Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «sentiero», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Sentiero

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia

Foto taggate sentiero

neve

Castello di Palma di Montechiaro.

Lame di luce
Tag correlati: alberi, strada, bosco, montagna, erba, foglie, rami, montagne, autunno, prato, campagna, nebbia, tronchi, neve, piante, paesaggio, inverno, rocce, staccionata, sassi, pietre, roccia, prati, legno, acqua, chiesa, pini, albero, viale, lago
Giochi di Parole
La parola sentiero è formata da otto lettere, quattro vocali e quattro consonanti.
Divisione in sillabe: sen-tiè-ro. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: enterosi, intesero, ortensie, serotine, stonerei, torinese.
sentiero si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): sto + [ernie]; ton + serie; sir + etneo; tris + eone; osi + [tener]; [osti] + [nere]; [ori] + [sente]; [orsi] + [ente]; noi + [reset]; [noti] + [erse]; sino + [erte]; stoni + [ere]; [noir] + [sete]; [est] + [norie]; [ter] + seino; osé + [entri]; [oste] + [neri]; [ore] + [nesti]; [erto] + seni; [estro] + nei; sten + eroi; [neo] + [resti]; note + [ersi]; seno + [erti]; [nesto] + [eri]; nero + [site]; [entro] + sei.
Componendo le lettere di sentiero con quelle di un'altra parola si ottiene: +gag = agogneresti; +cra = ancoreresti; +[dan, dna] = annoderesti; +ani = annoieresti; +tan = annoteresti; +ama = ariosamente; +afa = aristofanee; +mas = assentiremo; +zia = azioneresti; +deb = bidonereste; +cri = cisterniero; +tac = cointestare; +tac = cointesterà; +toc = cointesterò; +cct = concertiste; +cct = concretiste; +cin = consentirei; +cad = considerate; +[csi, ics, sci, ...] = consisterei; +tac = constaterei; ...
Vedi anche: Anagrammi per sentiero
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: sentieri.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: dentiera, dentiere, ventiera, ventiere.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: sentirò.
Altri scarti con resto non consecutivo: sentir, sente, sento, seni, seno, sete, stie, stiro, stero, siero, ente, entro, etero, nero, tiro.
Parole con "sentiero"
Finiscono con "sentiero": radiosentiero.
Parole contenute in "sentiero"
ero, tiè, enti, senti. Contenute all'inverso: ore, rei.
Lucchetti
Usando "sentiero" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: censenti * = cenerò; possenti * = posero; possenti * = poserò; tossenti * = toserò.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "sentiero" si può ottenere dalle seguenti coppie: sentinella/allenerò, sentirà/arerò, sentirono/onorerò, sentissi/isserò, sentite/etero.
Usando "sentiero" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * oreste = sentiste.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "sentiero" si può ottenere dalle seguenti coppie: esenti/eroe.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "sentiero" si può ottenere dalle seguenti coppie: sentii/eroi.
Usando "sentiero" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: cenerò * = censenti; posero * = possenti; toserò * = tossenti.
Sciarade e composizione
"sentiero" è formata da: senti+ero.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "sentiero"
»» Vedi anche la pagina frasi con sentiero per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Abbiamo abbandonato la strada principale e abbiamo preso il sentiero nel bosco.
  • La guida alpina decise quale sentiero fare durante l'escursione.
Titoli di Film
  • Il grande sentiero (Regia di Louis R. Loeffler e Raoul Walsh; Anno 1930)
  • Il lamento sul sentiero (Regia di Satyajit Ray; Anno 1955)
Canzoni
  • Sentiero (Cantata da: Bruno Pallesi e Jula De Palma; Anno 1955)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Via, Strada, Contrada, Cammino, Sentiero, Calle - Vie e contrade diconsi quelle delle città; ma col primo vocabolo si accenna meglio alle principali: via maestra, via grande, via larga: col secondo alle secondarie, abbenchè non sempre si serbi questa differenza, e meglio si abbia sempre ad usare vie. Poi via ha senso generale e significa ogni passo che vale a mettere da luogo a luogo. Contrada, quasi strada comune alle case o ad altre adiacenze che da ambe le parti la fiancheggiano. Contrada poi per estensione dicesi un tratto di paese. Strada, dallo strato di pietre con cui si assoda per renderla meno fangosa e polverosa. Strada quella carrozzabile che mette da un paese all'altro: strada postale: farsi strada, andar per la sua strada; e così marciare per la retta via, mettersi in via, sono sensi traslati e proprii così fatti da non potervisi sostituire uno di questi vocaboli per l'altro. Cammino è l'atto dell'andare e lo spazio percorso; e si dice del viaggiare per lo più, riposandosi dopo più o meno lungo cammino: «nel cammin di nostra vita» ha senso traslato. Sentiero è stradicciuola battuta nelle campagne per lo più, ed è appena largo tanto da passarvi una persona alla volta; e ciò per non guastare e rendere incolto di molto terreno più che non sia il bisogno. Calle è voce poetica, e vale a dire sentiero tortuoso, montuoso, o altrimenti difficile: a Venezia, calle si ha per via; ma anche là, la più parte sono anguste (lo fanno femminile) e perciò non comode, non facili. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Sentiero - † SENTIERE, † SENTIERI, e † SENTERO. S. m. Via angusta lungo o traverso i campi, i boschi e sim. T. Da Sèmita, aureo, gli ant. fr. facevano Sente. Semitarius agg., in un senso ha Catullo. La desinenza Ero, Ere, come Pensiero, e sim. = Bocc. Nov. 3.g. 5. (C) Non vedendo per la selva nè via, nè sentiero. E Ninf. Fies. 52. (Man.) Per veder meglio ciaschedun sentieri. Tav. Rit. (C) Niuna persona vi potea andare, se non per un picciol sentiero. But. Purg. 7. 2. È sentiero sincopato da semitiero, diminutivo della semita, che è piccola via posta allato alle fini de' campi, cioè secus metas, vel segregans metas. But. Inf. 13. 1. (M.) Entrati per un bosco che non aveva nessuno sentieri. Franc. Barb. 140. 18. Pare che 'l suo sentero Voglia seguir errando. Morg. 16. 95. (Man.) Dove s'andava per istran sentiere. Morg. 15. 19. Verso dell'oste pigliava il sentieri. [G.M.]Segner. Mann. Marz. 31. Chi non vede che per questo medesimo i sentieri sono migliori delle vie pubbliche, perchè sono frequentati dai meno? E appresso: Questi sentieri, cioè queste vie più strette, più solinghe, più scorciatoje. E più sotto:Raggiunse per un sentiero più compendioso l'imperatore. T. Ovid. Per compendia montis praecipitata via est. [Val.] Adim. Sat. 2. Sorge da nobil fonte il rio sincero… Strepitoso e gentil s'apre il sentiero.

2. Trasl. Tes. Br. 8. 10. (C) Ma lo sentiero di rima è più stretto e più forte, siccome quello ch'è chiuso e fermato di muri e di palagi, cioè a dire di peso e di misura e di numero certo. Dant. Par. 29. Voi non andate giù per un sentiero Filosofando: tanto vi trasporta L'amor dell'apparenza e il suo pensiero. [Camp.] D. 2. 12. Or superbite, e via col viso altero, Figliuoli d'Eva; e non chinate il volto, Sì che veggiate 'l vostro mal sentiero (cioè, la mala vostra condotta). [G.M.] Segner. Quares.33. 3. Se dopo un tempo cominciò a declinare la felicità del suo stato (di Salomone), qual ne fu la cagione? Non fu perch'egli deviò dal sentiero dei divini comandamenti? = Petr. Son. 282. part. I. (C) Se con piena Fede dal dritto mio sentier mi piego.

3. Tornare in sentiero, fig. Ritornare all'argomento. Segner. Risp. Quiet. 7. 7. (M.) Posto ciò, ripiglio or io, tornando in sentiero, questi termini di fede pura, se sono termini proprii fra' mistici, sono però tali che ancor essi non possano circoscriversi? [G.M.] E Crist. instr. 1. 28. 13. A rientrare in sentiero.

[T.] Per lo più Fuor di città, e non largo. T. Virg. Radi sentieri conducevano per nascosi colli. [Cors.] D. 1. 10. Lasciammo il muro, e gimmo in vèr lo mezzo Per un sentier che ad una valle fiede (riesce). T. Dove il sentiero conduce, mette. Il sentiero s'inerpica, scende, serpeggia tortuoso.

II. Anche per Via in gen. [Cors.] D. 1. 30. S'io fossi pur di tanto ancor leggiero, Ch'i' potessi in cent'anni andar un'oncia, Io sarei messo già per lo sentiero, Cercando lui tra questa gente sconcia.

III. T. Trast. del bene, può dire o l'angustia, o la dirittura meglio che Via. Ma di Dio si dirà meglio Le vie che i Sentieri. E anco dell'uomo Sentiero della virtù sing., Sentieri avviluppati di frode e malizie.

T. Non abbandonare il sentiero della giustizia. – Buon sentiero. Retto. Volg. Semitam bonam. – Prendere il sentiero di vita.

Plur. Prov. Salom. Rattiene il tuo piede da' loro sentieri. I Padri spiegano i sentieri, come mezzi di bene, e preparazioni, conducenti alla via, alla strada. Volg. I suoi sentieri, tutti sentieri di pace.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: sentieri, sentierini, sentierino, sentierismi, sentierismo, sentieristica, sentieristiche « sentiero » sentii, sentimentale, sentimentali, sentimentalismi, sentimentalismo, sentimentalista, sentimentaliste
Parole di otto lettere: sentieri « sentiero » sentimmo
Vocabolario inverso (per trovare le rime): retropensiero, soprappensiero, immunosiero, intarsierò, asfissierò, veritiero, cementiero « sentiero (oreitnes) » radiosentiero, acquartiero, acquartierò, forestiero, amnistierò, costiero, angustierò
Indice parole che: iniziano con S, con SE, iniziano con SEN, finiscono con O

Commenti sulla voce «sentiero» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


foto vincitrice contest sentiero


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze