Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «nido», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Nido

Parole Collegate
Nomi Alterati e Derivati
Diminutivi: nidino, nidietto.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Tipi di scuola [Mista « * » Normale]

Foto taggate nido

Abbiamo fame, mamma!

Famigliola di cicogne.

UC16
Tag correlati: uccelli, becco, uccello, rami, albero, animali, uccellini, piume, rondine, becchi, tre, foglie, ali, tetto, piccoli
Giochi di Parole
La parola nido è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti.
È una parola bifronte senza capo, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (odi), un bifronte senza coda (din), un bifronte senza capo né coda (di).
Divisione in sillabe: nì-do. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: dino (scambio di consonanti), doni, nodi (scambio di vocali).
Componendo le lettere di nido con quelle di un'altra parola si ottiene: +ora = adirono; +dea = adonide; +[adì, dai, dia] = adonidi; +[aro, ora] = adorino; +una = adunino; +ama = andiamo; +rna = androni; +bar = bandirò; +bue = beduino; +bel = boldine; +cra = candirò; +tac = candito; +cra = candori; +cra = cardoni; +[abc, cab] = cibando; +tac = citando; +ace = codeina; +col = condilo; ...
Vedi anche: Anagrammi per nido
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: fido, lido, nidi, nilo, nodo, nudo, rido.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: aids, bidè, fida, fide, fidi, lida, lide, lidi, midi, oidi, rida, rida', ride, ridi, ridi', ridà, ridì, vide, vidi.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: snido.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: godi, lodi, modi, nodi, podi, rodi, sodi.
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si possono ottenere: dina, dine, dino.
Parole con "nido"
Finiscono con "nido": snido, snidò, annido, annidò, micronido, guardanido.
Contengono "nido": unidose, inidonea, inidonee, inidonei, inidoneo, inidoneità.
»» Vedi parole che contengono nido per la lista completa
Parole contenute in "nido"
Contenute all'inverso: din, odi.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "nido" si può ottenere dalle seguenti coppie: nilo/lodo, nivali/valido.
Usando "nido" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: anni * = andò; cani * = cado; ceni * = cedo; fini * = fido; lenì * = ledo; lini * = lido; * dolo = nilo; noni * = nodo; seni * = sedo; vani * = vado; acini * = acido; banni * = bando; brani * = brado; carni * = cardo; danni * = dando; grani * = grado; * donna = ninna; * donne = ninne; perni * = perdo; rioni * = riodo; ...
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "nido" si può ottenere dalle seguenti coppie: cileni/docile, geni/doge, lentini/dolenti, mani/doma, mammoni/domammo, manoni/domano, mastini/domasti, mini/domi, nani/dona, navoni/donavo, neroni/donerò, noni/dono, pani/dopa, poni/dopo, rioni/dorio, sani/dosa, saggini/dosaggi, seni/dose, tantini/dotanti, tini/doti, toni/doto.
Usando "nido" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * geni = doge; * mani = doma; * mini = domi; * nani = dona; * noni = dono; * pani = dopa; * poni = dopo; * sani = dosa; * seni = dose; * tini = doti; * toni = doto; doge * = geni; doma * = mani; domi * = mini; dona * = nani; dono * = noni; dopa * = pani; dopo * = poni; dosa * = sani; dose * = seni; ...
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "nido" si può ottenere dalle seguenti coppie: nilo/dolo, ninna/donna, ninne/donne.
Usando "nido" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: andò * = anni; cado * = cani; cedo * = ceni; ledo * = lenì; * lodo = nilo; nodo * = noni; sedo * = seni; vado * = vani; bando * = banni; brado * = brani; cardo * = carni; dando * = danni; grado * = grani; perdo * = perni; riodo * = rioni; sondo * = sonni; tendo * = tenni; tondo * = tonni; tordo * = torni; vendo * = venni; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "nido" (*) con un'altra parola si può ottenere: ci * = cnidio; coi * = conidio; ivi * = invidio; san * = snidano; arsi * = anidrosi; atti * = antidoti; atto * = antidoto; ivan * = inviando; pici * = picnidio; siam * = snidiamo; sarno * = snidarono.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "nido"
»» Vedi anche la pagina frasi con nido per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Il nido delle rondini negli ultimi anni è rimasto tristemente vuoto.
  • Ieri passeggiando nel bosco ho trovato un nido con due piccoli colombi.
  • Un impetuoso acquazzone si è abbattuto sul pesco del mio giardino ed ha distrutto il nido che era tra i suoi rami.
Proverbi
  • Ad ogni uccello il suo nido è bello.
  • Quale uccello, tale nido.
Libri
  • Nido di nobili (Scritto da: Ivan Turgenev; Anno 1859)
Titoli di Film
  • Qualcuno volò sul nido del cuculo (Regia di Milos Forman; Anno 1975)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Covacciolo, Covile, Covo, Nido - Covacciolo è luogo dove si riposano o dormono animali non molto grossi, come conigli e simili. - Covile è più generico, ed è il luogo dove si nasconde e riposa qualunque animale. - Covo si intende quello degli animali non domestici, e non grandi, come lepri, volpi e simili. - Nido è proprio degli uccelli. Gli ultimi tre patiscono sensi traslati; e così il proverbio: « Aprile, esce la vecchia dal covile; » le frasi familiari Stare a covo, per Stare a letto, e Nido per luogo dove altri è nato, del quale tanto sciupo fanno i poeti alla petrarchesca. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Covo, Covile, Covacciolo, Cuccia, Canile, Tana, Nido - Covo e covacciolo, che ne è diminutivo, è nascondiglio o nido di piccoli animali ed uccelli. Cuccia è canile dove i cani dormono o stanno quasi in istanza loro propria: la cuccia è nel canile talvolta, o fuori in un canto della casa, se apposito canile non c'è. Tana è più grande, più profonda, più oscura e nascosta di covo; è abitata da animali che offendono sì, ma che pur temono e hanno bisogno d'un sito ove nascondersi bene all'occorrenza, come la volpe, il lupo ecc. Covile è ricettacolo di bestie feroci; del leone, della tigre e simili. Canile per beffa o compassione un dice a misera stanza o letto dove anche dormono cristiani; covile per antro, caverna ove stanno masnadieri. Nido è quello degli uccelli: ha un senso traslato assai gentile, dicendosi della casa propria, de' domestici lari, del complesso di quelle dolci affezioni di famiglia che ci rendono caro il tetto domestico: un uomo contento di questo modo di essere, ed è quasi l'unico in cui si possa essere, dice: io sto così bene nel mio nido! Bisogna però guardarsi dal non metterci egoismo, come il topo romito, o misantropia. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: nidiformi, nidifuga, nidifughe, nidifughi, nidifugo, nidini, nidino « nido » niellare, niellata, niellate, niellati, niellato, niellatore, niellatori
Parole di quattro lettere: nidi « nido » nilo
Vocabolario inverso (per trovare le rime): stolido, amido, inamidò, inamido, timido, umido, tumido « nido (odin) » guardanido, annido, annidò, micronido, snido, snidò, lapido
Indice parole che: iniziano con N, con NI, iniziano con NID, finiscono con O

Commenti sulla voce «nido» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze