Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «moto», il significato, curiosità, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Moto

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Parole Monovocaliche [Mostrò « * » Motocross]

Foto taggate moto

La chiesa e la moto rossa

biciclettina

Harley Davidson
Tag correlati: motocicletta, strada, sport, gara, motociclista, casco, due, ruote, pista, motocross, automobile, numeri, auto, cross, motociclisti, numero, donna, vespa, alberi
Informazioni di base
La parola moto è formata da quattro lettere, due vocali (tutte uguali, è monovocalica) e due consonanti. Divisione in sillabe: mò-to. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche le pagine frasi con moto e canzoni con moto per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Se vuoi mantenerti in linea devi fare molta dieta e tanto moto.
  • Il continuo moto ondoso sta corrodendo tutte le coste italiane.
  • Il moto della terra attorno al sole determina il susseguirsi delle stagioni.
Citazioni da opere letterarie
La morta di Federico De Roberto (1888): — Che è stato? In nome di Dio, che è stato?… — Ella non poteva parlare, in preda a un moto convulsivo, che dal petto le saliva alla gola, soffocandola; pure trovava la forza di toglierlo di lì, dove potevano essere scorti, e di trascinarlo verso lo chalet nascosto dietro la cinta delle araucarie e dei cedri del Libano.

Arabella di Emilio De Marchi (1888): Gente andava e veniva per la casa ad ogni ora, di giorno e di notte. Mamma Beatrice rimase colla figliuola. La zia Sidonia, messo in disparte il risentimento, trovò modo di collocarsi nello studio di Lorenzo, e rimase anche lei in attesa d'una catastrofe, che scompigliava le ire, le furie, i progetti, le speranze, i propositi nel cuore di molta gente interessata e già legata in un'azione comune. Un treno in moto e spinto a grande velocità non urta contro un muro senza dare una scossa a chi viaggia. Così avviene delle idee che urtano in una contraddizione.

Visitare gl’infermi di Luigi Pirandello (1896): All'avvocato Filippo Deodati avvenne di poter rifare il racconto della visita del Naldi al Cilento, col particolare saliente del bicchier d'acqua, a un nuovo visitatore, il quale, arrivato la sera stessa da un paese vicino, era accorso alla notizia così come si trovava, con gli stivaloni, il fucile appeso alla spalla e la cartuccera al ventre. Costui non sapeva ancora accordarsi bene al contegno degli altri, parlava un po' troppo forte, mostrava ancor troppo viva la sorpresa, l'afflizione, l'ansia di sapere, in mezzo agli altri che si tenevano silenziosi e circospetti, rispondendo alle sue domande o con un moto degli occhi o con un sospiro.
Canzoni
  • La mia moto (Cantata da: Jovanotti; Anno 1989)
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per moto
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
»» Vedi tutte le definizioni
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: doto, foto, loto, mito, modo, molo, mono, moro, mota, moti, muto, noto, poto, voto.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: cote, coti, dota, dote, doti, gota, gote, goti, iota, jota, loti, nota, note, noti, pota, poti, poté, rota, rote, vota, voti.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: molto, monto, morto, mosto, motto.
Antipodi (con o senza cambio)
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si possono ottenere: toma, tomi, tomo.
Parole con "moto"
Iniziano con "moto": motogp, motore, motori, motoria, motorie, motorio, motonave, motonavi, motopala, motopale, motorini, motorino, motosega, motobarca, motobomba, motobombe, motocalci, motocarri, motocarro, motocicli, motociclo, motocross, motodromi, motodromo, motoelica, motolance, motomezzi, motomezzo, motonauta, motonaute, ...
Finiscono con "moto": immoto, remoto, aeromoto, maremoto, maximoto, minimoto, acquemoto, terremoto.
Contengono "moto": bimotore, bimotori, omotonia, omotonie, omotopia, omotopie, emotorace, emotoraci, esamotore, esamotori, omotonica, omotonici, omotonico, permotore, permotori, promotore, promotori, trimotore, trimotori, aeromotore, aeromotori, automotore, automotori, emotossina, emotossine, locomotore, locomotori, monomotore, monomotori, omotoniche, ...
»» Vedi parole che contengono moto per la lista completa
Incastri
Inserito nella parola onici dà OmotoNICI; in prore dà PROmotoRE; in autore dà AUTOmotoRE; in autori dà AUTOmotoRI; in ossina dà OmotoSSINA; in ossine dà OmotoSSINE; in salvare dà SALVAmotoRE.
Inserendo al suo interno ori si ha MOToriO; con arem si ha MaremOTO; con bili si ha MObiliTO; con noci si ha MOnociTO; con noli si ha MOnoliTO; con ivan si ha MOTivanO; con della si ha MOdellaTO; con lesta si ha MOlestaTO; con nostra si ha MOnostraTO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "moto" si può ottenere dalle seguenti coppie: moabita/abitato, moda/dato, modesta/destato, modi/dito, modo/doto, moira/irato, mola/lato, molati/latito, molo/loto, momenti/mentito, mono/noto, morena/renato, mori/rito, morivo/rivoto, morosa/rosato, morose/roseto, morotea/roteato, moscaccia/scacciato, moscia/sciato, mostra/strato, mostrina/strinato...
Usando "moto" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: armo * = arto; damo * = dato; domo * = doto; ermo * = erto; mimo * = mito; * tono = mono; * torà = mora; * tori = mori; * toro = moro; pomo * = poto; alimo * = alito; colmo * = colto; cormo * = corto; cosmo * = costo; esimo * = esito; gramo * = grato; * togli = mogli; * tolla = molla; * tolta = molta; * tolte = molte; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "moto" si può ottenere dalle seguenti coppie: mola/alto, molassa/assalto, moloc/colto, monaca/acanto, monella/allento, monema/amento, mora/arto, more/erto, mori/irto, moro/orto, morose/esorto.
Usando "moto" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * otre = more; * otri = mori; * ottonavi = motonavi.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "moto" si può ottenere dalle seguenti coppie: dinamo/todina, fimo/tofi, fumo/tofu, mamo/toma, mimo/tomi, minimo/tomini, paiamo/topaia, pomo/topo, ramo/torà, racemo/torace, rimo/tori, ricamo/torica, saremo/tosare, staremo/tostare, stavamo/tostava, stimo/tosti, vagliamo/tovaglia.
Usando "moto" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: tofi * = fimo; tofu * = fumo; toma * = mamo; tomi * = mimo; topo * = pomo; torà * = ramo; tori * = rimo; * fimo = tofi; * fumo = tofu; * mamo = toma; * mimo = tomi; * pomo = topo; * ramo = torà; tosti * = stimo; * stimo = tosti; todina * = dinamo; tomini * = minimo; topaia * = paiamo; torace * = racemo; torica * = ricamo; ...
Lucchetti Alterni
Usando "moto" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: arto * = armo; dato * = damo; erto * = ermo; mito * = mimo; * dato = moda; * dito = modi; * lato = mola; * rito = mori; rito * = rimo; alito * = alimo; colto * = colmo; corto * = cormo; costo * = cosmo; esito * = esimo; grato * = gramo; * irato = moira; paltò * = palmo; ritto * = ritmo; salto * = salmo; sfato * = sfamo; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "moto" (*) con un'altra parola si può ottenere: gin * = gimnoto; * ore = moroteo; * sos = mostoso; coda * = comodato; dirà * = dimorato; * inia = miotonia; * inie = miotonie; * lare = molatore; * lari = molatori; * lire = molitore; * nona = monotona; * none = monotone; * noni = monotoni; * nono = monotono; * nasi = montasio; tira * = timorato; etica * = emottoica; etici * = emottoici; etico * = emottoico; morra * = mormorato; ...
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Mossa, Movimento, Moto - La Mossa è il cominciare a muoversi: « Quel cavallo sulla mossa è ritroso; » e dei barberi si dice dare le mosse; e la mossa o le mosse si chiama pure il luogo da dove si partono i barberi; e così la mossa di un esercito, e simili. - Moto è astrattamente lo stato contrario a quello di inerzia, o di quiete, come Le leggi del moto: significa poi, così in genere, il trasferirsi de' corpi da luogo a luogo, anche per legge fisica: Il moto della Terra. - Il moto, diciam così, nel suo atto materiale, è il Movimento. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: motivetto, motivi, motiviamo, motiviate, motivino, motivò, motivo « moto » motoaliante, motoalianti, motoalpinismi, motoalpinismo, motoaratore, motoaratori, motoaratrice
Parole di quattro lettere: moro, mota, moti « moto » muco, muda, mugo
Vocabolario inverso (per trovare le rime): recioto, stratioto, loto, pardaloto, meliloto, pilotò, piloto « moto (otom) » remoto, maremoto, terremoto, acquemoto, minimoto, maximoto, immoto
Indice parole che: iniziano con M, con MO, parole che iniziano con MOT, finiscono con O

Commenti sulla voce «moto» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze