Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «labbra», il significato, curiosità, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Labbra

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Wikipedia
Liste a cui appartiene
Parole Monovocaliche [La « * » Lacca]

Foto taggate labbra

Foto 1003606001

dolcemente sensuale

Mary Poppins?
Tag correlati: viso, donna, bocca, capelli, naso, occhi, sguardo, rossetto, ritratto
Informazioni di base
La parola labbra è formata da sei lettere, due vocali (tutte uguali, è monovocalica) e quattro consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: bb. Divisione in sillabe: làb-bra. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche le pagine frasi con labbra e canzoni con labbra per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Le labbra di Elisabetta sono le più belle di tutta Rho.
  • Hai delle bellissime labbra, non vedo l'ora di baciarle.
  • Dalle labbra non gli usciva neanche una parola per l'emozione.
Citazioni da opere letterarie
L'edera di Grazia Deledda (1920): In cucina non si sentiva più alcun rumore: senza dubbio zia Paula, curiosa, stava ad origliare su, all'uscio della cameretta del balcone. Purché i due uomini non accennassero all'orribile segreto! No, non era possibile: Paulu non sapeva, non dubitava, non poteva credere... E prete Virdis aveva detto: «prima ch'io parli di ciò le mie labbra si disseccheranno».

Leila di Antonio Fogazzaro (1910): Vi si affisò lungamente. Anche le labbra gli tremavano; gli occhi erano pieni di lagrime. La lucernina di ottone, a lui più cara delle eleganti lampade che pendevano dal soffitto, parve contenta di mostrargli il bel viso del giovinetto, spirante in quel momento una dolce parola, una parola nuova, misteriosa. Il signor Marcello riprese il portafogli, baciò il ritratto in fronte, lungamente, lo ripose adagio adagio, con riverenza, sul leggio, calò alla tastiera le grandi mani scarne, cominciò a suonare a faccia levata e a occhi chiusi.

Senilità di Italo Svevo (1898): Durante il pranzo, infatti, poté acquistare tutta la certezza di cui abbisognava. Come gli somigliava Amalia! A lui parve di veder se stesso a cena con Angiolina. Il desiderio di piacere la metteva in un imbarazzo che le toglieva ogni naturalezza. La vide persino aprire la bocca per parlare e poi pentirsi e tacere. Come pendeva dalle labbra del Balli! Forse neppure udiva quello ch'egli diceva. Rideva e stava seria per un'involontaria soggezione.
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per labbra
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
»» Vedi tutte le definizioni
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: labbri, labbro, lebbra, libbra.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: fabbri, fabbro, gabbri, gabbro.
Parole con "labbra"
Iniziano con "labbra": labbracci, labbraccio.
Finiscono con "labbra": lucidalabbra, stringilabbra.
Contengono "labbra": slabbrare, slabbrata, slabbrate, slabbrati, slabbrato, slabbrante, slabbranti, slabbrarsi, slabbratura, slabbrature.
»» Vedi parole che contengono labbra per la lista completa
Parole contenute in "labbra"
bra.
Incastri
Inserito nella parola sta dà SlabbraTA; in sto dà SlabbraTO; in stura dà SlabbraTURA.
Lucchetti
Usando "labbra" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * aoni = labbroni.
Lucchetti Alterni
Usando "labbra" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * inia = labbrini; labbriforme * = riformerà; * riformerà = labbriforme.
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Labbra, Labbri, Labbia - Nel plurale la voce Labbro si dice quasi sempre le labbra, parlando di persona: parlando di animali si dice più volentieri i labbri, e anche quando si parla per similitudine, come i labbri di una ferita. - La voce Labbia è antica; ma come da alcuni poeti l'ho veduta usare per Labbra, così sarà bene il notare, che appresso gli antichi non voleva dir Labbra, ma Faccia. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Labbia, Labbri, Labbra, Labbrino, Labbruccio - Le labbra dell'uomo, i labbri d'un vaso, labbia in poesia e dell'uomo e degli animali: di questi ultimi anco labbri e labbra. Da labbro labbrino, labbro piccolo e sottile; e labbruccio, labbro di bambino; labbruccio suona quasi, caro e gentile labbro: le nostre desidenze vezzeggiative in uccio e in occio hanno, a senso mio, il valore dell'aggettivo mignon de' Francesi. Labbrino fa al plurale labbrina; labbruccio fa labbruccia. Labbra non ha derivati. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: kyriali, kyu, l, , la, labari, labaro « labbra » labbracci, labbraccio, labbretti, labbrettini, labbrettino, labbretto, labbri
Parole di sei lettere: kwanza, labari, labaro « labbra » labbri, labbro, labile
Vocabolario inverso (per trovare le rime): bra, macabra, scabra, abracadabra, calabra, candelabra, glabra « labbra (arbbal) » lucidalabbra, stringilabbra, ebbra, lebbra, libbra, algebra, sottoalgebra
Indice parole che: iniziano con L, con LA, parole che iniziano con LAB, finiscono con A

Commenti sulla voce «labbra» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze