Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «dina», il significato, curiosità, anagrammi, frasi di esempio, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Dina

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola dina è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti.
È una parola bifronte senza capo, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (ani), un bifronte senza capo né coda (ni).
Anagrammi
Componendo le lettere di dina con quelle di un'altra parola si ottiene: +bob = abbondi; +ago = adagino; +emo = adenomi; +tai = adianti; +tao = adianto; +oro = adirono; +avo = adivano; +ode = adonide; +[dio, odi] = adonidi; +oro = adorino; +[aro, ora] = adornai; +[aro, ora] = adriano; +[tau, tua] = adunati; +uva = adunavi; +uno = adunino; +[lao, ola] = aladino; +[eta, tea] = anatide; +tai = anatidi; +tan = andanti; +cra = andarci; +ram = andarmi; +ras = andarsi; +[tar, tra] = andarti; +sta = andasti; ...
Vedi anche: Anagrammi per dina
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: cina, dica, diga, dima, dine, dino, dirà, dita, diva, dona, duna, fina, gina, kina, lina, mina, pina, tina.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: cine, fine, fini, fino, finì, gino, king, kini, kino, lini, link, lino, mine, mini, mino, minò, pini, pino, ring, sino, tini, tino, vini, vino.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: dna, dia, din.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: diana, dinar, duina.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: cani, fani, mani, nani, pani, sani, vani.
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si possono ottenere: nidi, nido.
Parole con "dina"
Iniziano con "dina": dinar, dinamo, dinari, dinaro, dinanzi, dinamica, dinamici, dinamico, dinamite, dinastia, dinastie, dinamiche, dinamismi, dinamismo, dinastica, dinastici, dinastico, dinamicità, dinastiche, dinamitarda, dinamitarde, dinamitardi, dinamitardo, dinamometri, dinamometro, dinamitifici, dinamometria, dinamometrie, dinamoscopia, dinamoscopie, ...
Finiscono con "dina": andina, codina, fedina, ladina, ondina, ordina, pedina, todina, bendina, boldina, caldina, caudina, fondina, mondina, piadina, prodina, sardina, sordina, spadina, tendina, umidina, verdina, aerodina, agendina, autodina, biondina, cicadina, coordina, freddina, gliadina, ...
Contengono "dina": adinati, adinato, ordinai, pedinai, adinamia, adinamie, badinage, ordinale, ordinali, ordinano, ordinare, ordinari, ordinata, ordinate, ordinati, ordinato, ordinava, ordinavi, ordinavo, pedinano, pedinare, pedinata, pedinate, pedinati, pedinato, pedinava, pedinavi, pedinavo, cardinale, cardinali, ...
»» Vedi parole che contengono dina per la lista completa
Parole contenute in "dina"
din. Contenute all'inverso: ani.
Incastri
Inserito nella parola ori dà ORdinaI; in orli dà ORdinaLI; in orno dà ORdinaNO; in orti dà ORdinaTI; in orto dà ORdinaTO; in peno dà PEdinaNO; in pere dà PEdinaRE; in peti dà PEdinaTI; in peto dà PEdinaTO; in grata dà GRAdinaTA; in grate dà GRAdinaTE; in pendo dà PEdinaNDO; in penti dà PEdinaNTI; in perla dà PEdinaRLA; in peste dà PEdinaSTE; in pesti dà PEdinaSTI; in scari dà SCARdinaI; in coorte dà COORdinaTE; in coorti dà COORdinaTI; in ortiva dà ORdinaTIVA; ...
Inserendo al suo interno est si ha DestINA; con afa si ha DIafaNA; con giù si ha DIgiuNA; con asti si ha DINastiA; con ossi si ha DIossiNA; con rais si ha DraisINA; con lazio si ha DIlazioNA; con amanti si ha DIamantiNA; con cembri si ha DIcembriNA; con spensi si ha DIspensiNA.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "dina" si può ottenere dalle seguenti coppie: diabeti/abetina, diano/anona, diaria/ariana, diaspri/asprina, diatesi/atesina, dibatta/battana, dibattuti/battutina, dibattuto/battutona, dicasi/casina, dice/cena, dicesti/cestina, dichiari/chiarina, dici/cina, difetti/fettina, difetto/fettona, digita/gitana, digrossi/grossina, dilati/latina, dilavati/lavatina, dileggerò/leggerona, dilombati/lombatina...
Usando "dina" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: cedi * = cena; * nata = dita; * nate = dite; * nati = diti; * nato = dito; * nave = dive; * navi = divi; fidi * = fina; ledi * = lena; lidi * = lina; ludi * = luna; medi * = mena; midi * = mina; nodi * = nona; ordì * = orna; radi * = rana; rudi * = runa; vedi * = vena; anodi * = anona; apidi * = apina; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "dina" si può ottenere dalle seguenti coppie: diesel/lesena, direte/eterna, dirò/orna, dite/etna.
Usando "dina" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * anca = dica; * ance = dice; * anta = dita; * ante = dite; raid * = rana; * anale = diale; * anali = diali; * angli = digli; * anodi = diodi; * anodo = diodo; plaid * = plana; * antele = ditele; * antemi = ditemi; * anadema = diadema; * anafora = diafora; * anafore = diafore; * analisi = dialisi; * analoga = dialoga; * analogo = dialogo; * anuresi = diuresi; ...
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "dina" si può ottenere dalle seguenti coppie: diadi/nadia, nidi/nani, nodi/nano, ricedi/narice, scadi/nasca, scodi/nasco, sinodi/nasino, sodi/naso, stridi/nastri, tedi/nate, tiadi/natia, validi/navali, vedi/nave, vidi/navi.
Usando "dina" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * nidi = nani; * nodi = nano; * sodi = naso; * tedi = nate; * vedi = nave; * vidi = navi; nani * = nidi; nano * = nodi; naso * = sodi; nate * = tedi; nave * = vedi; navi * = vidi; nadia * = diadi; * diadi = nadia; * scadi = nasca; * scodi = nasco; * tiadi = natia; nasca * = scadi; nasco * = scodi; natia * = tiadi; ...
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "dina" si può ottenere dalle seguenti coppie: dipoli/napoli, discendo/nascendo, discente/nascente, discenti/nascenti, disco/nasco, discosta/nascosta, discoste/nascoste, discosti/nascosti, discosto/nascosto, disse/nasse, distica/nastica, distiche/nastiche, distici/nastici, distico/nastico, distrai/nastrai, dita/nata, ditale/natale, ditali/natali, dite/nate, diti/nati, dito/nato...
Usando "dina" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: cena * = cedi; * cena = dice; * mena = dime; * rena = dire; * rana = dirà; * tana = dita; * vana = diva; * vena = dive; lena * = ledi; luna * = ludi; mena * = medi; nona * = nodi; orna * = ordì; rana * = radi; runa * = rudi; vena * = vedi; anona * = anodi; banna * = bandi; benna * = bendi; canna * = candì; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "dina" (*) con un'altra parola si può ottenere: ara * = adriana; * lai = dilania; * ora = doriana; * elei = delineai; * meno = dimenano; * mere = dimenare; * mete = dimenate; * pare = dipanare; * paté = dipanate; * veti = diventai; * vino = divinano; * vita = divinata; * vite = divinate; * viti = divinati; * vito = divinato; * viva = divinava; * vivi = divinavi; * vivo = divinavo; * rasi = draisina; gora * = gordiana; ...
Frasi con "dina"
»» Vedi anche la pagina frasi con dina per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Fra pochi giorni parto con Dina per Perugia ed Assisi.
  • Mia cugina si chiama Fernanda, ma la chiamano Dina.
  • Nel periodo della dittatura in Cile esisteva la Dina, polizia segreta.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: dimostri, dimostriamo, dimostriate, dimostrino, dimostrò, dimostro, din « dina » dinamica, dinamiche, dinamici, dinamicità, dinamico, dinamismi, dinamismo
Parole di quattro lettere: dime « dina » dine
Vocabolario inverso (per trovare le rime): anticucina, retrocucina, leucina, fucina, lucina, glucina, brucina « dina (anid) » cicadina, gliadina, piadina, ladina, paladina, grenadina, lampadina
Indice parole che: iniziano con D, con DI, iniziano con DIN, finiscono con A

Commenti sulla voce «dina» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze