Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «vallo», il significato, curiosità, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Vallo

Utili Link

Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Wikipedia

Informazioni di base

La parola vallo è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: ll.
È una parola bifronte senza capo, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (olla). Divisione in sillabe: vàl-lo. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).

Frasi e testi di esempio

»» Vedi anche la pagina frasi con vallo per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Il Vallo di Adriano segnava il limite settentrionale dell'impero romano.
  • Il vallo di Adriano divide la Scozia dall'Inghilterra, è una grande opera degli antichi romani.
  • A Vallo della Lucania vi è la sede del Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.
Citazioni da opere letterarie
Il resto di niente di Enzo Striano (1986): Dal Governo le avevano spedito dispacci scarabocchiati in fretta, con le notizie dei combattimenti alle soglie di Capodichino, al ponte della Maddalena. «Esaltare, entusiasmare»: la solita postilla di Lauberg. E come no! I fuggiaschi, terrorizzati, avevan riferito che i Sanfedisti tagliavano con ogni cura i corpi dei nemici. Ne facevano ordinati mucchioni: teste qua, gambe là. Perché? Vallo a capire.

Gomorra di Roberto Saviano (2006): Tentò in tutti i modi di sciacquare il lerciume del potere dei clan, ma non ce la fece. Una gravissima alluvione il 5 maggio del 1998 investì tutto il Vallo di Lauro, le case si spugnarono d'acqua e fango, le terre divennero stagni melmosi e le vie dei canali inagibili. Olga Santaniello morì annegata. Quel fango che la soffocò divenne doppiamente prolifico per i clan.

Azzurro tenebra di Giovanni Arpino (1977): Riappese e sfoderò la lingua, boccheggiando. «Ti serve qualcosa sul Bomber? Era verde, stasera» fece poi consultando le sue cartacce. «No. Usa tutto quello che hai» rispose Arp: «O vallo a dire al Grangiuán.» «Io?» si scandalizzò Bibì: «Sta pur certo che andrà controcorrente, il Grangiuán. Vedrà il solito Bomber mal rifornito, e giù con la fisarmonica. In ogni partita, il personaggio che deve venir fuori, per il Grangiuán, è il Grangiuán.»

Giochi di Parole

Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per vallo
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: ballo, callo, dallo, fallo, gallo, hallo, mallo, rallo, tallo, valgo, valle, valli, valso, vello, villo.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: balla, balle, balli, calla, calle, calli, dalla, dalle, falla, falle, falli, fallì, galla, galle, galli, malli, palla, palle, palli, ralla, ralle, ralli, rally, talli.
Con il cambio di doppia si ha: vanno, varrò.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: allo.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: avallo.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: bolla, colla, folla, iolla, molla, polla, rolla, tolla, zolla.
Parole con "vallo"
Iniziano con "vallo": vallona, vallone, valloni.
Finiscono con "vallo": avallo, avallò, cavallo, accavallo, accavallò, intervallo, intervallò, caciocavallo, mazzacavallo, zappacavallo, zappecavallo.
Contengono "vallo": cavallona, cavallone, cavalloni, cavallotti, cavallotto, cavallottini, cavallottino.
»» Vedi parole che contengono vallo per la lista completa
Parole contenute in "vallo"
allo. Contenute all'inverso: olla.
Incastri
Inserito nella parola cane dà CAvalloNE; in cani dà CAvalloNI.
Inserendo al suo interno nere si ha VAnereLLO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "vallo" si può ottenere dalle seguenti coppie: vada/dallo, vaga/gallo, vagire/girello, vane/nello, vara/rallo, varo/rollo, vasta/stallo, vasti/stillo, vali/ilo, valido/idolo, valsa/salo, valsi/silo, valso/solo, valve/velo.
Usando "vallo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: bava * = ballo; beva * = bello; cava * = callo; cova * = collo; dava * = dallo; diva * = dillo; fava * = fallo; piva * = pillo; * logo = valgo; viva * = villo; giava * = giallo; sbava * = sballo; scova * = scollo; stava * = stallo; stiva * = stillo; sveva * = svello; * loghi = valghi; cavava * = cavallo; gemeva * = gemello; rapava * = rapallo; ...
Lucchetti Riflessi
Usando "vallo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * olga = valga; * oliamo = valiamo; * oliate = valiate.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "vallo" si può ottenere dalle seguenti coppie: valghi/loghi, valgo/logo.
Usando "vallo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: bello * = beva; collo * = cova; dillo * = diva; pillo * = piva; * nello = vane; * rollo = varo; villo * = viva; scollo * = scova; stillo * = stiva; svello * = sveva; * salo = valsa; * silo = valsi; * solo = valso; * velo = valve; * stillo = vasti; gemello * = gemeva; ribello * = ribeva; * girello = vagire; * idolo = valido; battello * = batteva; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "vallo" (*) con un'altra parola si può ottenere: rane * = ravanello; pione * = piovanello; trote * = trovatello; * assaggi = vassallaggio.
Quiz - indovina la soluzione
Definizioni da Cruciverba: Alpestre, non valligiano, Fu un popolare Vallone, Molti sono Valloni, Cose di poco valore, __ Valli, famosa attrice.

Definizioni da Dizionari Storici

Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Barriera, Cancello, Steccato, Vallo, Serbaglio, Bastita, Battifolle - «Barriera, chiusa di sbarre, per lo più in luogo grande. Steccato, riparo d'accampamento e di città munita, o luogo chiuso dove s'esercitano i combattenti. In antico valeva anco chiusura campestre. Cancello, specie di sbarra di ferro o di legno che si mette a qualche porta, o scala, o apertura per impedirne l'ingresso». Tommaseo.

Ora, barriere diconsi le entrate delle città ove non sono porte. Cancello è quell'assita che circoscrive il posto di ogni impiegato negli uffizi; le parole cancello e cancelliere in questa significazione derivano forse una dall'altra.

«Vallo, argine di terra innalzato sopra la sponda interna di una fossa, e circondante il luogo munito: l'estremità della quale sponda si guarniva di pali grossi, fitti, appuntati, sicchè differisce da steccato. Onde il Malespini: «Uscirono fuori della città, e vennero al vallo dello steccato». Romani.

«Può lo steccato essere parte del vallo: può essere altrove che nel vallo, cioè può non avere una fossa all'intorno. Serraglio è generico; a uso e d'animali e d'uomini, più o meno ben chiuso». Gatti.

«Bastita, ne' tempi di mezzo, era steccato con fosso e terrapieno, forse più largo del romano vallo. Battifolle era bastita non solo a difesa, ma anco ad offesa». Romani. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Vallo - S. m. Quel palancato, il quale ai tempi di guerra si faceva alle terre, acciocchè fossero più forti. Vallum, aur. Ricord. Malesp. cap. 16. (C) Uscirono fuori della città, e vennono al vallo dello steccato, dov'era Fiorino. Segr. Fior. Art. guerr. 6. 133. I Romani facevano forte il luogo co' fossi, col vallo e con gli argini. Tass. Ger. 7. 121. Stanchi Restan nel vallo e sbigottiti i Franchi. [Tor.] Sc. Ammirat. Disc. Tac. I. VII. Raccontavano (i soldati) le pene loro, l'aver a fare il vallo, che diremmo oggi lo steccato o il bastione, a cavar i fossi… [Val.] Fortig. Ricciard. 7. 7. Or correa per l'aperto ed or pel vallo. [Cont.] De Marchi, Arch. mil. 1. Il soldato che vorrà fare un forte, ovvero un vallo, dove possa alloggiare un esercito, in breve potrà sapere il tutto del sito ponendolo in carta.

2. Per simil. [Camp.] D. 1. 18. Quel cinghio che rimane, adunque, è tondo Tra 'l pozzo e 'l piè dell'alta ripa dura; E ha distinto in dieci valli il fondo (il terreno che cinge il pozzo e la roccia, è tondo e diviso da dieci argini).

3. Fig. [Tor.] Mont. Iliad. 4. 361. In prima ei pose Alla fronte coi carri e co' cavalli I cavalieri, al retroguardo i fanti, Che, molti essendo e valorosi, il vallo Formavano di guerra.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: vallettine, valletto, valli, valligiana, valligiane, valligiani, valligiano « vallo » vallona, vallone, valloni, valore, valori, valorizza, valorizzai
Parole di cinque lettere: valgo, valle, valli « vallo » valsa, valse, valsi
Vocabolario inverso (per trovare le rime): monocristallo, installò, installo, reinstallò, reinstallo, disinstallò, disinstallo « vallo (ollav) » avallo, avallò, cavallo, zappacavallo, mazzacavallo, accavallo, accavallò
Indice parole che: iniziano con V, con VA, parole che iniziano con VAL, finiscono con O

Commenti sulla voce «vallo» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2024 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze