Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «dan», il significato, curiosità, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Dan

Liste a cui appartiene
Parole Monovocaliche [Damascata « * » Dancala]
Parole che finiscono per consonante [Dal « * » Dancing]
Informazioni di base
La parola dan è formata da tre lettere, una vocale e due consonanti.
È una parola bifronte senza coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (ad).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con dan per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Chiesi a mio padre se aveva un dinamometro perché volevo misurare un dan.
  • Mio nipote fa corsi di judo ed è arrivato al quinto dan.
  • Ho sentito un solo dan dalla campana della chiesa!
Citazioni da opere letterarie
L'Esclusa di Luigi Pirandello (1919): — L'animuccia mia ha gli occhi tondi tondi, rossi, vivi vivi; la coda lunga, il becco nero. Nido di rondinella, appeso a un campanile, presso le campane. Sta di casa là, l'animuccia mia. Din don dan, din don dan. Sbuca un vecchio topo, sbucano i topicini; si mettono a giocare con un sassolino, sulla balaustrata del campanile. Le campane ronzano, le campane sbadigliano al cielo; han la lingua ciondoloni; hanno fame di vento, le campane. Quant'arsura, nell'estate! Pioggia, pioggia, lava le campane. Spunta l'erbuccia della frescura.... Dan dan, dan dan, le monacelle della badia. Corvo, diavolo che vi porta via!

Il resto di niente di Enzo Striano (1986): Fasulo salta da un gruppetto all'altro, dice barzellette, ride, presenta gente, batte pacche sulle spalle: un padrone di casa straordinario. Anche i suoi fratelli Alessio e Giuseppe si dan da fare, e sua sorella Margherita. Le riesce simpatica: piccolina, tonda, petto di burro. Le ha mostrato infinita deferenza alla presentazione, provocandole vanitoso piacere.

L'isola del giorno prima di Umberto Eco (1994): “Tu sei un Gentil Huomo, e poco manca a che tu possa diventare quello che a Parigi chiamano un Honest'Huomo abile nelle tenzoni verbali quanto in quelle di spada. E saper formular Metafore, e quindi a vedere il Mondo immensamente più vario di quanto non appaia agli indotti, è Arte che si apprende. Ché se vuoi sapere, in questo mondo in cui tutti oggi dan fuor di senno per molte e maravigliose Machine - e alcune ne vedi, ahimè, anche in questo Assedio - anch'io costruisco Machine Aristoteliche, che permettano a chiunque di vedere attraverso le Parole...”
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per dan
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: can, dai, dal, din, don, fan, han, san, tan, van.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: bah, bai, bar, bau, cab, cad, caf, cap, caì, fai, far, fax, gag, gai, gal, gap, gas, hac, hai, jab, lai, lao, mah, mai, mal, mas, mat, max, nas, par, qat, ram, rap, ras, sai, tac, tag, tai, tao, tap, tar, tau, tav, vai, wad, yak, zac, zar.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: da.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: ana, dna, rna, una.
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si possono ottenere: ada, ade, adì.
Testacoda
Togliendo la lettera iniziale e aggiungendone una alla fine si ottengono: ana, ani, ano.
Parole con "dan"
Iniziano con "dan": danda, dande, dando, dandy, danna, danni, danno, dannò, dante, danza, danze, danzi, danzo, danzò, danari, danaro, danese, danesi, danilo, dannai, danzai, dancala, dancale, dancali, dancalo, dancing, dandoci, dandole, dandomi.
Finiscono con "dan": sudan, ramadan.
Contengono "dan": odano, ardano, badano, cadano, cedano, fidano, godano, ladani, ladano, ledano, lodano, modani, modano, padana, padane, padani, padano, pedana, pedane, radano, ridano, rodano, sedani, sedano, sudano, vadano, vedano, andando, andante, andanti, ...
»» Vedi parole che contengono dan per la lista completa
Incastri
Inserito nella parola aro dà ARdanO; in ceo dà CEdanO; in lai dà LAdanI; in lao dà LAdanO; in rio dà RIdanO; in sei dà SEdanI; in suo dà SUdanO; in andò dà ANdanDO; in ante dà ANdanTE; in bado dà BAdanDO; in bara dà BARdanA; in bare dà BARdanE; in baro dà BARdanO; in boro dà BORdanO; in cala dà CALdanA; in cale dà CALdanE; in cali dà CALdanI; in calo dà CALdanO; in creo dà CREdanO; in fido dà FIdanDO; ...
Lucchetti
Usando "dan" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: lord * = loran.
Cerniere
Usando "dan" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * cad = anca; non * = onda; * ciad = ancia; navi * = avida; nero * = eroda; numi * = umida; narri * = arrida.
Lucchetti Alterni
Usando "dan" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: con * = coda; * cin = daci; * con = daco; * din = dadi; * don = dado; * ton = dato; fin * = fida; cren * = creda; lapin * = lapida.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "dan" (*) con un'altra parola si può ottenere: * dio = dadino; * mia = damina; * mie = damine; * tao = datano; * avo = davano; * eco = decano; * ito = dianto; * ili = dilani; * ivi = divani; * oro = dorano; * oso = dosano; * uro = durano; agio * = adagino; baie * = badiane; * miao = damiano; * arno = daranno; * tate = datante; * atti = datanti; * etto = dettano; * ilio = dilanio; ...
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: dammele, dammeli, dammelo, dammene, dammeno, dammi, damo « dan » danari, danaro, danarosa, danarosamente, danarose, danarosi, danaroso
Parole di tre lettere: cui, dai, dal « dan » dea, deb, dee
Vocabolario inverso (per trovare le rime): taliban, can, astracan, pecan, pemmican, cancan, supertuscan « dan (nad) » ramadan, sudan, fan, cellofan, yatagan, vegan, cardigan
Indice parole che: iniziano con D, con DA, parole che iniziano con DAN, finiscono con N

Commenti sulla voce «dan» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze