Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «resi», il significato, curiosità, forma del verbo «rendere», sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Resi

Forma verbale
Resi è una forma del verbo rendere (prima persona singolare dell'indicativo passato remoto). Vedi anche: Coniugazione di rendere.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Treccani
Informazioni di base
La parola resi è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti.
È una parola bifronte senza capo né coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (se). Divisione in sillabe: rè-si / rési.
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con resi per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Guardandomi intorno mi resi subito conto di aver sbagliato strada!
Citazioni da opere letterarie
Le meraviglie del duemila di Emilio Salgari (1907): «Le spiagge di quelle isole sono quasi dovunque tagliate a picco e non vi saprei dire, signore, in quale stato noi potremo approdare. Troppo buono no, di certo. Troveremo là dei flutti di fondo che scaraventeranno la città galleggiante chi sa mai dove! Qualunque cosa succeda, vi consiglio di non abbandonare un solo istante le traverse della cupola: chi si lascerà strappare dai cavalloni verrà indubbiamente sfracellato. Occhio a tutto, e tenetevi bene stretti!» La città galleggiante, infatti, veniva spinta verso l'antico possedimento spagnolo che i furori dell'immensa montagna avevano ormai resi inabitabili.

Il giardino dei Finzi-Contini di Giorgio Bassani (1962): Sedetti, e soltanto allora, stupito di avere osservato male, mi resi conto che la tovaglia non era affatto sgombra. Nel mezzo del tavolo c'era un vassoio d'argento, basso, circolare, e piuttosto ampio, e al centro del vassoio, contornato a due palmi di distanza da una raggera di pezzetti di cartoncino bianco, ciascuno dei quali recava una lettera dell'alfabeto scritta a lapis rosso, spiccava solitario un calice da champagne.

Il nome della rosa di Umberto Eco (1980): Per la grande serenità, dimenticate tutte le brutture che avevo viste e udite, mi assopii, risvegliandomi quando l'ufficio ebbe termine. Mi resi conto che quella notte non avevo dormito e mi turbai pensando che avevo anche usato molto delle mie forze. E a quel punto, uscito all'aperto, il mio pensiero cominciò a essere ossessionato dal ricordo della fanciulla.
Uso in vari contesti
  • Il 14 novembre 2013, il quotidiano Termoli Online, in un articolo sportivo sui provvedimenti disciplinari adottati nella serie D di calcio, scrive: "Sono stati resi noti nel pomeriggio di ieri i provvedimenti disciplinari relativi all'undicesima giornata del campionato".
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per resi
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
»» Vedi tutte le definizioni
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: lesi, mesi, pesi, rasi, refi, regi, remi, reni, resa, rese, reso, reti, risi, rosi, tesi.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: desk, fesa, gesù, lesa, lese, leso, mese, pesa, pese, peso, pesò, tesa, tese, teso, test, west.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: rei.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: cresi, presi, ressi, resti.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: lise, mise, rise.
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si possono ottenere: sera, sere, seri.
Parole con "resi"
Iniziano con "resi": resina, resine, residua, residue, residui, residuo, resista, resiste, resisté, resisti, resisto, resinare, resinata, resinate, resinati, resinato, resinica, resinici, resinico, resinosa, resinose, resinosi, resinoso, resistei, residence, residente, residenti, residenza, residenze, residuale, ...
Finiscono con "resi": cresi, presi, arresi, baresi, paresi, aferesi, altresì, anuresi, appresi, capresi, dieresi, diuresi, exeresi, garresi, nuoresi, offresi, ripresi, teoresi, zairesi, alberesi, bavaresi, compresi, isteresi, manaresi, miorresi, novaresi, pesaresi, rappresi, saluresi, sineresi, ...
Contengono "resi": eresia, eresie, atresia, atresie, cresima, cresimi, cresimo, cresimò, preside, presidi, presina, presine, ceresina, ceresine, cresimai, presidia, presidio, presidiò, presieda, presiede, presiedé, presiedi, presiedo, teresina, varesina, varesine, varesini, varesino, zeresima, zeresime, ...
»» Vedi parole che contengono resi per la lista completa
Incastri
Inserito nella parola cena dà CEresiNA; in cene dà CEresiNE; in vana dà VAresiNA; in vane dà VAresiNE; in vani dà VAresiNI; in vano dà VAresiNO; in gommone dà GOMMOresiNE; in vetrone dà VETROresiNE.
Inserendo al suo interno mas si ha REmasSI; con qui si ha REquiSI (requisì); con tav si ha REStavI; con odi si ha RodiESI; con gres si ha REgresSI; con sino si ha REsinoSI; con spin si ha REspinSI; con pira si ha RESpiraI; con ligio si ha REligioSI; con canate si ha REcanateSI; con uscita si ha RESuscitaI.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "resi" si può ottenere dalle seguenti coppie: reale/alesi, rebus/bussi, reca/casi, recente/centesi, recitando/citandosi, reciti/citisi, reco/cosi, recrimino/criminosi, redimi/dimisi, regno/gnosi, regolo/golosi, reinserendo/inserendosi, reintegrando/integrandosi, reinventando/inventandosi, relè/lesi, relegando/legandosi, remi/misi, rena/nasi, reo/osi, rete/tesi, reti/tisi...
Usando "resi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: arre * = arsi; bare * = basi; care * = casi; core * = cosi; erre * = ersi; fare * = fasi; gare * = gasi; lire * = lisi; mere * = mesi; mire * = misi; mure * = musi; pere * = pesi; rare * = rasi; * sial = real; * sima = rema; * site = rete; * siti = reti; tare * = tasi; corre * = corsi; etere * = etesi; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "resi" si può ottenere dalle seguenti coppie: rena/ansi.
Usando "resi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ischi = rechi; voler * = volsi; * isserò = resero; premier * = premisi; * isografia = reografia; * isografie = reografie; * isostatica = reostatica; * isostatici = reostatici; * isostatico = reostatico; * isostatiche = reostatiche.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "resi" si può ottenere dalle seguenti coppie: are/sia, amore/siamo, bilatere/sibilate, canore/sicano, cariare/sicaria, ciliare/sicilia, curare/sicura, edere/siede, errare/sierra, estere/sieste, etere/siete, ire/sii, lire/sili, mare/sima, mulare/simula, rimare/sirima, tare/sita.
Usando "resi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: sili * = lire; sima * = mare; * lire = sili; * mare = sima; * tare = sita; sita * = tare; siamo * = amore; siede * = edere; * tar = esita; * tir = esiti; siete * = etere; * amore = siamo; * edere = siede; * etere = siete; sicano * = canore; sicura * = curare; sierra * = errare; * star = esista; sieste * = estere; simula * = mulare; ...
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "resi" si può ottenere dalle seguenti coppie: rea/sia, real/sial, recano/sicano, rei/sii, rem/sim, rema/sima, rete/site, reti/siti.
Usando "resi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: arsi * = arre; basi * = bare; casi * = care; cosi * = core; ersi * = erre; fasi * = fare; gasi * = gare; lisi * = lire; misi * = mire; musi * = mure; rasi * = rare; * casi = reca; * cosi = reco; * misi = remi; * nasi = rena; * tisi = reti; tasi * = tare; corsi * = corre; porsi * = porre; * bussi = rebus; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "resi" (*) con un'altra parola si può ottenere: * te = restie; ada * = ardesia; ade * = ardesie; ano * = arenosi; ben * = bernesi; col * = cresoli; fon * = forensi; pum * = presumi; pet * = pretesi; pod * = prodesi; pop * = propesi; * amo = rameosi; * mat = remasti; * pro = respiro; tan * = tranesi; cote * = cortesie; mach * = marchesi; pisa * = piressia; pago * = presagio; pepo * = presepio; ...
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: resettate, resettati, resettato, resetti, resetto, resezione, resezioni « resi » residence, residente, residenti, residenza, residenze, residenziale, residenziali
Parole di quattro lettere: reps, resa, rese « resi » reso, rete, reti
Vocabolario inverso (per trovare le rime): appesi, riappesi, contrappesi, soppesi, spesi, rispesi, sospesi « resi (iser) » baresi, pescaresi, manaresi, paresi, emiparesi, carraresi, ferraresi
Indice parole che: iniziano con R, con RE, parole che iniziano con RES, finiscono con I

Commenti sulla voce «resi» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze