Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «rio», il significato, curiosità, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Rio

Liste a cui appartiene
Parole Monoconsonantiche [Rii « * » Rià]

Foto taggate rio

Gondoleggiando fra i canali

The joker

Foto 652406001
Informazioni di base
La parola rio è formata da tre lettere, due vocali e una consonante. Divisione in sillabe: rì-o. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Parole con la stessa grafia, ma accentate: riò.
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con rio per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Il rio dietro casa è stato inquinato dalle acque di scolo della fabbrica.
  • Il rio dietro casa è esondato ed ha allagato la cantina.
Non ancora verificati:
  • Qualche anno fa ho trascorso una settimana in un campeggio, vicinissimo allo stesso scorreva un rio.
Citazioni da opere letterarie
La Stella dell'Araucania di Emilio Salgari (1906): La Ciudad de S. Felipe sorse come per incanto ed un'altra se ne costruì un po' più lontano, Nombre de Jesus, per tenere maggiormente in freno i bellicosi patagoni e per avere le chiavi dello stretto. Quand'ecco che un brutto giorno i viveri cominciano a mancare. Le navi erano vuote, vuoti i magazzini e nessuno aveva pensato a coltivare il suolo. Sarmiento, spaventato, s'imbarca per andare cercare soccorsi a Rio Janeiro, dove sperava trovare un vascello carico di viveri spedito dal governo spagnuolo; invece una orribile tempesta lo sorprende e lo obbliga a cercare rifugio a Pernambuco, dove giunge colla nave sconquassata.

Le colpe altrui di Grazia Deledda (1920): — Ma che ti viene in mente, Vittoria? Io non parlo più con nessuna donna, te lo giuro sulla mia coscienza, te lo giuro su Gesù morto. Venisse la Regina di Spagna io non la guarderei in viso: come si fa, dopo aver baciato la tua bocca? E del resto, Vittoria, un uomo come me può forse guardare una serva nera e stupida? Era lei che mi aspettava dietro il ciglione, quando lavava al rio: lei vecchia come le pietre, io quasi bambino ancora. Ebbene, che hai, Vittoria? Ridi! Io non posso vederti così triste. Ah, perché è tornato quel cristiano? Stavamo così bene...

La cassaforte di don Fiorenzo di Adolfo Albertazzi (1918): Gli olmi terrei e squallidi sfilavano con le vecchie braccia aperte, quasi a reggere un peso grande, e reggevano due o tre esili rami. Tra gli alberi, in un punto, l'acqua del rio specchiava, dentro una luce opaca, la sponda di contro: scolorita; brulla. Ma sollevandosi e ondeggiando, la nebbia scopriva a poco a poco tutta la costa e svelava il verde vivo del grano. E anche l'aria si mosse. Lì dinanzi le foglioline dell'erba tremarono, piegarono, brillarono inargentate nel riflettere il sole che or sì or no le colpivano a pieno.
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per rio
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
»» Vedi tutte le definizioni
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: aio, bio, ciò, dio, mio, pio, reo, rho, ria, rii, zio.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: aia, aie, big, bip, bis, bit, cin, cip, dia, din, dir, fin, fix, gin, gip, già, giù, hip, hit, hiv, kip, kit, mia, mie, pia, pie, pii, pil, pin, piè, più, sia, sic, sii, sim, sir, tic, tir, tiè, via, vie, vip, yin, zia, zie, zii, zip.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: io.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: brio, rido, rifò, rigo, rimo, riso, rito, rivo, trio.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: coi, noi, poi, voi.
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si possono ottenere: ira, ire.
Parole con "rio"
Iniziano con "rio": riò, rioda, riode, riodi, riodo, rione, rioni, rionale, rionali, riopera, rioperi, riopero, rioperò, rioccupa, rioccupi, rioccupo, rioccupò, rioperai, riordina, riordini, riordino, riordinò, riottosa, riottose, riottosi, riottoso, riobbliga, riobbligo, riobbligò.
Finiscono con "rio": riò, brio, trio, atrio, bario, borio, cerio, curio, dario, dorio, mario, pario, serio, terio, torio, vario, variò, avorio, boario, diario, erario, ilario, ittrio, orario, ovario, patrio, sobrio, spurio, unario.
Contengono "rio": ariosa, ariose, ariosi, arioso, briosa, briose, briosi, brioso, orioli, oriolo, orione, prione, prioni, priora, priore, priori, triodi, triodo, apriori, barione, barioni, boriosa, boriose, boriosi, borioso, brioche, brionia, brionie, briosce, briozoi, ...
»» Vedi parole che contengono rio per la lista completa
Incastri
Inserito nella parola oli dà OrioLI; in apri dà APrioRI; in cile dà CIrioLE; in fusa dà FUrioSA; in fuse dà FUrioSE; in fusi dà FUrioSI; in fuso dà FUrioSO; in mala dà MArioLA; in male dà MArioLE; in mali dà MArioLI; in malo dà MArioLO; in vini dà VIrioNI; in carla dà CARrioLA; in patta dà PATrioTA; in patte dà PATrioTE; in patti dà PATrioTI; in pesti dà PErioSTI; in prati dà PrioRATI; in prato dà PrioRATO; in stoni dà STOrioNI; ...
Inserendo al suo interno ama si ha RamaIO; con est si ha RestIO; con alt si ha RIaltO; con cad si ha RIcadO; con cin si ha RIcinO; con col si ha RIcolO; con dan si ha RIdanO; con dir si ha RIdirO (ridirò); con don si ha RIdonO; con dot si ha RIdotO; con far si ha RIfarO (rifarò); con gel si ha RIgelO; con lev si ha RIlevO; con mat si ha RImatO; con par si ha RIparO; con pet si ha RIpetO; con pos si ha RIposO; con san si ha RIsanO; con sci si ha RIsciO (risciò); con sud si ha RIsudO; ...
Lucchetti
Usando "rio" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: bar * = baio; brr * = brio; par * = paio; * oda = rida; * ode = ride; * odi = ridi; * odo = rido; * ong = ring; * osa = risa; * osé = rise; * oso = riso; * ove = rive; cuor * = cuoio; * odia = ridia; * ossa = rissa; * otto = ritto; * ovai = rivai; star * = staio; * occhi = ricchi; * ocrea = ricrea; ...
Cerniere
Usando "rio" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: oca * = cari; odo * = dori; * tar = iota; ora * = rari; osa * = sari; osé * = seri; ove * = veri; oboe * = boeri; odia * = diari; osca * = scari; osta * = stari; over * = verri; olivo * = livori; omino * = minori; omise * = miseri; opero * = perori; osati * = satiri; ovina * = vinari; oblate * = blateri; omesse * = messeri; ...
Lucchetti Alterni
Usando "rio" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: ago * = agri; ceo * = ceri; duo * = duri; ero * = erri; lao * = lari; neo * = neri; può * = puri; * tao = rita; tao * = tari; tuo * = turi; alto * = altri; aspo * = aspri; baro * = barri; capo * = capri; caro * = carri; cedo * = cedri; cero * = cerri; ciro * = cirri; coro * = corri; faro * = farri; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "rio" (*) con un'altra parola si può ottenere: bus * = brusio; cab * = caribo; can * = carino; cap * = carpio; can * = cranio; doc * = dorico; don * = dorino; fon * = forino; gin * = girino; mat * = marito; pet * = perito; * dna = ridona; * fra = rifora; * psi = riposi; tan * = tarino; toc * = torico; ton * = torino; ton * = tornio; tac * = tracio; tan * = traino; ...
Rotazioni
Slittando le lettere in egual modo si ha: nei.
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Fiume, Fiumana, Torrente, Ruscello, Rio - Fiume è tutto il corso dell'acqua per la lunghezza del suo alveo. - Fiumana è il fiume ingrossato dalle piogge e che si avanza con grande impeto. - Il Torrente spesso ha largo letto: rimane all'asciutto quando sta molto senza piovere (onde ha preso il suo nome dal Torreo latino), e quando piove molto si empie ad un tratto e corre minacciosamente precipitoso. - Rio è fiumicello placido e di non lungo corso. - Ruscello è specie di piccolo torrente, che anch'esso alle volte gonfia, e fa le sue bravure. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Maligno, Malizioso, Malevolo, Malvagio, Cattivo, Pravo, Perverso, Iniquo, Reo, Rio - Malizioso, chi conosce il male più che l'età o l'esperienza non comporta; pare che lo conosca d'istinto o l'indovini: malevolo, chi vuol male; malvagio, chi lo fa; maligno, chi se ne compiace. Cattivo, in genere, chi non è buono; cattivo, chi fa il male quasi per necessità di natura; cattivo, in altro senso, prigioniero; e in questo, pare, chi è avvinto da necessità o da abito di fare il male. Pravo, chi è o fu guasto; perverso, chi ama il male, il disordine essenzialmente, chi non ha in sè nulla di buono, e pervertì per così dire l'immagine bellissima che Dio scolpì di sè in ogni uomo, creandolo. Iniquo, chi nega giustizia, chi fa ingiustizie: iniquo perciò l'ingrato; iniquo il figlio disumano che abbandona i genitori nel bisogno, o non corrisponde con egual tenerezza al loro amore: iniquità sono perciò detti in teologia i peccati perché accusano ingratitudine verso Dio. Reo, il colpevole riconosciuto: anima rea, quella macchiata di delitto, e che non esiterebbe a commetterne altri. Rio, affine a duro, a crudele: rio destino, ria sorte, mondo tristo e rio; è più della poesia che della prosa. Nel secolo scorso si agitò da' filosofi la quistione: se l'uomo sia stato creato essenzialmente cattivo: ma non è un pervertire l'idea che si deve avere di Dio, il supporre un tal fatto, e non è una iniquità il cercare a puntellarlo d'argomenti? Il maligno trova una sua particolare soddisfazione a veder altri soffrire: il malizioso sorride nel vederlo negli impicci; il malevolo cova l'odio, la gelosia, l'invidia; il malvagio opera a danno altrui, a dispetto, ad onta delle leggi civili ed umane, le quali tiene in non cale e come non avvenute: la malizia va colla malignità; la malevolenza, colla malvagità. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: rinvigorivi, rinvigorivo, rinvii, rinviino, rinvilire, rinviò, rinvio « rio » riobbliga, riobbligai, riobbligammo, riobbligando, riobbligano, riobbligante, riobbliganti
Parole di tre lettere: rià, ria, rii « rio » rna, rom, rum
Vocabolario inverso (per trovare le rime): spiò, spio, espiò, espio, semicupio, sciupio, marsupio « rio (oir) » bario, sillabario, cibario, erbario, precario, discotecario, ludotecario
Indice parole che: iniziano con R, con RI, parole che iniziano con RIO, finiscono con O

Commenti sulla voce «rio» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze