Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «moti», il significato, curiosità, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Moti

Informazioni di base
La parola moti è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti.
È una parola bifronte senza capo, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (ito). Divisione in sillabe: mò-ti. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con moti per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Mio nonno mi raccontava che nel periodo di guerra nascevano moti rivoluzionari.
  • Fui presa da più moti d'ira quando mi resi conto dei danni provocati da mio figlio.
  • Nell'Ottocento in Europa si diffusero diversi moti rivoluzionari di protesta.
Citazioni da opere letterarie
L'isola del giorno prima di Umberto Eco (1994): L'acqua entrava a forza nella parte inferiore del bozzolo come se ribollisse, si disponeva a vortice contro le pareti, e certo liberava l'aria che veniva aspirata dai due crivelli. Per un tubo che collegava la parte superiore del bozzolo alla base delle canne, l'aria andava a trasformarsi in canto per artificiosi moti spiritali. L'acqua invece, che si era addensata nella parte inferiore, ne usciva attraverso un cannello e andava a muovere le pale di una piccola ruota da mulino, per defluire poi in una conca metallica sottostante e, di lì attraverso un altro tubo, oltre il sabordo.

La messa di nozze di Federico De Roberto (1917): Alle tre, quando la campana annunziò la fine della lezione, il professore Domenico Perez non lasciò liberi, come avrebbe dovuto, i suoi discepoli. Spiegava da due ore un atto dell'«Edipo Re» e non voleva interromperlo. Dominando con la voce ferma e severa i moti d'impazienza della classe, andò avanti per un'altra diecina di minuti, sino alla fine; poi pronunziò la frase sacramentale: — Basterà per oggi.

Il libro delle vergini di Gabriele D'Annunzio (1884): A tratti nel bianco dei suoi occhi naufraganti appariva come un tremolìo; nelle sue braccia passavano dei sussulti, delli stiramenti di nervi irritati; fremiti nervosi le increspavano la fronte, le facevano battere le palpebre, curvare in sù li angoli della bocca, muovere in piccoli moti vaghi il pollice dei piedi scalzi.
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per moti
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: coti, doti, goti, loti, miti, modi, mogi, moli, mori, mota, moto, muti, noti, poti, voti.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: cote, dota, dote, doto, dotò, foto, gota, gote, iota, jota, loto, nota, note, noto, notò, pota, poto, poté, potò, rota, rote, vota, voto, votò.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: molti, monti, morti, mosti, motti.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: cito, dito, mito, rito, sito, vito, zito.
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si possono ottenere: toma, tomi, tomo.
Parole con "moti"
Iniziano con "moti": motiva, motivi, motivo, motivò, motivai, motilità, motivano, motivare, motivata, motivate, motivati, motivato, motivava, motivavi, motivavo, motiverà, motiverò, motivino, motivammo, motivando, motivante, motivanti, motivasse, motivassi, motivaste, motivasti, motiverai, motiverei, motivetti, motivetto, ...
Finiscono con "moti": immoti, remoti, aeromoti, maremoti, acquemoti, terremoti.
Contengono "moti": emotiva, emotive, emotivi, emotivo, demotica, demotici, demotico, demotiva, demotivi, demotivo, demotivò, domotica, emoticon, omotipia, omotipie, osmotica, osmotici, osmotico, zimotica, zimotici, zimotico, demotiche, demotismi, demotismo, demotivai, domotiche, emotività, leitmotiv, normotipi, normotipo, ...
»» Vedi parole che contengono moti per la lista completa
Parole contenute in "moti"
Contenute all'inverso: ito.
Incastri
Inserito nella parola eva dà EmotiVA; in evi dà EmotiVI; in evo dà EmotiVO; in devi dà DEmotiVI; in devo dà DEmotiVO; in osca dà OSmotiCA; in osco dà OSmotiCO; in evita dà EmotiVITA (emotività); in devino dà DEmotiVINO; in devasti dà DEmotiVASTI; in deviamo dà DEmotiVIAMO; in deviate dà DEmotiVIATE.
Inserendo al suo interno iva si ha MOTivaI; con arem si ha MaremOTI; con bili si ha MObiliTI; con noli si ha MOnoliTI; con della si ha MOdellaTI; con lesta si ha MOlestaTI; con scovi si ha MOscoviTI.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "moti" si può ottenere dalle seguenti coppie: moabita/abitati, moda/dati, modesta/destati, modi/diti, modo/doti, moira/irati, mola/lati, molati/latiti, moli/liti, molo/loti, momenti/mentiti, mono/noti, mora/rati, more/reti, mori/riti, morie/rieti, morivo/rivoti, morosa/rosati, morose/roseti, morotea/roteati, moscaccia/scacciati...
Usando "moti" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: armo * = arti; como * = coti; damo * = dati; domo * = doti; ermo * = erti; limo * = liti; mimo * = miti; * tino = mono; * tira = mora; * tiri = mori; * tiro = moro; pomo * = poti; ramo * = rati; remo * = reti; alimo * = aliti; colmo * = colti; cormo * = corti; cosmo * = costi; esimo * = esiti; formo * = forti; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "moti" si può ottenere dalle seguenti coppie: mola/alti, molassa/assalti, moloc/colti, monaca/acanti, monella/allenti, monema/amenti, moog/goti, mora/arti, more/erti, mori/irti, moro/orti, morose/esorti.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "moti" si può ottenere dalle seguenti coppie: emo/tiè, faremo/tifare, fimo/tifi, pomo/tipo, ramo/tira, rimo/tiri, tubassimo/titubassi, tubavamo/titubava.
Usando "moti" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: tifi * = fimo; tipo * = pomo; tira * = ramo; tiri * = rimo; * fimo = tifi; * pomo = tipo; * ramo = tira; tifare * = faremo; * faremo = tifare; * tubavamo = titubava; titubava * = tubavamo; * tubassimo = titubassi; titubassi * = tubassimo.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "moti" si può ottenere dalle seguenti coppie: mogli/tigli, molla/tilla, molle/tille, molli/tilli, mollo/tillo, monca/tinca, monche/tinche, moncone/tincone, monconi/tinconi, monelli/tinelli, monellini/tinellini, monellino/tinellino, monello/tinello, mono/tino, monta/tinta, monte/tinte, monti/tinti, monto/tinto, mora/tira, morchia/tirchia, morchiacce/tirchiacce...
Usando "moti" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: arti * = armo; dati * = damo; erti * = ermo; liti * = limo; miti * = mimo; * dati = moda; * diti = modi; * lati = mola; * liti = moli; * rati = mora; * reti = more; * riti = mori; rati * = ramo; reti * = remo; riti * = rimo; aliti * = alimo; colti * = colmo; corti * = cormo; costi * = cosmo; esiti * = esimo; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "moti" (*) con un'altra parola si può ottenere: gin * = gimnoti; * nas = montasi; * non = montoni; * ore = morotei; * sos = mostosi; * ora = motoria; * ore = motorie; * oro = motorio; coda * = comodati; lini * = limoniti; * acre = macrotie; * ione = miotonie; * lesa = molestai; * lesa = molestia; * lese = molestie; * naso = montasio; * nera = monterai; * nere = monterei; * nate = montiate; * orni = motorini; ...
Rotazioni
Slittando le lettere in egual modo si ha: cela.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: mostruosamente, mostruose, mostruosi, mostruosità, mostruoso, mota, motel « moti » motilità, motiva, motivabile, motivabili, motivai, motivammo, motivando
Parole di quattro lettere: mori, moro, mota « moti » moto, muco, muda
Vocabolario inverso (per trovare le rime): meliloti, niloti, piloti, copiloti, radiopiloti, giropiloti, autopiloti « moti (itom) » remoti, maremoti, terremoti, acquemoti, immoti, aeromoti, noti
Indice parole che: iniziano con M, con MO, parole che iniziano con MOT, finiscono con I

Commenti sulla voce «moti» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze