Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «sguardo», il significato, curiosità, associazioni, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Sguardo

Parole Collegate
»» Aggettivi per descrivere sguardo (dolce, bello, intenso, brutto, ...)
Nomi Alterati e Derivati
Diminutivi: sguardolino. Vezzeggiativi: sguarduccio.
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
occhi (18%), occhiata (9%), occhio (8%), intenso (6%), fisso (4%), languido (3%), assassino (3%), vista (3%), donna (2%), profondo (2%), intesa (2%), severo (2%), futuro (2%), magnetico (2%), fugace (2%), indiscreto (2%), viso (2%), dolce (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani

Foto taggate sguardo

Ma dici proprio a me?

Sguardo dolce

mescherem
Tag correlati: occhi, viso, donna, capelli, ritratto, bambino, naso, bocca, bambina, cappello, sorriso, ragazza, uomo, volto, autoritratto, foulard, mano, ciglia, velo, animale, piume, labbra, collana
Giochi di Parole
La parola sguardo è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti.
Divisione in sillabe: sguàr-do. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
sguardo si può ottenere combinando le lettere di: gru + [dosa, soda]; sud + [agro, argo, gora]; [duro, udrò] + gas.
Componendo le lettere di sguardo con quelle di un'altra parola si ottiene: +sei = guidassero; +[ari, ira, ria] = riguardosa; +[eri, ire, rei] = riguardose; +rii = riguardosi; +[ori, rio] = riguardoso; +fin = sfigurando; +nel = surgelando; +note = degustarono; +etti = degustatori; +seni = dissanguerò; +[lami, lima, mail, ...] = gradualismo; +[arse, rase, resa, ...] = graduassero; +[mais, siam, sima] = graduassimo; +[tace, teca] = guardacoste; +dina = guardandosi; +[arse, rase, resa, ...] = guardassero; +[mais, siam, sima] = guardassimo; +mini = guardonismi; +[mino, nomi] = guardonismo; +[ceri, crei] = redarguisco; +[nati, tina] = riguastando; +lava = salvaguardo; +tabi = sbugiardato; +brie = sbugiarderò; ...
Vedi anche: Anagrammi per sguardo
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: sguardi.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: guardo.
Altri scarti con resto non consecutivo: sudo, sardo, sarò, guado.
Parole con "sguardo"
Iniziano con "sguardo": sguardolini, sguardolino.
Parole contenute in "sguardo"
ardo, guardo.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "sguardo" si può ottenere dalle seguenti coppie: sguarnì/nido, sguarniti/nitido.
Usando "sguardo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * doni = sguarnì; * doniamo = sguarniamo; * doniate = sguarniate.
Cerniere
Usando "sguardo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * nas = guardona.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "sguardo" si può ottenere dalle seguenti coppie: sguarnì/doni, sguarniamo/doniamo, sguarniate/doniate.
Usando "sguardo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * nido = sguarnì; * nitido = sguarniti.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "sguardo"
»» Vedi anche le pagine frasi con sguardo e canzoni con sguardo per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Dopo il primo sguardo mi innamorai immediatamente, e questo fu solo l'inizio.
  • Ci guardammo per un instante, lungo una vita, il nostro sguardo si incrociò come fari nella notte ... fu magia.
  • Sono passato con la macchina sul viadotto dell'Appennino, mi è bastato uno sguardo verso il basso per farmi venire le vertigini.
Titoli di Film
  • Lo sguardo di Ulisse (Regia di Theo Angelopoulos; Anno 1995)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
»» Vedi tutte le definizioni
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Occhiata, Sguardo, Guardo, Guardatura, Guardata - La guardatura è il modo abituale di guardare della persona; lo sguardo, il modo invece attuale con cui si guarda, l'espressione che si dà agli occhi: una guardata è un guardare non tanto alla lunga, ma certo è più che una semplice occhiata che si dà in un solo giro d'occhi: le persone oculate però vedono più in un'occhiata, che non altri col guardare anco alla lunga: da occhiata, occhiatina, che è occhiata graziosa; da guardata, guardatina, che è guardata di soppiatto o alla sfuggita. Guardo è lo stesso che sguardo; ma poco usato, se non qualche volta in poesia. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Sguardo - S. m. L'atto e Facoltà di guardare, Veduta, Occhiata. Dant. Inf. 17. (C) Poi, procedendo di mio sguardo il curro, Vidine un'altra. E Par. 3. Ma quella (Beatrice, col lume suo) folgorò nello mio sguardo. Petr. Son. 195. part. I. Oh dolci sguardi, oh parolette accorte! E Son. 29. part. II. E 'l dolce sguardo, Che piagava il mio core (ancor l'accenna). Bocc. Nov 4. g. 10. Mentrechè vivesti, mai un solo sguardo da te aver non potei. Pass. 231. Gittava inverso il servo di Dio un pudico sguardo. [G.M.] Segner. Quaresim. 16. 5. Sguardi sfrenati. Rinucc. Dafn. Ah ben sent' io se son pungenti i dardi De' tuoi soavi sguardi!

[Val.] Al primo sguardo, avv., Appena guardando. Fag. Rim. 2. 97. Un simil non trovollo al primo sguardo. = Sassett. Lett. 77. (Man.) Onde che al primo sguardo vi potrà parere di non aver fatto buono argomento.

2. † Fig. Per Considerazione, Riguardo. Tes. Br. 1. 16. (C) Non fanno altro, che seguire la loro volontà, sanza niuno sguardo di ragione.

3. [Camp.] † Fig., Spettacolo, Cosa veduta. Bib. Luc. 23. E tutta la moltitudine di quelli ch'erano insieme a questo sguardo (qui simul aderant ad spectaculum) e vedevano le cose che si faceano, si tornavano a casa picchiando i petti loro.

Nel senso che ora dicesi Veduta e Vista di luogo. T. Vive nel nome di Bello-sguardo, presso Firenze. E Ugo Fosc. l'ha ne' Sepolcri. Fr. Bellevue. = Agn. Pand. 35. (C) In quello di Firenze ne sono molti posti in aere cristallina, in paese lieto, bello isguardo, rare nebbie,…

[T.] [Pol.] Montemagn. Son. 18. Il vago sguardo de' begli occhi alteri Rasserena il mio cor. T. Sguardi vivaci. Il lampo dello sguardo.

T. Espressione del sentimento. Sguardo mesto. Languido. Minz. Con uno sguardo dolcemente stanco.

T. Sguardo furtivo. Sguardi, maniere procaci. Fierezza di sguardo.

II. Con verbi. T. Girare lo sguardo. Aless. Manz. Quante volte intendesti lo sguardo Nei deserti del duplice mar! Intendere, anco nei versi, omai raro: Tendere, lo sostiene anco la prosa.

T. Sguardo che risponde al mio.

T. Consolare lo sguardo, nella vista di pers. o di luoghi cari. Fulminare sguardi iracondi.

III. T. Ne' seg. accenna e alla vista corp., e al riguardo dell'animo e della mente. Gettare uno sguardo, o di fuga, o leggiero, o non curante e sdegnoso. Non osa sollevare lo sguardo. A più alto oggetto innalzare gli sguardi. Li vediamo collo sguardo dell'uomo interiore, scrive Caio Dalmata, pontefice, dando licenza ai men coraggiosi di sottrarsi alla persecuzione, egli, rimanendo al martirio, egli congiunto a Diocleziano di sangue. – Sguardo scrutatore.

T. Prov. Salom. Sperde ogni male col suo sguardo. Il plur., degli occhi più propriam.; il sing., e di questo e dell'animo. Ma anche nel corp. Gli sguardi dice Le occhiate, gli atti ciascuno da sè; Lo sguardo, La facoltà e l'abito e l'espressione. Onde il Petr. Son. 114. p. I. Il soave sguardo.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: sgualdrina, sgualdrinacce, sgualdrinaccia, sgualdrine, sgualdrinella, sgualdrinelle, sguardi « sguardo » sguardolini, sguardolino, sguarducci, sguarduccio, sguarnendo, sguarnente, sguarnì
Parole di sette lettere: sguardi « sguardo » sguarnì
Vocabolario inverso (per trovare le rime): guardò, guardo, traguardo, salvaguardò, salvaguardo, riguardò, riguardo « sguardo (odraugs) » baluardo, lanzardo, azzardo, azzardò, nizzardo, perdo, straperdo
Indice parole che: iniziano con S, con SG, iniziano con SGU, finiscono con O

Commenti sulla voce «sguardo» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze