Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «reo», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Reo

Aggettivo
Reo è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: rea (femminile singolare); rei (maschile plurale); ree (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di reo (colpevole, avverso, malvagio, crudele, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Treccani
Liste a cui appartiene
Parole Monoconsonantiche [Rei « * » Ria]
Informazioni di base
La parola reo è formata da tre lettere, due vocali e una consonante. Divisione in sillabe: rè-o. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con reo per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Reo confesso tu? Dimmi chi stai coprendo veramente!
  • Stamani in tribunale il giudice ha condannato all'ergastolo un reo confesso di omicidio.
  • Sono stato riconosciuto reo di un reato che non ho assolutamente commesso.
Citazioni da opere letterarie
Le colpe altrui di Grazia Deledda (1920): Che fare, però? La madre adesso sapeva, e le donne pietose intorno s'incaricavano di confortarla. Doveva adesso andare da Vittoria o da lui? Già il desiderio di vederlo un'ultima volta o almeno di conoscere il posto ov'era accaduta la disgrazia lo spingeva come un reo verso il luogo del delitto. E la madre pensava la stessa cosa; si divincolò dalla stretta delle donne e corse via verso il viottolo gittando lunghi urli striduli che riempivano di dolore la pace intorno: sembrava folle e quando egli la rincorse e la prese, gli si riversò indietro fra le braccia e gli morsicò le mani.

I promessi sposi di Alessandro Manzoni (1840): Dovete dirmi chi sia l'offeso, come si dice: e, secondo la condizione, la qualità e l'umore dell'amico, si vedrà se convenga più di tenerlo a segno con le protezioni, o trovar qualche modo d'attaccarlo noi in criminale, e mettergli una pulce nell'orecchio; perché, vedete, a saper ben maneggiare le gride, nessuno è reo, e nessuno è innocente.

Il diavolo nell'ampolla di Adolfo Albertazzi (1918): — Quale patto? — chiese il frate. — Che vi incarichiate voi dell'ampolla, là, sullo scrittoio. C'è dentro.... — Che cosa? — dimandò il frate. — Il più reo spirito che mai abbia infestato Bursffarrubach. Si ricordò il buon priore del demonietto che, parecchi anni prima, aveva dato da fare a non pochi esorcisti; e imaginò fosse lui a sprizzar fuoco e a friggere dentro la boccia; ma non ne prese soverchia pena.
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per reo
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: beo, ceo, neo, rea, ree, rei, rem, rho, rio.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: bea, beh, bei, bel, ben, dea, deb, dee, dei, del, fen, fez, gel, hei, hem, jet, led, lei, lek, leu, lev, neh, nei, nel, per, pet, sei, set, sex, tea, tee, tek, ter, web, yen, zen.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: re.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: creo, reco, remo, reso, ureo.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: boe, noè, poe.
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si possono ottenere: era, ere, eri, ero.
Parole con "reo"
Iniziano con "reo": reofori, reoforo, reotomi, reotomo, reografi, reografo, reologia, reologie, reometri, reometro, reoscopi, reostati, reostato, reotassi, reovirus, reografia, reografie, reogramma, reogrammi, reoscopio, reotassia, reotassie, reostatica, reostatici, reostatico, reostatiche, reotropismi, reotropismo, reoencefalografi.
Finiscono con "reo": creo, creò, ureo, aereo, aureo, cereo, ebreo, pareo, cibreo, correo, etereo, ferreo, laureo, laureò, mitreo, ricreo, ricreò, stereo, terreo, vitreo, arboreo, cesareo, cinereo, empireo, eritreo, flegreo, funereo, nazireo, procreo.
Contengono "reo": freon, ireos, areola, areole, creola, creole, creoli, creolo, aureola, aureole, areolare, areolari, areolata, areolate, areolati, areolato, areopago, capreoli, capreolo, creolina, creoline, creosoti, creosoto, laureola, laureole, lutreola, lutreole, stereoma, stereomi, treonina, ...
»» Vedi parole che contengono reo per la lista completa
Incastri
Inserito nella parola ala dà AreoLA; in alé dà AreoLE; in aula dà AUreoLA; in aule dà AUreoLE; in alare dà AreoLARE; in alari dà AreoLARI; in alata dà AreoLATA; in alate dà AreoLATE; in alati dà AreoLATI; in alato dà AreoLATO; in astila dà AreoSTILA; in astile dà AreoSTILE; in astili dà AreoSTILI; in astilo dà AreoSTILO.
Inserendo al suo interno can si ha REcanO; con gal si ha REgalO; con gol si ha REgolO; con mai si ha REmaiO; con mat si ha REmatO; con mix si ha REmixO; con sol si ha REsolO; con iter si ha REiterO; con mixer si ha REmixerO (remixerò); con stand si ha REstandO; con ingaggi si ha REingaggiO; con azionari si ha REazionariO.
Lucchetti
Usando "reo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * oca = reca; * olé = relè; * ops = reps; * osa = resa; * osé = rese; * osi = resi; * oso = reso; * oggi = reggi; * ogni = regni; * onda = renda; * onde = rende; * ossa = ressa; * ossi = ressi; * osta = resta; * oste = reste; * osti = resti; * otto = retto; * omero = remerò; * omino = remino; * operi = reperì; ...
Cerniere
Usando "reo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: oca * = care; oda * = dare; odi * = dire; ola * = lare; oli * = lire; ora * = rare; osé * = sere; osi * = sire; ove * = vere; oboe * = boere; osta * = stare; ocrea * = creare; odora * = dorare; olivo * = livore; omaso * = masore; omino * = minore; omise * = misere; operi * = perire; osati * = satire; ovale * = valere; ...
Lucchetti Alterni
Usando "reo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: ago * = agre; aro * = arre; dio * = dire; duo * = dure; ero * = erre; lao * = lare; mio * = mire; può * = pure; * mio = remi; suo * = sure; tao * = tare; tuo * = ture; agio * = agire; alto * = altre; ambo * = ambre; aspo * = aspre; baro * = barre; biro * = birre; boro * = borre; capo * = capre; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "reo" (*) con un'altra parola si può ottenere: can * = careno; can * = carneo; con * = corneo; can * = creano; cin * = creino; pet * = pereto; pss * = presso; * gli = regoli; * tre = retore; ton * = torneo; tav * = traevo; ansa * = arenosa; anse * = arenose; ansi * = arenosi; anso * = arenoso; arem * = areremo; cine * = cireneo; gill * = girello; pali * = parelio; peon * = peroneo; ...
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Colpevole, Delinquente, Reo, Malfattore, Peccatore, Trasgressore - Colpevole, chi commette colpa; ma talvolta si riesce o appare colpevole per imprudenza. Delinquente, chi commette delitto. Reo, chi è riconosciuto delinquente. Sovente, per mancanza di prove, la giustizia si astiene dal colpire colpevoli e delinquenti, perchè non può convincerli rei. Malfattore dicesi chi commette abitualmente delitti; i ladri, gli assassini son notoriamente malfattori. Di molti colpevoli è solo giudice la coscienza e Dio; i delinquenti, i malfattori, i rei sono passibili della umana legale giustizia. I peccatori s'accusano e s'assolvono al tribunale della penitenza. Trasgressore, civilmente parlando, è chi non è ossequente a' regolamenti di polizia o altri; d'ordinario è passibile di multe e d'incarcerazione: le leggi civili e penali non si trasgrediscono, s'infrangono: chi trasgredisce ai principii della morale e alle leggi divine può essere colpevole ed eziandio malfattore: nel trasgredire il male sta nell'eccesso, cioè nel trascendere e nell'andare oltre a ciò che la legge non concede o permette. [immagine]
Maligno, Malizioso, Malevolo, Malvagio, Cattivo, Pravo, Perverso, Iniquo, Reo, Rio - Malizioso, chi conosce il male più che l'età o l'esperienza non comporta; pare che lo conosca d'istinto o l'indovini: malevolo, chi vuol male; malvagio, chi lo fa; maligno, chi se ne compiace. Cattivo, in genere, chi non è buono; cattivo, chi fa il male quasi per necessità di natura; cattivo, in altro senso, prigioniero; e in questo, pare, chi è avvinto da necessità o da abito di fare il male. Pravo, chi è o fu guasto; perverso, chi ama il male, il disordine essenzialmente, chi non ha in sè nulla di buono, e pervertì per così dire l'immagine bellissima che Dio scolpì di sè in ogni uomo, creandolo. Iniquo, chi nega giustizia, chi fa ingiustizie: iniquo perciò l'ingrato; iniquo il figlio disumano che abbandona i genitori nel bisogno, o non corrisponde con egual tenerezza al loro amore: iniquità sono perciò detti in teologia i peccati perché accusano ingratitudine verso Dio. Reo, il colpevole riconosciuto: anima rea, quella macchiata di delitto, e che non esiterebbe a commetterne altri. Rio, affine a duro, a crudele: rio destino, ria sorte, mondo tristo e rio; è più della poesia che della prosa. Nel secolo scorso si agitò da' filosofi la quistione: se l'uomo sia stato creato essenzialmente cattivo: ma non è un pervertire l'idea che si deve avere di Dio, il supporre un tal fatto, e non è una iniquità il cercare a puntellarlo d'argomenti? Il maligno trova una sua particolare soddisfazione a veder altri soffrire: il malizioso sorride nel vederlo negli impicci; il malevolo cova l'odio, la gelosia, l'invidia; il malvagio opera a danno altrui, a dispetto, ad onta delle leggi civili ed umane, le quali tiene in non cale e come non avvenute: la malizia va colla malignità; la malevolenza, colla malvagità. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: renose, renosi, renosità, renoso, rentier, rentrée, renzo « reo » reoencefalografi, reoencefalografia, reoencefalografie, reoencefalografo, reoencefalogramma, reoencefalogrammi, reofori
Parole di tre lettere: ree, rei, rem « reo » rho, ria, rià
Lista Aggettivi: renale, renitente « reo » repellente, repentino
Vocabolario inverso (per trovare le rime): paneuropeo, indoeuropeo, preindoeuropeo, protoindoeuropeo, centroeuropeo, intereuropeo, menippeo « reo (oer) » calcareo, pareo, cesareo, ebreo, cibreo, creo, creò
Indice parole che: iniziano con R, con RE, parole che iniziano con REO, finiscono con O

Commenti sulla voce «reo» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2023 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze