Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «sacco», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Sacco

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia

Foto taggate sacco

Mezzo di trasporto

Macinino in legno

Montalto Ligure
Giochi di Parole
La parola sacco è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: cc.
Divisione in sillabe: sàc-co. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: casco (scambio di consonanti), cascò (scambio di consonanti), cosca.
Componendo le lettere di sacco con quelle di un'altra parola si ottiene: +ana = accasano; +ava = accasavo; +caì = accascio; +[are, era, rea] = accaserò; +ani = accasino; +[ere, ree] = accesero; +una = accusano; +[tau, tua] = accusato; +uva = accusavo; +uni = accusino; +rii = arsiccio; +tiè = ascetico; +ili = calicosi; +[ila, lai] = caloscia; +mio = camoscio; +din = candisco; +tai = casatico; +[dan, dna] = cascando; +nei = cenciosa; +uni = ciascuno; +sir = circasso; ...
Vedi anche: Anagrammi per sacco
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: bacco, lacco, pacco, sacca, sacro, secco, succo, tacco.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: bacca, cacca, cacce, cacci, dacci, facce, facci, lacca, lacci, pacca, tacca, tacci, vacca.
Con il cambio di doppia si ha: sanno, sasso.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: scacco, smacco, spacco, stacco.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: bocca, cocca, nocca, rocca, tocca.
Parole con "sacco"
Iniziano con "sacco": saccoli, saccolo, saccone, sacconi, saccoccia, saccocciata, saccocciate, saccopelista, saccopeliste, saccopelisti.
Finiscono con "sacco": cosacco, insacco, ovisacco, forasacco, fuorisacco, tessilsacco.
Contengono "sacco": disaccordi, disaccordo.
»» Vedi parole che contengono sacco per la lista completa
Incastri
Inserendo al suo interno bar si ha SbarACCO; con cadi si ha SACcadiCO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "sacco" si può ottenere dalle seguenti coppie: sala/lacco, sale/lecco, sapa/pacco, sape/pecco, sari/ricco, sarò/rocco, sacre/reco, sacro/roco.
Usando "sacco" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: basa * = bacco; cosa * = cocco; lesa * = lecco; pesa * = pecco; pisa * = picco; risa * = ricco; rosa * = rocco; * cora = sacra; * core = sacre; * cori = sacri; * coro = sacro; tosa * = tocco; bis * = biacco; * ohe = sacche; * ohi = sacchi; sms * = smacco; stasa * = stacco; stesa * = stecco; intasa * = intacco; ripesa * = ripecco; ...
Lucchetti Riflessi
Usando "sacco" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ocra = sacra; * ocelli = sacelli; * ocello = sacello.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "sacco" si può ottenere dalle seguenti coppie: sacra/cora, sacrale/corale, sacrali/corali, sacralità/coralità, sacralmente/coralmente, sacre/core, sacri/cori, sacrista/corista, sacristi/coristi, sacro/coro.
Usando "sacco" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: cocco * = cosa; lecco * = lesa; pecco * = pesa; picco * = pisa; ricco * = risa; rocco * = rosa; * lecco = sale; * pecco = sape; * ricco = sari; * rocco = sarò; tocco * = tosa; * reco = sacre; * roco = sacro; stecco * = stesa; saccoli * = colico; sacconi * = conico; ripecco * = ripesa; * saccente = cocente; * saccenti = cocenti; * colico = saccoli; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "sacco" (*) con un'altra parola si può ottenere: * li = slaccio; * pi = spaccio; caì * = casaccio; coi * = cosaccio; ori * = orsaccio; * bra = sbaracco; * mat = smaccato; * per = spaccerò; * pin = spaccino; * pii = spiaccio; * tan = staccano; * tav = staccavo; poti * = postaccio; * arsi = saccarosi; * lane = salaccone; * alni = salacconi; * culi = sculaccio; * fiat = sfacciato; * fili = sfilaccio; * pian = spacciano; ...
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "sacco"
»» Vedi anche la pagina frasi con sacco per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Da piccola raccontavo un sacco di bugie che venivano regolarmente scoperte dalla mamma.
  • Dopo la raccolta le castagne vengono lavate, poi asciugate e quindi poste nel sacco.
  • Bisognerebbe sempre riporre il sacco della spazzatura nell'apposito bidone!
Proverbi
  • Due noci in un sacco e due donne in casa fanno un bel fracasso.
  • Non dire quattro se non ce l'hai nel sacco.
  • Dove andò la farina va il sacco.
  • L'anima dell'uomo non è un sacco da riempire, ma un fuoco da accendere.
  • Non dire gatto se non ce l'hai nel sacco.
Espressioni e Modi di Dire
  • Vuotare il sacco
  • Tornare con le pive nel sacco
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Sacco, Bottino, Preda - Sacco, nel senso storico e guerresco, oltre il rapire nella vinta città quanto v'abbia di più o meno prezioso, comprende le violenze, i sacrilegii e tutti gli orrori che lo sogliono accompagnare. - Bottino è tutto ciò che i vincitori tolsero alla città dei vinti; e gli uomini stessi, condotti schiavi, erano un tempo considerati parte del bottino. - «Dopo il sacco divisero il bottino. » - Il Bottino è sempre di più cose, nè include necessariamente l'idea di violenza, potendosi far Bottino di quanto si trova in un accampamento o in una città dalla quale il nemico si sia ritirato. - Ha anche usi ne' quali non s'accenna menomamente all'idea di guerra e di rapina. - «Esploratori che ritornano dall'Africa con ricco bottino di collezioni scientifiche.» - La Preda include più o meno l'idea di violenza, anco se si intenda della Preda del cacciatore, e può essere anche di una cosa sola. G.F. [immagine]
Sacco, Sacchi, Sacca, Balla - Sacco è quello da grano, e si usa per similitudine anche per Vestito largo e malcucito. Il plurale di Sacco è Sacchi e Sacca: il primo si dice quando sono vuoti, il secondo quando sono pieni. - «Comprami quattro sacchi.» - «Ho raccolto cento sacca di grano.» - Sacca, femminino, è Sacco più corto, più largo, generalmente di grossa stoffa, con cerniera, da mettervi la biancheria per viaggio e per altri usi. - Balla è assai più grande del Sacco e più rozza. Si usa per mettervi mercanzie di non gran riguardo, come cenci, carta e simili, ed anche alcune civaje. - [La Sacca si dice anche Sacca da notte, e ora più comunemente da viaggio, e quella de' frati cercatori è pur Sacca, non Sacco. - Vedi anche il num. 230. G. F.] [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Ruba (a), A sacco; Ruba (andare a), Essere rubato - Mettere a sacco è più che mettere a ruba, poichè: 1° nel sacco sta già di gran roba; e 2° nel saccheggiare è idea di sperpero, di distruzione e di morte talvolta. Vanno a ruba le cose quando se ne fa mala fine, e non se ne fa quel conto che meritano, quasi fossero state rubate o come se si rubassero, e che per la fretta o la violenza se ne fa scempio e maluso. È rubata la cosa che proprio è portata via fraudolentemente da ladro di professione, o da chi si fa ladro per occasione, appunto perchè il proverbio dice che l'occasione fa l'uomo ladro. Ma fra le due locuzioni vi è una differenza sensibile; nell'andare a ruba si sciupa di molta roba, e se n'ha talora più danno che per un vero rubalizo. [immagine]
Sacca, Sacchi, Sacco, Saccaia, Sacchetta, Sacchetto - Sacco al singolare ha sacchi e sacca al plurale; ma dieci sacca di grano dirò se son piene, e dieci sacchi se son vuoti; la sacca è la misura o meglio la quantità contenuta nel sacco; come una carra è la misura o la quantità giusta portata dal carro in una volta. Sacca, in sacca alcuni dicono per saccoccia, in saccoccia: perciò sacchetta è una specie di grande saccoccia per riporre roba nel viaggiare o per tenerla radunata e ristretta onde trovarla all'uopo: il sacchetto è proprio un piccolo sacco. Sacchetta, diciamo a Genova, quella attaccata a un lungo bastone che serve nelle chiese per andare ad accattare l'elemosina dopo la predica; e sacchetta forse appunto perchè pare una saccoccia o perchè in essa raccogliesi il danaro dato dai fedeli. Sacchettare è dare con sacchetti pieni di rena: non solo era supplizio, come dice Tommaseo, ma sì anche assassinio fatto per infame mercede da sicarii; seguìto da morte certa abbenchè non subitanea. Fa sacco o saccaia una ferita che in fuori guarisce ma nell'interno contiene ancora marcia e sangue corrotto. Gli occhi hanno le saccaie quando sono gonfi per pianto o altra cagione. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: sacchettone, sacchettoni, sacchettucci, sacchettuccio, sacchi, sacciforme, sacciformi « sacco » saccoccia, saccocciata, saccocciate, saccoli, saccolo, saccone, sacconi
Parole di cinque lettere: sacca « sacco » sacra
Vocabolario inverso (per trovare le rime): braccò, bracco, seracco, tracco, stracco, attraccò, attracco « sacco (occas) » forasacco, fuorisacco, ovisacco, tessilsacco, insacco, cosacco, tacco
Indice parole che: iniziano con S, con SA, iniziano con SAC, finiscono con O

Commenti sulla voce «sacco» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze