Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «gin», il significato, curiosità, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Gin

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Treccani
Liste a cui appartiene
Bevande Alcoliche [Cognac « * » Grappa]
Crescenti Alfabeticamente [Gill « * » Gino]
Parole Monovocaliche [Gill « * » Gingilli]
Parole che finiscono per consonante [Gill « * » Ginger]
Prestiti dall'inglese (anglicismi) [Gill « * » Ginger]
Informazioni di base
La parola gin è formata da tre lettere, una vocale e due consonanti.
È una parola bifronte senza capo, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (ni).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con gin per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Bere un gin fizz a base di poco liquore, limonata e zucchero può dissetare anche in estate, aggiungendovi ghiaccio.
  • Il gin è un ottimo liquore ma c'è chi ne abusa e provoca danni al prossimo.
  • Il Gin è una bevanda alcolica che bevono tanto gli scozzesi.
Citazioni da opere letterarie
La scotennatrice di Emilio Salgari (1909): La sua entrata in Gold City, allora semplice aggruppamento di catapecchie e di tende abitate da una folla di minatori piovuti da tutte le parti del mondo, per poco non gli costò la vita, e tuttociò perché, invece di essere un furibondo bevitore di wisky o di gin, si accontentava di bagnarsi l'ugola con delle gazose o con qualche soda-water.

La vita in tempo di pace di Francesco Pecoraro (2013): Dio che incubo… Si saranno conosciuti da poco, sulla spiaggia o in discoteca… Lui sta cercando un varco, tutto può fargli gioco, meno il silenzio. Gli tornano in mente i tempi in cui per corteggiare una ragazza occorrevano fiumi di parole, serate intere a fumarsi pacchetti di sigarette, a bere birra o whisky, gin tonic, Coca-Cola, o quello che passava il convento. Serate in cui per arrivare a qualche risultato (senza sapere né se, né quando) era necessario parlare & parlare.

Azzurro tenebra di Giovanni Arpino (1977): Gomiti allargati sul bancone del bar, il giovane tracannava gin. Ad ogni lesta sorsata girava attorno uno sguardo losco. La pelle era lucida e tesa sugli zigomi, la bocca debole, il folto della capigliatura cresciuto a cespuglio tradiva vanità. Il giovane vuotò il bicchiere ruttando soddisfatto.
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per gin
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: cin, din, fin, gip, già, giù, pin, yin.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: aia, aie, aio, big, bio, bip, bis, bit, cip, ciò, dia, dio, dir, hip, hit, kip, kit, mia, mie, mio, pia, pie, pii, pil, pio, piè, ria, rii, rio, rià, riò, sia, sic, sii, sim, sir, tic, tir, tiè, via, vie, vip, zia, zie, zii, zio, zip.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere i vocaboli: in, gi.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: gina, gino.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: ani, uni.
Parole con "gin"
Iniziano con "gin": gina, gino, ginger, gincana, gincane, ginecei, gineceo, ginepri, ginepro, ginetti, ginetto, ginevra, ginnica, ginnici, ginnico, ginnoti, ginnoto, ginoide, ginoidi, ginseng, ginandra, ginandre, ginandri, ginandro, gineprai, ginestra, ginestre, gingilla, gingilli.
Finiscono con "gin": login, yogin.
Contengono "gin": algina, algine, angina, angine, argina, argine, argini, argino, arginò, bigini, bigino, cugina, cugine, cugini, cugino, pagina, pagine, pigino, regina, regine, vagina, vagine, adagino, arginai, elogino, euginia, euginie, foggino, forgino, fregino, ...
»» Vedi parole che contengono gin per la lista completa
Incastri
Inserito nella parola ala dà ALginA; in alé dà ALginE; in ana dà ANginA; in ara dà ARginA; in are dà ARginE; in ari dà ARginI; in aro dà ARginO; in bio dà BIginO; in cui dà CUginI; in pio dà PIginO; in rea dà REginA; in ree dà REginE; in arai dà ARginAI; in foro dà FORginO; in mano dà MANginO; in mare dà MARginE; in mari dà MARginI; in regi dà REGginI; in saga dà SAGginA; in sago dà SAGginO; ...
Lucchetti
Usando "gin" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * noi = gioì; * nano = giano; * nave = giave; * noia = gioia; * noie = gioie; * nova = giova; * nove = giove; * nuda = giuda; * nudo = giudò; * nacque = giacque; * nacqui = giacqui; * noiosa = gioiosa; * noiose = gioiose; * noiosi = gioiosi; * noioso = gioioso; * nostra = giostra; * nostre = giostre; * nostri = giostri; * nostro = giostro; * novero = gioverò; ...
Cerniere
Usando "gin" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: neri * = erigi; negre * = egregi; ninnolo * = innologi.
Lucchetti Alterni
Usando "gin" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: don * = dogi; * tan = gita; * già = inia; van * = vagì.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "gin" (*) con un'altra parola si può ottenere: ahi * = aghini; ahò * = aghino; * ava = gavina; * ave = gavine; * emo = gemino; * ani = gianni; * ori = giorni; * oro = giorno; * rii = girini; * rio = girino; * tai = gitani; * tao = gitano; * ugo = giugno; * ugo = giungo; * usi = giunsi; * ufo = gufino; argo * = agrigno; calo * = caglino; fola * = foglina; fole * = fogline; ...
Rotazioni
Slittando le lettere in egual modo si ha: sua.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: gimnodonti, gimnosofista, gimnosofisti, gimnosperma, gimnosperme, gimnoti, gimnoto « gin » gina, ginandra, ginandre, ginandri, ginandro, ginandromorfa, ginandromorfe
Parole di tre lettere: gay, gel, già « gin » gip, giù, gli
Vocabolario inverso (per trovare le rime): cincin, din, mujaheddin, mujahiddin, dindin, fin, muffin « gin (nig) » login, yogin, naziskin, gobelin, plin, marlin, hennin
Indice parole che: iniziano con G, con GI, parole che iniziano con GIN, finiscono con N

Commenti sulla voce «gin» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze