Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «collina», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Collina

Parole Collegate
Nomi Alterati e Derivati
Diminutivi: collinetta.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia

Foto taggate collina

Atmosfera toscana

Luci autunnali

Nel paese di Gianduja
Tag correlati: alberi, paesaggio, prato, albero, campagna, colline, erba, paese, autunno, campo, case, campi, montagna, filari, viti, castello, vigneto, borgo, vigneti, casa, nebbia, rami, vigna, neve, montagne, campanile, prati, foglie, torre, pali
Giochi di Parole
La parola collina è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: ll.
Divisione in sillabe: col-lì-na. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: calloni, incolla.
collina si può ottenere combinando le lettere di: [ilo, oli] + clan.
Componendo le lettere di collina con quelle di un'altra parola si ottiene: +[tau, tua] = allucinato; +oca = analcolico; +ace = anellaccio; +tac = calcolanti; +[mai, mia] = camilliano; +oca = canalicolo; +tre = cartellino; +tre = cartelloni; +[est, set] = castellino; +[tau, tua] = catulliano; +[sua, usa] = clausolina; +sue = clausoline; +sos = collassino; +duo = collaudino; +ozi = collazioni; +toc = collocanti; +don = incollando; +[est, set] = incollaste; +[ire, rei] = incollerai; +mio = incolliamo; ...
Vedi anche: Anagrammi per collina
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: collana, collima, colline, collino, cullina, pollina.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: bollini, bollino, mollino, polline, pollini, pollino, rollino.
Con il cambio di doppia si ha: commina.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: colina.
Altri scarti con resto non consecutivo: colla, coli, cola, cina, olla, olia.
Parole con "collina"
Iniziano con "collina": collinare, collinari.
Finiscono con "collina": pedecollina.
Contengono "collina": pedecollinare, pedecollinari.
Parole contenute in "collina"
col, lina, colli. Contenute all'inverso: ani.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "collina" si può ottenere dalle seguenti coppie: cocente/centellina, cogitare/gitarellina, cometa/metallina, costa/stallina, coste/stellina, collano/lanolina, colmammo/mammolina, colme/melina, collerò/eroina, collimammo/mammona, collimano/manona, collimare/marena, collimi/mina, colliverdi/verdina.
Usando "collina" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: poco * = pollina; cieco * = ciellina; giaco * = giallina; * nanetta = collinetta; * nanette = collinette; manteco * = mantellina.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "collina" si può ottenere dalle seguenti coppie: coop/pollina, collier/rena.
Usando "collina" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * anilina = colina; * aniline = coline; * annosa = collinosa; * annose = collinose; * annosi = collinosi; * annoso = collinoso; * annetta = collinetta; * annette = collinette.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "collina" si può ottenere dalle seguenti coppie: coli/linai.
Usando "collina" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: ciellina * = cieco; * melina = colme; * stallina = costa; * stellina = coste; giallina * = giaco; * metallina = cometa; * centellina = cocente; * lanolina = collano; * eroina = collerò; mantellina * = manteco; * collinetta = nanetta; * collinette = nanette; * gitarellina = cogitare; * mammolina = colmammo; collano * = lanolina; * manona = collimano; * marena = collimare; * area = collinare; * aria = collinari; * mammona = collimammo; ...
Sciarade e composizione
"collina" è formata da: col+lina.
Sciarade incatenate
La parola "collina" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: colli+lina.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "collina" (*) con un'altra parola si può ottenere: * teli = coltellinai; * telai = coltellinaia.
Frasi con "collina"
»» Vedi anche la pagina frasi con collina per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Una collina importante in provincia di Bari è la Selva di Fasano.
  • In pochi minuti sono riuscito a salire sulla collina con la mountain bike.
  • Oggi la collina all'orizzonte non si vede perché è coperta dalla foschia.
Citazioni
  • Lo scrittore Davide Bertolotti, nel 1840 nella guida Descrizione di Torino, scrive: "La geologia e la fossilogia della collina di Torino sono poi degnissime dell'attenzione dei naturalisti".
  • Il 9 settembre 2013, in un articolo su Van Gogh, la Repubblica scrive: "Numerosi i suoi dipinti delle rovine che ritraggono le rovine del monastero, gli uliveti, le rocce che sbucano dalla collina".
Libri
  • La collina del vento (Scritto da: Carmine Abate; Anno 2012)
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Colle, Collina, Piaggia - Colle è naturale elevazione di terreno, più o meno ampia, più o meno alta, che si coltiva acconciamente. - La Collina è voce più generica: ed è come dire l'aggregato di più colli; e spesso si usa quasi per la elevazione o montata del colle. - «Ha un podere in collina. - Il vino di collina è migliore di quello di piano.» - Quando si dice Piaggia, si intende propriamente quello spazio di terreno dove incomincia la salita di un monte. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Colle, Collina, Clivo, Piaggia, Poggio, Dosso - «Collina è proprio il rialto del colle. Poi, luoghi di collina diciamo per contrapposto ai piani. Clivo, latinismo raro (in oggi non più tanto, dacché, per i lodevoli sforzi di molti, pare la lingua nuovamente ispirarsi alle vere sue fonti), è colle non alto, e riguarda più specialmente il declivio. È più rapido della piaggia. Poggio è luogo elevato, anche fatto dall'arte. Può essere minore d'un colle. E così il dosso». Volpicella. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Collina - S. f. T. Da COLLIS, fatto sost., come Montagna e Campagna. L'ha Innocent. de Cas. lit. = M. V. 8. 95. (C) Siccome corre la detta stradicciuola fino alla collina. Dittam. 4. 5. Passate, disse il nocchiere, se voi Ite in Acaja, di sulla collina. T. Prov. Tosc. 189. Per Santa Caterina (novembre) la neve alla collina.

2. Colline, diciamo Più colli continuati. (C)

3. T. Il sito, in contrapp. a Pianura, Valle, Monti. Podere in collina.

4. Il paese posto in collina. T. L'alta collina fiorentina.

5. Più propriamente come Agg. secondo l'orig. (Arche.) Porta Collina. Porta dell'antica Roma, chiamata anche Agonense, Salaria, oggi Salara. [Val.] T. Liv. Dec. 2. 11. Una compagnia di giovani aspri e combattitori a porta Collina. Pomp. Vit. Plut. 1. 169. Vien seppellita viva presso la porta chiamata Collina.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: collimerò, collimi, collimiamo, collimiate, collimino, collimò, collimo « collina » collinare, collinari, colline, collinetta, collinette, collino, collinosa
Parole di sette lettere: collimo « collina » colline
Vocabolario inverso (per trovare le rime): ampicillina, podofillina, teofillina, gingillina, vanillina, spillina, pupillina « collina (anilloc) » pedecollina, pollina, cipollina, ampollina, impollina, cullina, fanciullina
Indice parole che: iniziano con C, con CO, iniziano con COL, finiscono con A

Commenti sulla voce «collina» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze