Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «mesi», il significato, curiosità, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Mesi

Parole Collegate
Nomi Alterati e Derivati
Diminutivi: mesetti. Accrescitivi: mesoni. Dispregiativi: mesacci.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Wikipedia
Articoli interessanti e pagine web
Liste Parole: Mesi dell'anno

Foto taggate mesi

Concentrico

Feltre

un orologio a Pesariis
Informazioni di base
La parola mesi è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti.
È una parola bifronte senza capo né coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (se). Divisione in sillabe: mé-si. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche le pagine frasi con mesi e canzoni con mesi per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Gli hanno dato un contratto di diciotto mesi a tempo pieno.
  • Nel genere umano sono necessari nove mesi per mettere al mondo una nuova vita.
Non ancora verificati:
  • Dicono che in questi ultimi mesi la crisi stia diminuendo, ma io non credo proprio.
Citazioni da opere letterarie
La biondina di Marco Praga (1893): Che lui debba coricarsi alle dieci per alzarsi alle sei, sta bene. Ma che io dovessi seguire le sue abitudini e sottomettermi completamente a' suoi bisogni, ah! perbacco, no e poi no. L'ò durata nove mesi e mi pare anche troppo. Un altro poco e sarei diventata idrofoba! Così, ò preso il mio coraggio a due mani e mi sono emancipata.

Una grande storia d’amore di Susanna Tamaro (2020): La terapia ha funzionato abbastanza bene; grazie al fatto di occuparti di loro, all'osservazione di quel mondo così perfetto e magicamente complesso, hai trovato un equilibrio che riusciva ad accompagnarti dalla primavera fino ai primi mesi dell'autunno quando le api facevano il glomere e andavano a dormire.

Le otto montagne di Paolo Cognetti (2016): Ancora prima che fosse tutto fermo mio padre scese di corsa, ma non riusciva a individuare il suo amico. La neve era dura adesso. Neve pesante e ben pressata dalla caduta. Si aggirò sulla slavina gridando, guardando dappertutto per vedere se qualcosa si muoveva, ma la neve era di nuovo immobile, benché non fosse passato più di un minuto dal distacco. Mio padre nei mesi successivi la raccontava così: era come se una bestia enorme fosse stata disturbata nel sonno, avesse ringhiato appena, si fosse scrollata di dosso il fastidio e riadagiata dov'era più comoda, e adesso già dormiva di nuovo. Per la montagna non era successo niente.
Uso in vari contesti
  • Nel 1803, nelle Decisioni di casi di coscienza e di dottrina canonica ovvero corso di teologia morale di Faustinus Scarpazza, è riportato: "Supponghiamo ora, che il nostro Raniero sia Canonico di una di tali Collegiate; avrà egli gius di pretendere le distribuzioni dei tre mesi accordati, mentre ha mancato di risedere per lo spazio di sei mesi?"
  • L'11 ottobre 2013, il ministro della Giustizia Annamaria Cancellieri intervenendo a Radio24 sulla riforma della giustizia, afferma: "Faremo molto presto, un mese, due mesi per approntare alcuni provvedimenti e alcune leggi delega nel settore".
Proverbi
  • Le donne hanno quattro malattie all'anno, e tre mesi dura ogni malanno.
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per mesi
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
»» Vedi tutte le definizioni
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: lesi, medi, meli, meni, meri, mese, misi, musi, pesi, resi, tesi.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: desk, fesa, gesù, lesa, lese, leso, pesa, pese, peso, pesò, resa, rese, reso, tesa, tese, teso, test, west.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: mesci, messi, mesti, tmesi.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: lise, mise, rise.
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si possono ottenere: sema, seme, semi.
Parole con "mesi"
Iniziano con "mesi": mesitilene.
Finiscono con "mesi": tmesi, mimesi, nemesi, cosmesi, siamesi, ematemesi, eschimesi, esquimesi, iperemesi, sanremesi, fitocosmesi.
Contengono "mesi": mimesia, mimesie.
»» Vedi parole che contengono mesi per la lista completa
Incastri
Inserito nella parola mia dà MImesiA; in mie dà MImesiE.
Inserendo al suo interno alt si ha MaltESI; con nas si ha MEnasSI; con col si ha MEScolI; con cera si ha MESceraI; con cere si ha MEScereI; con cola si ha MEScolaI; con coli si ha MEScoliI; con tate si ha MEtateSI; con tasta si ha MEtastaSI; con colera si ha MEScoleraI; con tafone si ha MEtafoneSI.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "mesi" si può ottenere dalle seguenti coppie: meco/cosi, mediali/dialisi, mediate/diatesi, medica/dicasi, mele/lesi, meli/lisi, mena/nasi, mera/rasi, mere/resi, meri/risi, mero/rosi, meta/tasi, metallo/tallosi, mete/tesi, meteore/teoresi, metrico/tricosi.
Usando "mesi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: arme * = arsi; come * = cosi; erme * = ersi; fame * = fasi; fumé * = fusi; game * = gasi; lime * = lisi; * sili = meli; * silo = melo; * sino = meno; * sire = mere; * sita = meta; * site = mete; orme * = orsi; rame * = rasi; teme * = tesi; colme * = colsi; creme * = cresi; dorme * = dorsi; frame * = frasi; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "mesi" si può ottenere dalle seguenti coppie: mena/ansi, menu/unsi, mera/arsi, mere/ersi, mero/orsi.
Usando "mesi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: arem * = arsi; * isoli = meoli; * isolo = meolo; * issata = mesata; * issate = mesate; * istrici = metrici; requiem * = requisì.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "mesi" si può ottenere dalle seguenti coppie: cosime/sicosi, drome/sidro, lime/sili, liquame/siliqua, nome/sino, tarme/sitar, teme/site.
Usando "mesi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: sili * = lime; sino * = nome; * lime = sili; * nome = sino; * teme = site; site * = teme; sidro * = drome; * drome = sidro; * tarme = sitar; sitar * = tarme; sicosi * = cosime; * cosime = sicosi; siliqua * = liquame; * liquame = siliqua.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "mesi" si può ottenere dalle seguenti coppie: meli/sili, melo/silo, melologo/silologo, mendaci/sindaci, meno/sino, mere/sire, meringa/siringa, meringhe/siringhe, meta/sita, mete/site.
Usando "mesi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: arsi * = arme; cosi * = come; ersi * = erme; fasi * = fame; fusi * = fumé; gasi * = game; lisi * = lime; * cosi = meco; * lisi = meli; * nasi = mena; * risi = meri; * rosi = mero; * tasi = meta; orsi * = orme; risi * = rime; colsi * = colme; dorsi * = dorme; frasi * = frame; gnosi * = gnome; * caì = mesca; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "mesi" (*) con un'altra parola si può ottenere: * sa = messia; ana * = amnesia; * ala = malesia; * ilo = mielosi; * ila = milesia; * ilo = milesio; ter * = temersi; anca * = amnesica; * atra = maestria; * demo = medesimo; * colo = mescolio; * teri = mestieri; orto * = omertosi; pilo * = pimelosi; rita * = rimestai; anche * = amnesiche; dinar * = dimenarsi; * merci = mesmerici; esprit * = esprimesti; * colate = mescoliate; ...
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: mesenteri, mesenterica, mesenteriche, mesenterici, mesenterico, mesetti, mesetto « mesi » mesitilene, mesmerica, mesmeriche, mesmerici, mesmerico, mesmerismi, mesmerismo
Parole di quattro lettere: meri, mero, mese « mesi » meta, metà, mete
Vocabolario inverso (per trovare le rime): audiolesi, craniolesi, imolesi, cerebrolesi, tirolesi, sudtirolesi, tivolesi « mesi (isem) » siamesi, nemesi, iperemesi, sanremesi, ematemesi, eschimesi, mimesi
Indice parole che: iniziano con M, con ME, parole che iniziano con MES, finiscono con I

Commenti sulla voce «mesi» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze