Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «torso», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Torso

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Parole Monovocaliche [Toronto « * » Torsolo]
Giochi di Parole
La parola torso è formata da cinque lettere, due vocali (tutte uguali, è monovocalica) e tre consonanti.
Divisione in sillabe: tór-so. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: ostro, sorto (scambio di consonanti).
Componendo le lettere di torso con quelle di un'altra parola si ottiene: +caì = astorico; +ace = castoreo; +cin = consorti; +cin = contorsi; +[ceo, eco] = creosoto; +cin = crostino; +cin = crostoni; +[csi, ics, sci, ...] = crostosi; +[ade, dea] = dosatore; +[adì, dai, dia] = dosatori; +mie = erotismo; +bei = esorbito; +dei = esordito; +tea = esortato; +[ave, eva] = esortavo; +[ere, ree] = esorterò; +nei = esortino; +gin = grintoso; +cin = incrosto; ...
Vedi anche: Anagrammi per torso
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: corso, dorso, morso, sorso, tarso, terso, tirso, torco, tordo, torio, torno, torse, torsi, torto, torvo.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: borsa, borse, corsa, corse, corsi, dorsi, forse, morsa, morse, morsi, porse, porsi, sorse, sorsi.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: orso, toso, toro.
Parole con "torso"
Iniziano con "torso": torsoli, torsolo.
Contengono "torso": estorsore, estorsori, distorsore, distorsori.
Parole contenute in "torso"
orso.
Incastri
Inserendo al suo interno tuo si ha TORtuoSO; con cina si ha TORcinaSO; con mento si ha TORmentoSO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "torso" si può ottenere dalle seguenti coppie: tomo/morso, torico/ricorso, tosca/scarso, tosco/scorso, toso/sorso, torba/baso, torca/caso, torcerò/ceroso, torchio/chioso, torco/coso, tordo/doso, torero/eroso, torma/maso, torna/naso, tornarci/narciso, toro/oso, torre/reso, torri/riso, torte/teso, torto/toso, torva/vaso...
Usando "torso" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: doto * = dorso; moto * = morso; peto * = perso; * soci = torci; * sodi = tordi; * sodo = tordo; * soma = torma; * some = torme; * sono = torno; veto * = verso; spato * = sparso; * socia = torcia; ripeto * = riperso; * sonata = tornata; * sonate = tornate; * sopore = torpore; * sopori = torpori; * sonante = tornante; * sonanti = tornanti; * soneria = torneria; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "torso" si può ottenere dalle seguenti coppie: torelli/illeso, torna/anso.
Usando "torso" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * osca = torca; * osco = torco; * osta = torta; * oste = torte; * osti = torti; * oserà = torera; * oserò = torero; * osino = torino; * ostile = tortile; * ostili = tortili; * ostina = tortina; * ostelli = tortelli; * ostello = tortello.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "torso" si può ottenere dalle seguenti coppie: torci/soci, torcia/socia, tordi/sodi, tordo/sodo, torma/soma, torme/some, tornante/sonante, tornanti/sonanti, tornata/sonata, tornate/sonate, torneria/soneria, tornerie/sonerie, torno/sono, torpore/sopore, torpori/sopori.
Usando "torso" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: perso * = peto; verso * = veto; sparso * = spato; * baso = torba; * caso = torca; * coso = torco; * doso = tordo; * maso = torma; * naso = torna; * reso = torre; * riso = torri; * teso = torte; * toso = torto; * vaso = torva; * viso = torvi; riperso * = ripeto; * eroso = torero; torico * = ricorso; * ceroso = torcerò; * chioso = torchio; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "torso" (*) con un'altra parola si può ottenere: stero * = stertoroso; * inali = torsionali.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "torso"
»» Vedi anche la pagina frasi con torso per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Nonostante siamo in inverno mio figlio si ostina a girare per casa con il torso nudo.
  • Hanno trovato Michelangelo che girava a torso nudo.
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Torso, Busto, Torsolo - Torso chiamano gli scultori quella parte di una statua che comprende il solo petto e il ventre, senza la testa, le braccia e le gambe, come il famoso Torso del Belvedere. Nell'uomo questa parte si chiama il Busto, onde la frase Spiccar la testa dal busto. - [Parlando del fusto di alcune piante erbacee spogliate delle foglie o di quella parte delle frutte alle quali sia tolta la polpa, come pere, mele e simili, si dice Torso e Torsolo; ma in Firenze è più comune il secondo. In senso affine a Busto, sempre Torso e non altrimenti. - Per dispregio di persona che non è buona a nulla, piuttosto Torsolo che Torso. Certo che il colpo dato con un Torsolo, sempre Torsolata, non Torsata. - G. F.] [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Fusto, Busso, Casso, Tronco, Torso - « Busto, la parte del petto: fusto, la struttura, l'ossatura del petto: casso, il petto con le costole: tronco, dal collo alle coscie: torso, il busto delle statue mutilate, a cui mancano la testa, le braccia, le gambe. Fusto è più generale di busto. Casso è inusitato oggidì ». Romani.

Busto, a me pare, non solo il petto, o come troppo magramente e oscuramente il Tommaseo compendia l'articolo del Romani, ma tutta la parte del corpo che sta proprio nel busto che portan le donne, e nella corazza già portata dagli antichi uomini d'arme, cioè da sopra le anche fino a sotto le ascelle. Così, fusto non mi pare ben detto, o almeno spiegato a sufficienza colle sole parole «la struttura, l'ossatura del petto»: quando si dice un bel fusto d'uomo o di donna, s'intende la grandezza, la corporatura tutta insieme, perchè non si direbbe d'uomo o di donna piccoli o magri a dismisura. [immagine]
Tallo, Torsolo, Fusto, Torso, Tallone - Il fusto è il piede della pianta che s'innalza più o meno ma isolatamente; il tallo è quella parte della pianta che s'eleva dal centro quando porta e matura la semente: allora si dice che tallisce. Torso o torsolo ciò che rimane delle pere o delle mele quando a fette o co' denti s'è tolta via la polpa; in esso restano le sementi: torso ho sentito a dire anche il gambo de' cavoli. Accestisce una pianta (e dicesi delle erbacee e luguminose) quando si slarga in terra e si rinforza e promette molto tallo all'intorno. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Torso - e più com TORSOLO. S. m. Fusto d'alcune piante erbacee spogliato delle foglie; specialmente si dice de' cavoli. Thyrsus, in Plin. Gr. Θύρσος. [Cont.] Libro Cuc. 1. Togli i torsi del caulo, e mondali bene sì che delle frondi niente ci rimagna; e troncali nel tenero della cima. Cit. Tipocosm. 184. Voi volete dir il gambo della pianta in generale; se usarete questa voce gambo, o fusto, ella vi servirà così a l'erba come a l'arbore: ma se direte il festuco, o 'l torso, questo vi servirà a l'erba sola. = G. V. 7. 7. 3. (C) Convenne che vivessero di cavoli, e' lor cavagli di torsi. Nov. ant. 54. 7. Io credo che ci serà oggi dato del fango e de' torsi, imperocchè questo cavallo pute. Buon. Fier. 2. 1. 17. Ho fatta una gran prova A salvar queste tempie e questo naso Da' torsi e dagli oriciuo' iti per aria. [Val.] Bianchin. Sat. Sold. 225. Il torso o torsolo è la parte di mezzo del cavolo e della lattuga. Fag. Rim. 3. 151. Ognuno, come te, non se la passa Torsoli in rosicar di cavol nero E 6. 185. Sassate al facitor d'opra sì sozza: Poco è il torsol, la rapa e la meluzza.

2. Diciamo anche a Ciò che rimane delle frutta, come di pera, mela, o sim., dopo averne levata intorno intorno la polpa. Pallad. (C) Gittando via i cuoi delle mele cotogne, e gittando il torso, minuzza trito. Bern. Rim. 1. 6. Era un torso di pera diventato. [Val.] Fag. Rim. 6. 225. Stimi… Un torsolo di pera La propria vita.

T. Prov. Tosc. 87. Tanto va l'oca al torso, che ci lascia il becco. E 246. Un torso di pera cascata è la morte di mille mosche. E 367. Interito come un torsolo.

3. Torso, non Torsolo, la Parte dell'uomo dal collo alla cintura. Morg. 5. 39. (C) Un occhio avea nel petto a mezzo il torso. Car. Long. Sof. 105. (M.) Aveva… le gambe svelte e ben dintornate, il torso gentilesco e morbidamente ciccioso. Salvin. Eneid. lib. 2. Giace gran torso al lido, svelto il capo Dal busto e senza nome.

E Torso parimente diciamo a Statua, a cui manchino capo, braccio e gambe. Buon. Fier. 1. 3. 2. (C) Oh quanti torsi, e quante Gambe e braccia diserte, e teste rotte! Malm. 6. 52 Sui dadi i torsi, nobili sculture…, Ristaurati sono e risarciti. Borgh. Rip. 20. Nella prima, oltre a mille teste, braccia, gambe, torsi…, si veggono la notte, l'aurora, e l'atre figure di Michelagnolo. E Orig. Fir. 188. Una testa, un torso di statua trovata a Roma, si è veduta a' dì nostri vendersi a prezzi grandissimi.

4. Fig. [Val.] Bart. Simb. 310. A me dà qui ora nell'occhio… che un Grande non abbia testa; e, non avendola, sia rimaso un tronco, e per così dire un torso di Grande.

5. † Per Qualunque cosa che s'innalza a guisa di torre. Giambull. Orig. ling. fior. 102. (Man.) Oggi ancora chiamiamo noi torso ogni cosa che si innalza in guisa di torre.

6. † Metaf. [Val.] Soldan. Sat. 7. Poca vendetta Dunque ti sembra il roder di que' vermi Che della coscïenza il torso infetta? Bianchin. Sat. Sold. 225. Il torso della coscienza, cioè l'interno della coscienza.

7. [Val.] Valer men d'un torsolo, e sim. Valer niente. Pucc. Centil. 78. 18. Pognam che in fine valse men d'un torso. E 45. 81. E però il popol non curava un torso.

8. T. Fam. di cel. D'un uomo buono a nulla: È un torsolo. – Che torsolo!
Torso - [T.] Tours, città di Francia, in D. 2. 24. Ebbe la santa Chiesa in su le braccia: Dal Torso fu. (Papa Martino IV.)
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: torsi, torsiometri, torsiometro, torsionale, torsionali, torsione, torsioni « torso » torsoli, torsolo, torta, tortacce, tortaccia, torte, tortelli
Parole di cinque lettere: torsi « torso » torta
Vocabolario inverso (per trovare le rime): portamorso, demorso, rimorso, retrorso, destrorso, sinistrorso, sorso « torso (osrot) » asso, basso, abbasso, abbassò, caricabbasso, riabbasso, riabbassò
Indice parole che: iniziano con T, con TO, parole che iniziano con TOR, finiscono con O

Commenti sulla voce «torso» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze