Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «peno», il significato, curiosità, forma del verbo «penare» anagrammi, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Peno

Forma verbale
Peno è una forma del verbo penare (prima persona singolare dell'indicativo presente). Vedi anche: Coniugazione di penare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Treccani
Giochi di Parole
La parola peno è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti.
È una parola bifronte senza capo né coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (ne).
Parole con la stessa grafia, ma accentate: penò.
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: open (spostamento di una lettera), peon (spostamento di una lettera), pone (scambio di vocali).
Componendo le lettere di peno con quelle di un'altra parola si ottiene: +[sai, sia] = anopsie; +[ari, ira, ria] = apireno; +[ira, ria] = arpione; +cra = caprone; +[ciò, coi] = conopei; +ciò = copione; +cra = crepano; +cra = encarpo; +[ali, ila, lai] = enoplia; +[ile, lei] = enoplie; +[ilo, oli] = enoplio; +ilo = enopoli; +[adì, dai, dia] = epanodi; +oda = epanodo; +[ami, mai, mia] = eponima; +mie = eponime; +mio = eponimo; +[leu, lue] = epulone; +lui = epuloni; +[sai, sia] = espiano; +sii = espiino; ...
Vedi anche: Anagrammi per peno
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: ceno, meno, pelo, pena, pene, peni, pepo, pero, peso, peto, pino, seno, xeno.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: bene, beni, cena, cene, ceni, cent, gene, geni, iena, iene, lena, lene, lenì, mena, meni, menu, menù, rena, rene, reni, seni, vena, vene.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: pegno, pendo, penso, pento, perno, pieno.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: bone, eone, ione, none, pone, zone.
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si possono ottenere: nepa, nepe.
Parole con "peno"
Iniziano con "peno": penosa, penose, penosi, penoso, penombra, penombre, penosità, penosamente.
Contengono "peno": champenois.
Incastri
Inserendo al suo interno chi si ha PEchiNO; con don si ha PENdonO; con nut si ha PENnutO; con san si ha PENsanO; con sos si ha PENsosO; con tan si ha PENtanO; con ton si ha PENtonO; con sta si ha PEstaNO; con cori si ha PEcoriNO; con dina si ha PEdinaNO; con laro si ha PElaroNO; con lava si ha PElavaNO; con siam si ha PENsiamO; con tosi si ha PENtosiO; con paro si ha PEparoNO; con riva si ha PErivaNO; con sarò si ha PEsaroNO; con dagli si ha PENdagliO; con riodi si ha PEriodiNO; con santi si ha PEsantiNO; ...
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "peno" si può ottenere dalle seguenti coppie: pece/ceno, pecia/ciano, pecora/corano, pecorona/coronano, pecoroni/coronino, pedata/datano, pediluvi/diluvino, pedivella/divellano, pedoni/donino, pegasi/gasino, pelami/lamino, pelati/latino, pelava/lavano, pelavi/lavino, peletti/lettino, peli/lino, pepassi/passino, pepi/pino, perendo/rendono, pericicli/riciclino, pericoli/ricolino...
Usando "peno" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: alpe * = alno; arpe * = arno; * noce = pece; * noci = peci; * nola = pela; * nolo = pelo; * noti = peti; * noto = peto; pipe * = pino; tipe * = tino; * nocca = pecca; * ode = pende; * odi = pendi; * odo = pendo; * nonna = penna; * nonne = penne; * osa = pensa; * osi = pensi; * oso = penso; * notti = petti; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "peno" si può ottenere dalle seguenti coppie: peon/nono, pera/arno, pero/orno.
Usando "peno" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * once = pece; * oncia = pecia; * ondata = pedata; * ondate = pedate; * ondina = pedina; * ondine = pedine; * ondone = pedone; * onciari = peciari; * onciario = peciario.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "peno" si può ottenere dalle seguenti coppie: cinipe/nocini, nepe/none, tipe/noti.
Usando "peno" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: none * = nepe; * nepe = none; * tipe = noti; noti * = tipe; nocini * = cinipe; * cinipe = nocini.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "peno" si può ottenere dalle seguenti coppie: pecca/nocca, pecche/nocche, pecchi/nocchi, pece/noce, pecetta/nocetta, pecette/nocette, peci/noci, pedale/nodale, pedali/nodali, pedini/nodini, pedino/nodino, pela/nola, pelo/nolo, perite/norite, periti/noriti, peti/noti, peto/noto, petti/notti, pezze/nozze.
Usando "peno" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: arno * = arpe; * lino = peli; * pino = pepi; * sino = pesi; * sono = peso; * tino = peti; * tono = peto; pino * = pipe; tino * = tipe; * penna = nonna; * penne = nonne; * ciano = pecia; * dio = pendi; * neo = penne; * stano = pesta; * stono = pesto; ramno * = rampe; turno * = turpe; * corano = pecora; * datano = pedata; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "peno" (*) con un'altra parola si può ottenere: api * = appieno; ora * = operano; ori * = operino; * ali = paleino; * idi = piedino; * iva = pievano; rii * = ripieno; card * = carpendo; pari * = paperino; * arno = penarono; * sino = pensiono; * erma = permeano; * itti = pienotti; * itto = pienotto; * lari = plenario; rari * = raperino; risa * = ripesano; risi * = ripesino; rita * = ripetano; rito * = ripetono; ...
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: pennonieri, pennucce, pennuccia, pennuta, pennute, pennuti, pennuto « peno » penombra, penombre, penosa, penosamente, penose, penosi, penosità
Parole di quattro lettere: peni « peno » peon
Vocabolario inverso (per trovare le rime): quantomeno, armeno, catecumeno, anadumeno, energumeno, noumeno, rumeno « peno (onep) » areno, bareno, amareno, nazareno, nazzareno, dreno, drenò
Indice parole che: iniziano con P, con PE, iniziano con PEN, finiscono con O

Commenti sulla voce «peno» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze