Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «doti», il significato, curiosità, forma del verbo «dotare», sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Doti

Forma verbale
Doti è una forma del verbo dotare (seconda persona singolare dell'indicativo presente; prima, seconda e terza persona singolare del congiuntivo presente; terza persona singolare dell'imperativo presente). Vedi anche: Coniugazione di dotare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Wikipedia
Informazioni di base
La parola doti è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti.
È una parola bifronte senza capo, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (ito). Divisione in sillabe: dò-ti. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con doti per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Mentre tu ti doti degli strumenti necessari, gli altri portano a termine il lavoro.
  • Se non metti in evidenza le tue doti, nessuno noterà quello che sai fare veramente.
Non ancora verificati:
  • Le tue doti in campo imprenditoriale sono indiscutibili.
Citazioni da opere letterarie
Va' dove ti porta il cuore di Susanna Tamaro (1994): Come si fa a compiere un processo del genere mentre la vita con il suo rumore ti trascina avanti? Lo può fare fin dall'inizio soltanto chi è toccato da doti straordinarie. Ai comuni mortali, alle persone come me, come tua madre, non resta altro che il destino dei rami e delle bottiglie di plastica.

Monte Mario di Carlo Cassola (1973): È come un'automobile usata: si deprezza immediatamente.“ Elena fece una smorfia di disgusto: “Hai tirato fuori un bellissimo paragone. Hai davvero un bel concetto delle donne… Sembra che il valore di una ragazza consista solo in quello… Delle sue doti morali, intellettuali, non te ne importa un bel niente.“ ”Perché vuoi far finta di darmi contro se sei d'accordo con me? L'hai detto un minuto fa che la verginità è la cosa più preziosa che possiedi. Che hai paura di perderla. Che la sacrificherai solo quando sarai sicura di aver trovato l'uomo che fa per te…“ ”Io veramente non ho detto tutte queste cose.

Piccolo mondo moderno di Antonio Fogazzaro (1901): La prima iniquità del Municipio clericale era questa che dopo la sciagurata faccenda delle brache, il tale assessore non voleva più favorire, secondo aveva prima promesso, nel conferimento di certe doti municipali, l'Annetta Pomato, sorella di Ciotti. La seconda era che il tale altro assessore intendeva proporre per una di quelle doti la figlia di una sua ganza. “Ohi, ohi!„ fece il Commendatore, sgomentato.
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per doti
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: coti, dati, diti, dodi, dogi, domi, doni, dori, dosi, dota, dote, doto, goti, loti, moti, noti, poti, voti.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: cote, foto, gota, gote, iota, jota, loto, mota, moto, nota, note, noto, notò, pota, poto, poté, potò, rota, rote, vota, voto, votò.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: dot.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: dotai, dotti.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: cito, dito, mito, rito, sito, vito, zito.
Parole con "doti"
Iniziano con "doti": dotino, dotiamo, dotiate.
Finiscono con "doti": dandoti, epidoti, amandoti, aneddoti, antidoti, avendoti, beandoti, peridoti, alzandoti, andandoti, armandoti, cedendoti, citandoti, cucendoti, curandoti, dicendoti, dolendoti, essendoti, facendoti, girandoti, lavandoti, legandoti, murandoti, mutandoti, pagandoti, posandoti, potendoti, radendoti, recandoti, sacerdoti, ...
Contengono "doti": lordotica, lordotici, lordotico, aneddotica, aneddotici, aneddotico, fondotinta, lordotiche, peridotite, peridotiti, aneddotiche, aneddotista, aneddotiste, aneddotisti, sacerdotini, sacerdotino, azidotimidina, azidotimidine, endotimpanica, endotimpanici, endotimpanico, endotimpaniche, aneddoticamente.
»» Vedi parole che contengono doti per la lista completa
Parole contenute in "doti"
dot. Contenute all'inverso: ito.
Incastri
Inserito nella parola perite dà PERIdotiTE; in periti dà PERIdotiTI.
Inserendo al suo interno mas si ha DOmasTI; con nas si ha DOnasTI; con ras si ha DOrasTI; con san si ha DOsanTI; con tan si ha DOtanTI; con tar si ha DOtarTI; con era si ha DOTeraI; con ere si ha DOTereI; con mina si ha DOminaTI; con loran si ha DOloranTI; con manda si ha DOmandaTI; con toron si ha DOTtoronI.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "doti" si può ottenere dalle seguenti coppie: dodi/diti, doleva/levati, dolevi/leviti, doline/lineti, dolo/loti, domanda/mandati, domasse/masseti, domasti/mastiti, domatura/maturati, domi/miti, domina/minati, dominare/minareti, domo/moti, dona/nati, dono/noti, dopa/patì, dopare/pareti, dopati/patiti, dopo/poti, dora/rati, dorati/ratiti...
Usando "doti" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: aldo * = alti; ardo * = arti; cedo * = ceti; dado * = dati; * timo = domo; * tina = dona; * tini = doni; * tino = dono; * tipa = dopa; * tipo = dopo; * tira = dora; * tiri = dori; * tiro = doro; * tisi = dosi; fado * = fati; godo * = goti; lido * = liti; lodo * = loti; modo * = moti; nodo * = noti; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "doti" si può ottenere dalle seguenti coppie: donarono/onoranti, donava/avanti, dopo/opti, dora/arti, dorassi/issarti, dori/irti, doro/orti, dosa/asti, dosarono/onorasti, dosassi/issasti, doso/osti.
Usando "doti" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ittero = doterò.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "doti" si può ottenere dalle seguenti coppie: fado/tifa, ferodo/tiferò, fido/tifi, grido/tigri, modo/timo, nido/tini, nodo/tino, rado/tira, rido/tiri, rodo/tiro.
Usando "doti" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: tifa * = fado; tifi * = fido; timo * = modo; tini * = nido; tino * = nodo; tira * = rado; tiri * = rido; tiro * = rodo; * fado = tifa; * fido = tifi; * modo = timo; * nido = tini; * nodo = tino; * rado = tira; * rodo = tiro; tigri * = grido; * cad = otica; * grido = tigri; tiferò * = ferodo; * ferodo = tiferò; ...
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "doti" si può ottenere dalle seguenti coppie: doc/tic, domina/timina, domo/timo, dona/tina, doni/tini, dono/tino, dopa/tipa, dopo/tipo, dora/tira, dorai/tirai, dorammo/tirammo, dorando/tirando, dorano/tirano, dorante/tirante, doranti/tiranti, dorare/tirare, dorarono/tirarono, dorarsi/tirarsi, dorasse/tirasse, dorassero/tirassero, dorassi/tirassi...
Usando "doti" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: alti * = aldo; arti * = ardo; ceti * = cedo; dati * = dado; * diti = dodi; * nati = dona; * patì = dopa; * rati = dora; * siti = dosi; * veti = dove; fati * = fado; liti * = lido; rati * = rado; veti * = vedo; aviti * = avido; darti * = dardo; * tai = dotta; fonti * = fondo; grati * = grado; iriti * = irido; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "doti" (*) con un'altra parola si può ottenere: ara * = adorati; * ore = dorotei; set * = sedotti; atta * = adottati; * erga = derogati; * etna = detonati; * irta = dirottai; * olmi = dolomiti; * moca = domotica; * navi = donativi; eroe * = erodotei; ambra * = adombrati; corna * = cordonati; * cesta = docetista; * ceste = docetiste; * cesti = docetisti; * marce = domatrice; * marci = domatrici; * mesca = domestica; * mesci = domestici; ...
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: doterei, doteremmo, doteremo, dotereste, doteresti, doterete, doterò « doti » dotiamo, dotiate, dotino, doto, dotò, dotta, dottamente
Parole di quattro lettere: doso, dota, dote « doti » doto, dotò, dove
Vocabolario inverso (per trovare le rime): inconsunti, assunti, riassunti, neoassunti, saboti, coti, eccoti « doti (itod) » aneddoti, epidoti, peridoti, antidoti, placandoti, staccandoti, attaccandoti
Indice parole che: iniziano con D, con DO, parole che iniziano con DOT, finiscono con I

Commenti sulla voce «doti» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze