Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «cade», il significato, curiosità, forma del verbo «cadere» sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Cade

Forma verbale
Cade è una forma del verbo cadere (terza persona singolare dell'indicativo presente). Vedi anche: Coniugazione di cadere.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Treccani
Giochi di Parole
La parola cade è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti.
È una parola bifronte senza capo né coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (da).
Divisione in sillabe: cà-de. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: ceda (scambio di vocali), dace (scambio di consonanti).
Componendo le lettere di cade con quelle di un'altra parola si ottiene: +can = accenda; +con = accendo; +lui = acidule; +uno = acuendo; +[sai, sia] = adescai; +san = ascenda; +sii = ascidie; +tai = cadiate; +rom = cadremo; +tre = cadrete; +cui = caducei; +nel = calende; +din = candide; +[tar, tra] = cardate; +tir = cardite; +[tau, tua] = caudate; +uni = caudine; +voi = cavedio; +[ire, rei] = cederai; +mio = cediamo; +[ari, ira] = cedraia; ...
Vedi anche: Anagrammi per cade
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: cada, cadi, cado, caie, cale, cane, care, case, cave, cede, code, rade.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: bada, badi, bado, badò, dada, dadi, dado, lady, rada, radi, rado, vada, vado.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: cadde, calde, scade.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: ceda, leda, seda, teda, veda.
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si possono ottenere: daca, dace, daci, daco.
Parole con "cade"
Iniziano con "cade": cadeau, cadere, cadete, cadeva, cadevi, cadevo, cademmo, cadendo, cadente, cadenti, cadenza, cadenze, cadenzi, cadenzo, cadenzò, caderci, cadesse, cadessi, cadeste, cadesti, cadetta, cadette, cadetti, cadetto, cadenzai, cadevamo, cadevano, cadevate, cadenzano, cadenzare, ...
Finiscono con "cade": scade, accade, alcade, arcade, cicade, decade, ricade, ricadé, carcadè, saccade, antidorcade.
Contengono "cade": scadere, scadete, scadeva, scadevi, scadevo, accadere, accadeva, decadere, decadete, decadeva, decadevi, decadevo, ricadere, ricadete, ricadeva, ricadevi, ricadevo, scademmo, scadendo, scadente, scadenti, scadenza, scadenze, scadesse, scadessi, scadeste, scadesti, accademia, accademie, accadendo, ...
»» Vedi parole che contengono cade per la lista completa
Incastri
Inserito nella parola acre dà ACcadeRE; in devi dà DEcadeVI; in devo dà DEcadeVO; in riva dà RIcadeVA; in rivo dà RIcadeVO; in demmo dà DEcadeMMO; in dente dà DEcadeNTE; in denti dà DEcadeNTI; in desse dà DEcadeSSE; in dessi dà DEcadeSSI; in deste dà DEcadeSTE; in desti dà DEcadeSTI; in risse dà RIcadeSSE; in dessero dà DEcadeSSERO; in dessimo dà DEcadeSSIMO; in dentista dà DEcadeNTISTA; in dentiste dà DEcadeNTISTE; in dentisti dà DEcadeNTISTI; in dentistica dà DEcadeNTISTICA; in dentistici dà DEcadeNTISTICI; ...
Inserendo al suo interno est si ha CADestE; con psi si ha CApsiDE; con aver si ha CADaverE; con lati si ha CAlatiDE; con meli si ha CAmeliDE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "cade" si può ottenere dalle seguenti coppie: caco/code, cafro/frode, calai/laide, cale/lede, cali/lide, calicosi/licoside, calo/lode, canaia/naiade, capetti/pettide, capissi/pisside, capre/prede, capresi/preside, capro/prode, cara/rade, cari/ride, carica/ricade, caro/rode, casacca/saccade, casca/scade, case/sede, caso/sode...
Usando "cade" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: arca * = arde; bica * = bidè; * deve = cave; * devi = cavi; * devo = cavo; ceca * = cede; coca * = code; loca * = lode; moca * = mode; nuca * = nude; orca * = orde; roca * = rode; teca * = tede; amica * = amide; banca * = bande; barca * = barde; * era = cadrà; * ero = cadrò; * degli = cagli; * degna = cagna; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "cade" si può ottenere dalle seguenti coppie: caos/sode, cara/arde, carato/otarde, caro/orde, carol/lorde, caule/elude.
Usando "cade" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * eduzione = cauzione; * eduzioni = cauzioni.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "cade" si può ottenere dalle seguenti coppie: bellica/debelli, cantica/decanti, carbossilica/decarbossili, centrica/decentri, classica/declassi, clinica/declini, clorica/declori, colloca/decollo, concentrica/deconcentri, corica/decori, corsica/decorsi, criptica/decripti, formica/deformi, generica/degeneri, lineica/delinei, lirica/deliri, ludica/deludi, manica/demani, manioca/demanio, moca/demo, monica/demoni...
Usando "cade" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * moca = demo; demo * = moca; decori * = corica; * corica = decori; * lirica = deliri; * ludica = deludi; * manica = demani; * monica = demoni; * ridica = deridi; * tonaca = detona; * tonica = detoni; deliri * = lirica; deludi * = ludica; demani * = manica; demoni * = monica; deridi * = ridica; detona * = tonaca; detoni * = tonica; debelli * = bellica; decanti * = cantica; ...
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "cade" si può ottenere dalle seguenti coppie: cagli/degli, cagna/degna, cagne/degne, calla/della, calle/delle, callo/dello, calta/delta, canari/denari, cantata/dentata, cantate/dentate, cantati/dentati, cantato/dentato, canti/denti, cantici/dentici, cantiere/dentiere, cantini/dentini, cantino/dentino, cantone/dentone, cantoni/dentoni, capisti/depisti, caschetti/deschetti...
Usando "cade" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: arde * = arca; bidè * = bica; * code = caco; * lede = cale; * lide = cali; * lode = calo; * ride = cari; * rode = caro; * sede = case; * sode = caso; * vede = cave; * vide = cavi; cede * = ceca; code * = coca; lode * = loca; mode * = moca; nude * = nuca; orde * = orca; rode * = roca; tede * = teca; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "cade" (*) con un'altra parola si può ottenere: * la = caldea; * le = caldee; * li = caldei; * lo = caldeo; * il = cialde; ari * = arcadie; * lai = caldaie; * nel = candele; * alti = calatide; * anse = canadese; * nasi = canadesi; * rial = cardiale; slat * = scaldate; * antri = cantaride; * vanti = cavadenti; sacri * = saccaride; * leggeri = caldeggerei.
Rotazioni
Slittando le lettere in egual modo si ha: mino.
Frasi con "cade"
»» Vedi anche la pagina frasi con cade per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Enrico cade ridendo ogni volta che inciampa nei propri sci.
Proverbi
  • Il frutto non cade lontano dall'albero.
  • Chi mangia salato cade sempre malato.
  • Al primo colpo non cade la quercia.
  • Chi troppo in alto sal, cade sovente precipitevolissimevolmente.
  • Forte non è chi non cade mai, ma chi cadendo riesce a rialzarsi.
  • Non cade foglia che Dio non voglia.
Titoli di Film
  • Solo chi cade può risorgere (Regia di John Cromwell; Anno 1947)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: cadaverici, cadaverico, cadaverini, cadaverino, cadde, caddero, caddi « cade » cadeau, cademmo, cadendo, cadente, cadenti, cadenza, cadenzai
Parole di quattro lettere: cada « cade » cadi
Vocabolario inverso (per trovare le rime): paraluce, biluce, frangiluce, alluce, controluce, truce, lambade « cade (edac) » accade, saccade, decade, cicade, ricade, ricadé, alcade
Indice parole che: iniziano con C, con CA, iniziano con CAD, finiscono con E

Commenti sulla voce «cade» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze