Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «dea», il significato, curiosità, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Dea

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Treccani
Liste a cui appartiene
Parole Monoconsonantiche [De « * » Dee]

Foto taggate dea

Dea Roma

Diana

Trionfo di Astrea
Informazioni di base
La parola dea è formata da tre lettere, due vocali e una consonante.
È una parola bifronte senza coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (ed). Divisione in sillabe: dè-a. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con dea per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Scendeva quelle scale con il suo vestito, sembrava una dea.
  • Il suo portamento era tale da fare invidia a qualsiasi dea dell'Olimpo.
  • Ogni uomo innamorato considera la propria donna una dea.
Citazioni da opere letterarie
L'anno 3000 di Paolo Mantegazza (1897): Il culto di questa nuova Dea della Speranza è semplicissimo, dacché non ha altri sacerdoti che alcuni predicatori, i quali ogni giorno dall'alto di un pulpito posto nel tempio tengono orazioni di morale o di estetica; ma sopratutto di conforto pei dolori morali, che pur troppo anche nel secolo XXXI amareggiano l'esistenza degli uomini.

Il romanzo della fanciulla di Matilde Serao (1921): Più tardi aveva inventato di domandare ai suoi amici che si preparavano per le corse, questa scioccheria: — Con quante bestie vai alle corse, tu? — Maria rideva quietamente, lusingando la vanità di quel cretinello: e parlavano poco fra loro; egli non le diceva quasi nulla, nella dolcezza del suo ebetismo, ma era tutto felice di portare in giro una delle più belle ragazze di Napoli: ella non parlava, col suo contegno di dea riflessiva e sagace. A un tratto la musica tacque, le coppie si misero in giro pel passeggio; dei vassoi di gelati furono presentati attorno, un chiacchiericcio femminile salì dal ponte di prora sino al cielo.

Un sogno di Federico De Roberto (1917): «Io ero nel più bel paese del mondo, una spiaggia tutta frondosa e fiorita, dinanzi a un mare azzurro aleggiato da tepide brezze, veleggiato da candide ali. Un tempio marmoreo sorgeva dinanzi al mare, ed era dedicato alla Fortuna. Giorno e notte la gente vi traeva da ogni parte, per tentarla, e coloro che la mutevole Dea favoriva ne uscivano carichi d'oro, e quelli che osteggiava si precipitavano, ridotti alla miseria e alla disperazione, da altissime rupi sopra irte scogliere.
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per dea
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
»» Vedi tutte le definizioni
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: bea, deb, dee, dei, del, dia, dna, rea, tea.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: beh, bei, bel, ben, beo, beò, ceo, fen, fez, gel, hei, hem, jet, led, lei, lek, leu, lev, neh, nei, nel, neo, per, pet, ree, rei, rem, reo, sei, set, sex, tee, tek, ter, web, yen, zen.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere i vocaboli: da, de.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: idea.
Parole con "dea"
Iniziano con "dea": dealer, deambulare, deambulata, deambulate, deambulati, deambulato, deamplifica, deamplifico, dealbuminata, dealbuminate, dealbuminati, dealbuminato, deamarizzare, deamarizzata, deamarizzate, deamarizzati, deamarizzato, deambulatore, deambulatori, deaggettivale, deaggettivali, dealcolizzata, dealcolizzate, dealcolizzati, dealcolizzato, deamarizzante, deamarizzanti, deambulatoria, deambulatorie.
Finiscono con "dea": idea, ardea, caldea, elodea, giudea, ioidea, iridea, verdea, lapidea, semidea, coroidea, diomedea, euclidea, idatidea, lipoidea, orchidea, rachidea, tifoidea, tiroidea, xifoidea, adenoidea, calcoidea, carotidea, deltoidea, discoidea, euripidea, glenoidea, mastoidea, parotidea.
Contengono "dea": ideai, cadeau, ideale, ideali, ideano, ideare, ideata, ideate, ideati, ideato, ideava, ideavi, ideavo, ideacce, ideammo, ideando, ideante, ideanti, idearla, idearlo, ideasse, ideassi, ideaste, ideasti, rondeau, videata, videate, bordeaux, ideabile, ideabili, ...
»» Vedi parole che contengono dea per la lista completa
Incastri
Inserito nella parola ile dà IdeaLE; in ili dà IdeaLI; in ire dà IdeaRE; in ito dà IdeaTO; in iva dà IdeaVA; in ivi dà IdeaVI; in issi dà IdeaSSI; in vita dà VIdeaTA; in vite dà VIdeaTE; in ivano dà IdeaVANO; in ivate dà IdeaVATE; in isserò dà IdeaSSERO.
Inserendo al suo interno bit si ha DEbitA; con cad si ha DEcadA; con can si ha DEcanA; con cin si ha DEcinA; con pil si ha DEpilA; con pur si ha DEpurA; con ton si ha DEtonA; con cani si ha DEcaniA; con curi si ha DEcuriA; con post si ha DEpostA; con spot si ha DEspotA; con test si ha DEtestA; con nunzi si ha DEnunziA; con ragli si ha DEragliA; con toner si ha DEtonerA (detonerà); con canter si ha DEcanterA (decanterà); con format si ha DEformatA; con grader si ha DEgraderA (degraderà); con latori si ha DElatoriA; con tester si ha DEtesterA (detesterà); ...
Lucchetti
Usando "dea" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * amo = demo; * ave = deve; * avi = devi; * avo = devo; * abbi = debbi; * agli = degli; * alla = della; * alle = delle; * allo = dello; * alta = delta; * ansa = densa; * anse = dense; * ansi = densi; * anso = denso; * ante = dente; * arma = derma; * asco = desco; * asse = desse; * assi = dessi; * asta = desta; ...
Cerniere
Usando "dea" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: ace * = cede; ago * = gode; alé * = lede; ali * = lide; ami * = mide; amo * = mode; ara * = rade; ari * = ride; aro * = rode; ave * = vede; avi * = vide; acre * = crede; acro * = crode; aero * = erode; afro * = frode; agri * = gride; amor * = morde; apre * = prede; apro * = prode; aver * = verde; ...
Lucchetti Alterni
Usando "dea" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: ara * = arde; * moa = demo; * ska = desk; * via = devi; del * = elea; mia * = mide; moa * = mode; ora * = orde; ria * = ride; via * = vide; aria * = aride; bara * = barde; bora * = borde; cada * = cadde; cala * = calde; cara * = carde; cora * = corde; cura * = curde; * glia = degli; * stia = desti; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "dea" (*) con un'altra parola si può ottenere: ani * = adenia; bar * = baderà; * tre = detrae; lev * = ledeva; arri * = arderai; arsi * = ardesia; bari * = baderai; ceri * = cederai; * atri = daterai; * cori = decorai; * dici = dedicai; * feci = defecai; * fili = defilai; * noti = denotai; * nudi = denudai; * puri = depurai; * rubi = derubai; * toni = detonai; * vino = deviano; * vita = deviata; ...
Rotazioni
Slittando le lettere in egual modo si ha: noi.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Dea - e † DIA e † IDDEA e † IDDIA. [T.] S. f. di DIO, in quanto deità da' Pagani adorata. In un'iscr. lat. Deia; segna il passaggio de' suoni, e quello dal Sost. all'Agg. S'approssima all'Agg. nella locuz.: La dea Giunone, La dea Venere.

T. Contrapponesi al masc. Dio. Cic. Dagli dei e dalle dee immortali pace chieggo. Iscr. Se dio, se dea, nella cui tutela questo luogo è. (Preghiera solenne di chi ignorava il nome del dio o della dea da invocare, per non la nominare falsamente o indarno. Istinto della venerazione debita al nome divino.) = But. Purg. 12. 1. (C) Essere tenuta Iddia. Maestruzz. 2. 14. Diana, Iddia de' Pagani. Tac. Dav. Ann. 3. 78. Templi di quella Iddea.

T. Dalle nozze di dee con uomini mortali facevansi nascere semidei ed eroi; onde in Virg. Figliuol della dea, il progenitore di Cesare divo.

T. La buona dea, nome di Cibele, d'Opi, di Vesta, di Rea, di Fauna, i cui misteri le Romane celebravano, vietato agli uomini assistervi. Cat. Dea, La gran dea, Cibele.

T. Ov. Dea guerriera, Minerva. – Hor. Dea triforme, Diana. – Ov. Dea cacciatrice, Dea delle selve, Diana.

2. T. L'ultimo modo dimostra che col Di denotava l'oggetto che segnatam. a quella deità era in tutela. Teti, dea del mare. = Sen. Declam. 227. (C) La Iddea della sapienza. T. Ov. Dea del canto, Minerva.

3. Ass. T. Iscr. Dea, Cerere. – Apul. Venere. In Virg. Dea candida. – Le tre dee intendevansi le ignudate al giudizio di Paride. – E ass. Dee, le Muse, in Varr. e in Virg.

4. T. Properz. Di ninfa non immortale. – In Virg.; Enea alla madre sconosciuta: Oh qual ti dirò vergine?… Oh dea certamente, o di Febo sorella, o una del sangue delle ninfe. – E le navi mutate in ninfe diventano Dee del mare. D. (2. 32.) chiama Dee le Virtù che accompagnano Beatrice, e le aveva già dette Ninfe.

T. In Virg. Aletto, la Furia, Trista dea, Dea cruda; e ass. Dea. = Zen. Piet. Font. 23. (C) Che quelle sette donne, che è davante, Ciascuna d'esse chiama per Iddea. But. Gli uomini grossi che credono, che la fortuna sia una Dea. Sen. Declam. 191. (Man.) Credevano gli antichi che la fortuna fusse una intelligenza, cioè una Iddea.

5. T. † D. (3. 27.) chiama Dee tre gerarchie angeliche, secondo il ling. bibl., che dice Dii gli enti più degni della imagine divina.

† Dia per Dea a Maria V. – Fr. Jac. Tod. 3. 12. 14. (C) Petr. Canz. 49. Tu, nostra Dea, Se dir lice e conviensi. (Da non ridire.)

6. T. Di donne; vivo e fam., rimasuglio di paganesimo. Bella come una dea.

T. Meglio, di donna vana per bellezza o altro pregio. Le par d'essere una dea. – L'è una bella dea! – Vuol far la bella dea.

7. Sul serio di donna. Petr. son. 270. (C) Che 'n Dee non credev'io regnasse morte. E 294. La mia Dea. T. Iscr. A Elpide che, quanto visse, dea e santissima fu detta, Callisto… alla moglie carissima. Altra Iscr. Alla dea mia santa, Primilla,… alla moglie ottima e casta. Ora la sua Dea è d'iron. o di cel., come dire La sua adorata.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: daziati, daziato, daziera, daziere, dazieri, dazio, de « dea » deaggettivale, deaggettivali, dealbuminata, dealbuminate, dealbuminati, dealbuminato, dealcolizzata
Parole di tre lettere: dai, dal, dan « dea » deb, dee, dei
Vocabolario inverso (per trovare le rime): picea, sericea, alcea, lincea, trincea, ducea, brucea « dea (aed) » asclepiadea, diomedea, idea, tucididea, rachidea, endorachidea, cefalorachidea
Indice parole che: iniziano con D, con DE, parole che iniziano con DEA, finiscono con A

Commenti sulla voce «dea» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze