Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «arto», il significato, curiosità, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Arto

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Wikipedia
Informazioni di base
La parola arto è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti.
È una parola bifronte senza coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (tra). Divisione in sillabe: àr-to. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con arto per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Portava un arto artificiale, ma riusciva a camminare con grande disinvoltura.
  • Cadere e procurarsi una frattura ad un arto, purtroppo, è evento molto frequente in età avanzata.
Non ancora verificati:
  • Mentre correva nel prato, incappo in una mina e l'arto sinistro inferiore andò in mille pezzi.
Citazioni da opere letterarie
Sostiene Pereira di Antonio Tabucchi (1994): Pereira si alzò e cedette il passo alla signora Delgado. Non ebbe il coraggio di offrirle il braccio, sostiene, perché pensò che quel gesto poteva ferire una signora che aveva un gamba di legno. Ma la signora Delgado si muoveva con grande agilità nonostante il suo arto artificiale e lo precedette nel corridoio. La vettura ristorante era vicina al loro scompartimento, così che non dovettero camminare troppo. Lo accomodarono a un tavolino dalla parte sinistra del convoglio. Pereira si infilò il tovagliolo nel colletto della camicia e sentì che doveva chiedere scusa per il suo comportamento.

Le rondini di Montecassino di Helena Janeczek (2010): Come esattamente non si sapeva, non c'era voluto molto per dare istruzioni affinché i feriti cui bastava l'assistenza di un'infermiera fossero possibilmente medicati altrove. Restava solo questa massa urlante che invocava la madre, la madonna o dio, che protestava di non voler perdere un arto o non morire, che gridava, piangeva, vomitava di dolore o per il fetore causato da se stessi e dai propri compagni di sventura.

Gli Uomini Rossi di Antonio Beltramelli (1904): — In verità io vi dico — gridò Ardito Popolini sempre più acceso in volto — che non c'è via di scampo! Mi opponete: La rivoluzione conduce a penosi eccessi; la rivoluzione è un male. Sì è un male, ne convengo, ma un male necessario! Vorrete morire di cancrena anziché tagliare l'arto ferito? Vorrete, essendo poveri e macilenti, rinnegare un gran bene per tema di traversare a nuoto un fiume vorticoso? Qui s'impone un dilemma, un aut aut; non vi sono vie traverse. Ne convenite?
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per arto
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
»» Vedi tutte le definizioni
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: alto, arco, ardo, argo, armo, arno, arso, arte, arti, artù, atto, auto, erto, irto, orto, urto.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: erta, erte, erti, irta, irte, irti, orti, urta, urti.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: aro.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: arato, parto, sarto.
Antipodi (con o senza cambio)
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si possono ottenere: trac, trae, tram.
Parole con "arto"
Iniziano con "arto": artocebi, artocebo, artocarpi, artocarpo.
Finiscono con "arto": parto, sarto, quarto, scarto, scartò, sparto, incarto, incartò, infarto, reparto, riparto, squarto, squartò, comparto, inquarto, inquartò, capiparto, capoparto, scomparto, autoreparto, capireparto, caporeparto.
Contengono "arto": cartone, cartoni, cartoon, martora, martore, martori, partono, partorì, cartocci, cartolai, martoria, martorio, martoriò, partorii, sartoria, sartorie, cartoccio, cartolaia, cartolaie, cartolaio, cartolina, cartoline, cartonare, cartonato, cartoteca, dipartono, martoriai, martorino, partorirà, partorire, ...
»» Vedi parole che contengono arto per la lista completa
Parole contenute in "arto"
Contenute all'inverso: tra.
Incastri
Inserito nella parola con dà CartoON; in priva dà PartoRIVA; in privi dà PartoRIVI; in privo dà PartoRIVO; in prendo dà PartoRENDO; in privano dà PartoRIVANO; in private dà PartoRIVATE.
Inserendo al suo interno bus si ha ARbusTO; con ance si ha ARanceTO; con gina si ha ARginaTO; con reca si ha ARrecaTO; con riva si ha ARrivaTO; con rota si ha ARrotaTO; con ancia si ha ARanciaTO; con raffa si ha ARraffaTO; con resta si ha ARrestaTO; con rocca si ha ARroccaTO; con rochi si ha ARrochiTO; con rossa si ha ARrossaTO; con rossi si ha ARrossiTO; con vampo si ha AvampoRTO; con rabbia si ha ARrabbiaTO; con ricchi si ha ARricchiTO; con riccia si ha ARricciaTO; con rotola si ha ARrotolaTO; con rischia si ha ARrischiaTO; con rotonda si ha ARrotondaTO; ...
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "arto" si può ottenere dalle seguenti coppie: araba/abato, arabi/abito, arabili/abilito, arasse/asseto, arassi/assito, aravi/avito, arcana/canato, arcate/cateto, arche/cheto, arda/dato, ardevo/devoto, ardi/dito, ardo/doto, ari/ito, aria/iato, armarci/marcito, armasse/masseto, armatura/maturato, armena/menato, armenti/mentito, armi/mito...
Usando "arto" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * togo = argo; * toma = arma; * tomi = armi; * tomo = armo; * tono = arno; * torà = arra; * tori = arri; * tosa = arsa; * tosi = arsi; * toso = arso; * tonia = arnia; mia * = mirto; moa * = morto; poa * = porto; tenar * = tento; * togata = argata; * togate = argate; * togati = argati; * togato = argato; * tomino = armino; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "arto" si può ottenere dalle seguenti coppie: arai/iato, ararono/onorato, arassi/issato, arative/evitato, aravi/ivato, aravo/ovato, areca/aceto, arena/aneto, arida/adito, aride/edito, arnese/esento, arre/erto, arri/irto, arrocca/accorto, arrossa/assorto.
Usando "arto" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: aura * = auto; cera * = ceto; darà * = dato; dirà * = dito; dora * = doto; erra * = erto; farà * = fato; fora * = foto; mira * = mito; mora * = moto; mura * = muto; pera * = peto; urrà * = urto; vera * = veto; vira * = vito; adira * = adito; agira * = agito; amara * = amato; capra * = capto; copra * = copto; ...
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "arto" si può ottenere dalle seguenti coppie: par/top, roar/toro, tar/tot.
Usando "arto" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: toro * = roar; * roar = toro.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "arto" si può ottenere dalle seguenti coppie: argata/togata, argate/togate, argati/togati, argato/togato, argo/togo, arma/toma, armi/tomi, armino/tomino, armo/tomo, arnia/tonia, arnica/tonica, arniche/toniche, arno/tono, arra/torà, arri/tori, arsa/tosa, arsero/toserò, arsi/tosi, arso/toso.
Usando "arto" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * dato = arda; * dito = ardi; * doto = ardo; * iato = aria; * mito = armi; * moto = armo; * noto = arno; * peto = arpe; * sito = arsi; * abato = araba; * abito = arabi; * avito = aravi; * cheto = arche; tento * = tenar; * asseto = arasse; * assito = arassi; * canato = arcana; * cateto = arcate; * devoto = ardevo; * menato = armena; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "arto" (*) con un'altra parola si può ottenere: mi * = marito; * dei = aderito; * dia = adirato; * pii = apritoi; * are = aratore; * ari = aratori; bra * = barrato; caì * = cartaio; del * = dartelo; lue * = laureto; mat * = maratto; tan * = taranto; via * = variato; * boga = abrogato; * dona = adornato; * pesi = apertosi; * piri = apritori; * aria = aratoria; * arie = aratorie; * dire = arditore; ...
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: artisti, artistica, artisticamente, artistiche, artistici, artisticità, artistico « arto » artocarpi, artocarpo, artocebi, artocebo, artralgia, artralgie, artrite
Parole di quattro lettere: arso, arte, arti « arto » artù, asap, asce
Vocabolario inverso (per trovare le rime): decriptò, decripto, optò, opto, copto, cooptò, coopto « arto (otra) » incarto, incartò, scarto, scartò, infarto, parto, reparto
Indice parole che: iniziano con A, con AR, parole che iniziano con ART, finiscono con O

Commenti sulla voce «arto» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze