Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «cadere», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Cadere

Verbo
Cadere è un verbo della 2ª coniugazione. È un verbo irregolare, intransitivo. Ha come ausiliare essere. Il participio passato è caduto. Il gerundio è cadendo. Il participio presente è cadente. Vedi: coniugazione del verbo cadere.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di cadere (cascare, crollare, finire a terra, capitombolare, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Liste a cui appartiene
Verbi di movimento [Balzare « * » Camminare]
Verbi relativi al vento [Alzarsi « * » Calare]
Giochi di Parole
La parola cadere è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: ca-dé-re. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: cederà (scambio di vocali), receda.
cadere si può ottenere combinando le lettere di: dee + cra.
Componendo le lettere di cadere con quelle di un'altra parola si ottiene: +col = accederlo; +can = accenderà; +con = accenderò; +[ciò, coi] = accoderei; +san = ascenderà; +sos = cadessero; +ito = carotidee; +non = cederanno; +fon = confedera; +tan = decantare; +tan = decanterà; +ton = decanterò; +dei = decederai; +[ile, lei] = decelerai; +idi = deciderai; +mal = declamare; +mal = declamerà; +ton = decorante; +sos = decorasse; +sto = decoraste; ...
Vedi anche: Anagrammi per cadere
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: cadete, camere, cedere, radere.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: baderà, baderò, raderà, raderò.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: care, cere.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: scadere.
Parole con "cadere"
Finiscono con "cadere": scadere, accadere, decadere, ricadere, riaccadere.
Parole contenute in "cadere"
ere, cade.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "cadere" si può ottenere dalle seguenti coppie: cale/ledere, capo/podere, cara/radere, cari/ridere, carica/ricadere, caro/rodere, casca/scadere, case/sedere, castri/stridere, casucce/succedere, cave/vedere, cadeau/aure.
Usando "cadere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: accade * = acre; arcade * = arre; * erede = cadde; * eredi = caddi; * eremi = cadmi; saccade * = sacre; arca * = ardere; * rete = cadete; ceca * = cedere; foca * = fodere; poca * = podere; roca * = rodere; * rendo = cadendo; * renzo = cadenzo; * resse = cadesse; * ressi = cadessi; * reste = cadeste; * resti = cadesti; * retta = cadetta; * rette = cadette; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "cadere" si può ottenere dalle seguenti coppie: cara/ardere, caule/eludere, cadde/edere.
Usando "cadere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erte = cadete.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "cadere" si può ottenere dalle seguenti coppie: tanica/deretani, alcade/real.
Usando "cadere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * alcade = real; real * = alcade; deretani * = tanica; * tanica = deretani.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "cadere" si può ottenere dalle seguenti coppie: cadde/erede, caddi/eredi, cadmi/eremi.
Usando "cadere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: ardere * = arca; * ledere = cale; * podere = capo; * ridere = cari; * rodere = caro; * sedere = case; * vedere = cave; cedere * = ceca; fodere * = foca; podere * = poca; rodere * = roca; elidere * = elica; acre * = accade; accedere * = acceca; arre * = arcade; * aure = cadeau; * stridere = castri; * succedere = casucce; sacre * = saccade.
Sciarade incatenate
La parola "cadere" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: cade+ere.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "cadere" (*) con un'altra parola si può ottenere: * ori = coaderire; * lari = caldarerie; * nidi = candiderei; * leggi = caldeggerei; barrii * = barricadiere.
Frasi con "cadere"
»» Vedi anche la pagina frasi con cadere per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Una delle prime cose che si insegnano ai bambini che pattinano, è come si deve cadere!
  • Il mio capo ha tanti difetti, ma un unico pregio: è capace di cadere sempre in piedi!
  • Nella notte di san Lorenzo, dove il fenomeno è particolarmente evidente, ho visto cadere molte meteoroidi (stelle cadenti).
Espressioni e Modi di Dire
  • Cadere in piedi
  • Cadere dalla padella alla brace
  • Cadere a fagiolo
  • Cadere nelle braccia di Morfeo
  • Cadere come una pera cotta
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Cadere, Cascare - Cadere è generico, scrive acconciamente il Tommaseo, e dice semplicemente la discesa di un corpo dall'alto al basso. - Cascare indica più direttamente il luogo dal quale il corpo vien giù; ed è spesso un Cadere più grave. La differenza qui posta si scorge da ciò: si dice, per es.: Cadde giù dalla scala, e Cascò la scala; chè non si potrebbe dire Cadde la scala. Cadono i corpi per legge di gravità; casca un persona per debolezza o infermità di membra; dal latino Cascus, vecchio, debole, ecc.; onde le voci Cascatojo e Cascante per Debole, Che mal si regge, specialmente per l'età. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Quadrare, Cadere, Tornare, Calzare, Affarsi, Confarsi, Avvenirsi, Addirsi, Convenirsi, Star bene - Quadrare sarebbe un calzare a capello, se nell'idea espressa da quest'ultimo verbo non entrasse quel tondeggiare della gamba che vien calzata; è dunque uno star proprio bene, un convenire perfettamente: ma quadrare esprime un non senso materiale suo proprio che non saprebbe altrimenti esprimersi, meno però nel caso di dover dire: questa idea, questa proposizione mi quadra, cioè mi piace, perché e mi par esattamente giusta e mi conviene. Cadere può in acconcio una cosa per ispeciale caso, abbenchè non sia forse di sua natura conveniente; ma si sa che le circostanze modificano le cose, come anche queste modificano le circostanze. Tornare si dice con un certo vezzo elegante e saporito di cosa spettante al vestito che stia bene alla cera, al portamento della persona: quel cappellino torna, o torna bene a quella signora, che a quell'altra non istarebbe bene punto punto. Affarsi è andar d'accordo, convenirsi di carattere e d'umore con altra persona; affarsi anco alle circostanze coll'uso e colla pazienza, e più di tutto con quella virtù della pieghevolezza che è propria delle anime ben fatte e amanti della pace. Addice cosa che non disconvenga, che non faccia torto o mal senso; e questo certe volte dipende dalle circostanze e dalle convenienze sociali più che dalla cosa in sè: non s'addice per certo a un magistrato andare per le strade canterellando; non s'addice a un uomo di cinquant'anni un gilè canarino e una cravatta rossa: tutte cose non cattive in sè. Avvenirsi è incontrarsi in qualcuno, e non mi pare in questo senso per nulla affine agli altri verbi qui notati; ha però il derivato avvenente, gentile parola, la quale fa vedere che l'avvenirsi suonasse e possa suonare a un certo modo come convenire, ma con un fare più largo e meno interessato che convenire non dice: conviene un negozio; conviene a un banchiere parlare di speculazioni; s'avviene una parola di santa carità in bocca a donna gentile, e le s'avviene come a cosa che bene le sta e le è naturale. [immagine]
Cadere, Cascare, Capitombolare, Tombolare, Precipitare, Rovinare, Traboccare, Tracollare, Piombare, Stramazzare - «Cadere è generico: indica semplicemente la scesa del mobile dall'alto al basso. Cascare accenna più direttamente al luogo dal quale il mobile scende o sul quale scende. Tombolare, diciamo attivamente, una scala. Capitombolare è cadere col capo all'ingiù. Precipitare è propriamente o cadere in un precipizio o cadere in maniera precipitosa. Rovinare, cadere con rovina, con fracasso o con danno dei corpi circostanti. Traboccare, cader fuori dalla bocca, dicesi di liquidi che si versano superando l'orlo o la bocca d'un vaso. Traboccare dicesi pure della bilancia. Tracollare è propriamente cader fuori d'equilibrio. Piombare, cader a piombo, cioè di forza e sovente con suono: ed è quasi opposto a strapiombare, che è cadere per essere uscito fuori del proprio centro di gravità. Stramazzare, cader goffamente senza potersi riparare, e non dicesi che di persona, l'altro, e di persona e di cosa». Tommaseo.

Alcuni di questi verbi hanno anche senso traslato. Cascare è più che cadere; si cade in errore e si casca in qualche grave fallo; infatti materialmente parlando anche una piuma cade, un corpo pesante casca. Capitombola, fa capitomboli chi va colla testa nel sacco, chi non osserva, non riflette: precipita chi d'una primiera caduta non si rialza, è l'abyssus abyssum invocat delle Scritture; chi per tal guisa precipita è rovinato affatto e piomba nella più profonda miseria. [immagine]
Decadere, Cadere, Ruinare - Si decade a gradi, di qualche grado; se non s'arresta nella decadenza, la caduta è completa. Ruinare è cadere precipitosamente e senza speranza. Si decade dall'opulenza, dal potere: si cade in disgrazia, in miseria: la rovina è più rapida, viene da una perdita, da un fallimento; nelle alte regioni viene dalla disgrazia incontrata al cospetto o nel favore del principe. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: cadenzi, cadenziamo, cadenziate, cadenzino, cadenzò, cadenzo, caderci « cadere » cadesse, cadessero, cadessi, cadessimo, cadeste, cadesti, cadete
Parole di sei lettere: cadeau « cadere » cadete
Lista Verbi: cacciare, cadenzare « cadere » cagionare, cagliare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): conoscere, riconoscere, anticonoscere, disconoscere, misconoscere, eucere, tralucere « cadere (eredac) » accadere, riaccadere, decadere, ricadere, scadere, baiadere, radere
Indice parole che: iniziano con C, con CA, iniziano con CAD, finiscono con E

Commenti sulla voce «cadere» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze