianti * = piade; decanti * = decade; * cimanti = decima; * filanti = defila; * istanti = deista; * istinti = deisti; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "denti" (*) con un'altra parola si può ottenere: ai * = adeniti; ada * = addentai; are * = aderenti; * gas = degnasti; * ara = dentaria; * are = dentarie; * aro = dentario; * iva = diventai; * rna = drenanti; * ras = drenasti; sta * = sdentati; cedo * = cedendoti; * cera = decentrai; * urta = denutrita; * urti = denutriti; * urto = denutrito; * pena = depennati; * stia = destinati; * issi = dissentii; fora * = foderanti; ...
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "denti"
»» Vedi anche le pagine frasi con denti e canzoni con denti per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Alessandro è stato colto nella notte da un forte mal di denti.
  • I bambini perdono i denti da latte solitamente entro gli otto anni.
Proverbi
  • Trovare pane per i propri denti.
  • Chi mordere non può, non mostri i denti.
  • Chi ha i denti non ha il pane e chi ha il pane non ha i denti.
Espressioni e Modi di Dire
  • Armato fino ai denti
  • Trovare pane per i propri denti
  • Dare aria ai denti
  • Denti di latte
  • A denti stretti
  • Parlare fuori dai denti
Definizioni da Cruciverba con soluzione
»» Vedi tutte le definizioni
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Denti di narwhal - Il narwhal è armato di due denti incisivi. che escono orizzontalmente dalla mascella superiore, e si allungano in coni rigati con dei solchi a spine. Male a proposito vengono detti denti di licorno, giacchè il licorno, sebbene spesso figuri sugli schermi, è animale favoloso. Sono più duri dell'avorio. [immagine]
Denti artificiali - L'uso di portare i denti finti era già noto ai Romani, conforme sappiamo da Marziale. Giullemeau fra i primi parla dell'impiantamento che si fa cavando a un individuo un dente onde trasporlo sopra un altro; ma quel metodo crudele è stato abbandonato, e vi si sono sostituiti con vantaggio l'avorio, i denti d'ippopotamo o denti secchi. Finalmente Duchateau, speziale a Saint-Germain en Laye, fece fare per uso proprio una dentiera di porcellana di Sevres, e la presentò all'accademia di chirurgia nel 1776. Dubois Foucou è giunto mediante la sola esperienza a fabbricare dei denti il di cui smalto prende il colore adattato alle persone, tanto per causa del loro temperamento come degli altri denti che conservano. Egli pubblicò nel 1808. un'opera, colla quale fa conoscere il suo metodo. Fouzi è il primo in Francia che abbia trovato il modo di dare ai denti artificiali il mezzo trasparente di quelli naturali. Pernel miglorò questa invenzione, e Maury giunse poscia a perfezionare il lavoro. A questo devesi in Parigi la invenzione dei denti incorruttibili (.)

(.) Questo per i dentisti francesi. Molti abilissimi se ne potrebbero citare in Italia, e segnatamente in Toscana. (Nota del Trad.) [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: dentellerò, dentelli, dentelliamo, dentelliate, dentellino, dentellò, dentello « denti » dentice, denticelli, denticello, dentici, denticolata, denticolate, denticolati
Parole di cinque lettere: dente « denti » derby
Vocabolario inverso (per trovare le rime): conducenti, producenti, controproducenti, lucenti, tralucenti, rilucenti, nottilucenti « denti (itned) » ribadenti, cadenti, straccadenti, decadenti, ricadenti, stuzzicadenti, portastuzzicadenti
Indice parole che: iniziano con D, con DE, iniziano con DEN, finiscono con I

Commenti sulla voce «denti» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze