Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «mala», il significato, curiosità, forma dell'aggettivo «malo», sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Mala

Forma di un Aggettivo
"mala" è il femminile singolare dell'aggettivo qualificativo malo.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Parole Monovocaliche [Mal « * » Malacca]
Giochi di Parole
La parola mala è formata da quattro lettere, due vocali (tutte uguali, è monovocalica) e due consonanti.
È una parola bifronte senza capo, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (ala), un bifronte senza capo né coda (la).
Divisione in sillabe: mà-la. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: alma (spostamento di una lettera), lama (scambio di consonanti).
Componendo le lettere di mala con quelle di un'altra parola si ottiene: +[ira, ria] = alamari; +ora = alamaro; +[ozi, zio] = alziamo; +bei = amabile; +sii = amilasi; +mio = ammalio; +[ero, ore, reo] = amorale; +[ori, rio] = amorali; +pii = ampliai; +nei = animale; +[neo, noè] = anomale; +noi = anomali; +bis = balsami; +sob = balsamo; +bob = bambola; +[ciò, coi] = caliamo; +con = calmano; +tac = calmata; ...
Vedi anche: Anagrammi per mala
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: cala, gala, maga, maia, male, mali, malo, maya, mela, mola, mula, pala, sala.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: balì, cale, cali, calo, calò, falò, gale, hall, pale, pali, palo, sale, sali, salo, salì, salò, tale, tali, vale, vali.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: ala, mal.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: amala, malga, malia, malta, malva.
Antipodi (con o senza cambio)
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si possono ottenere: lama, lame, lami.
Parole con "mala"
Iniziano con "mala": malaga, malare, malari, malata, malate, malati, malato, malacca, malacci, malacia, malacie, malanni, malanno, malaria, malarie, malacche, malaccio, malafede, malandra, malandre, malanimi, malanimo, malapena, malarica, malarici, malarico, malatina, malatine, malatini, malatino, ...
Finiscono con "mala": amala, ammala, kamala, somala, anomala, guatemala.
Contengono "mala": ammalai, ammalano, ammalare, ammalata, ammalate, ammalati, ammalato, ammalava, ammalavi, ammalavo, ammalammo, ammalando, ammalante, ammalarsi, ammalasse, ammalassi, ammalaste, ammalasti, ammalarono, ammalavamo, ammalavano, ammalavate, animalacci, gommalacca, himalayana, himalayane, himalayani, himalayano, miomalacia, miomalacie, ...
»» Vedi parole che contengono mala per la lista completa
Parole contenute in "mala"
ala, mal.
Incastri
Inserito nella parola ami dà AMmalaI.
Inserendo al suo interno ari si ha MALariA; con san si ha MALsanA; con atti si ha MALattiA; con levo si ha MAlevoLA; con teri si ha MALteriA; con vagì si ha MALvagiA; con vasi si ha MALvasiA; con riel si ha MArielLA; con conci si ha MALconciA; con format si ha MALformatA; con compost si ha MALcompostA; con assaggi si ha MassaggiALA.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "mala" si può ottenere dalle seguenti coppie: mafia/fiala, maga/gala, maglie/gliela, mago/gola, mai/ila, mamo/mola, manato/natola, manico/nicola, mano/nola, maroso/rosola, maso/sola, mate/tela.
Usando "mala" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: alma * = alla; coma * = cola; gema * = gela; * lago = mago; * lami = mami; * lare = mare; * lari = mari; * laro = marò; noma * = nola; orma * = orla; puma * = pula; soma * = sola; tema * = tela; berma * = berla; calma * = calla; colma * = colla; esuma * = esula; * ladre = madre; * ladri = madri; * laghi = maghi; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "mala" si può ottenere dalle seguenti coppie: magna/angla, mapo/oplà, marò/orla.
Usando "mala" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * alga = maga; * alte = mate; team * = tela; * alghe = maghe; * algia = magia; * algie = magie; * alone = maone; * allaga = malaga; * allora = malora; * allori = malori; * altera = matera; * altura = matura; * alture = mature; * allacci = malacci; * alleati = maleati; * alleato = maleato; * alligna = maligna; * alligni = maligni; * alligno = maligno; * alterna = materna; ...
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "mala" si può ottenere dalle seguenti coppie: ceroma/lacero, droma/ladro, mima/lami, minima/lamini, mioma/lamio, nosema/lanose, rema/lare, rima/lari, rianima/lariani, roma/laro, schema/lasche, sciama/lascia, strema/lastre, toma/lato, trama/latra.
Usando "mala" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * mima = lami; * rema = lare; * roma = laro; * toma = lato; lami * = mima; lare * = rema; lari * = rima; laro * = roma; lato * = toma; ladro * = droma; * droma = ladro; * mioma = lamio; * trama = latra; lamio * = mioma; latra * = trama; lacero * = ceroma; * ceroma = lacero; * minima = lamini; * nosema = lanose; * schema = lasche; ...
Lucchetti Alterni
Usando "mala" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: alla * = alma; cola * = coma; gela * = gema; * gola = mago; * mola = mamo; * nola = mano; * sola = maso; * tela = mate; nola * = noma; orla * = orma; pula * = puma; sola * = soma; tela * = tema; berla * = berma; calla * = calma; colla * = colma; esula * = esuma; * tea = malte; palla * = palma; parla * = parma; ...
Sciarade incatenate
La parola "mala" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: mal+ala.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "mala" (*) con un'altra parola si può ottenere: ai * = amalia; * gi = maglia; ami * = ammalia; * gin = maglina; sei * = semiala; cebi * = cembalai; ciro * = cimarola; iper * = impalerà; * celi = macellai; * cure = maculare; * gira = magliara; * giri = magliari; * giro = magliaro; * meni = malmenai; * irco = miracola; * odio = modaiola; agami * = amalgamai; amino * = ammaliano; * celia = macellaia; * celie = macellaie; ...
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "mala"
»» Vedi anche la pagina frasi con mala per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • I superstiziosi credono che per combattere la mala sorte servano dei talismani.
  • Capisco che non hai agito in mala fede, ma un'altra volta cerca di essere più prudente!
  • Le canzoni della mala facevano parte del repertorio di alcune cantanti del passato.
Proverbi
  • La mala erba cresce presto.
  • La mala nuova la porta il vento.
  • La mala erba non muore mai.
Espressioni e Modi di Dire
  • Vedere la mala parata
  • Mala tempora currunt
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Fede, A buona fede, A mala fede, In fede mia - A buona fede si dice dell'operare o parlare secondo ciò che veramente pensiamo e reputiamo onesto, senza pretesti o secondi fini. A mala fede è il contrario. In fede mia, è modo di affermare che una cosa è quale la diciamo, impegnando la nostra fede e lealtà. [immagine]
Erba (mala), Erba cattiva - Mala si prepone sempre a Erba, cattiva quasi sempre si pospone. - Le mal'erbe son quelle che nascono spontanee ne' campi e sono inutili o dannose alle biade. - «Anche nelle ajuole de' fiori nascono le mal'erbe, e bisogna estirparle.» - Mal'erba, per antonomasia l'ortica; quindi il proverbio Più conosciuto della mal'erba, parlando, specie in ischerzo, di persona molto nota; e anche Ti conosco, mal'erba, come si dice Ti conosco, mascherina. De' ragazzi che crescono rapidamente si suol dire per celia La mal'erba cresce presto. In tutti questi casi Cattiva non cade; ma cadrebbe opportuno parlando di erbe di sgradito sapore o velenose, o comecchessia nocive all'uomo o alle bestie. G. F. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Mal anno, Cattivo anno, Mal acquisto, Cattivo acquisto, Mal seme, Cattivo seme, Mala, Cattiva notte; Mala, Cattiva, Trista femmina

Navigazione
Parole in ordine alfabetico: maiuscoletti, maiuscoletto, maiuscoli, maiuscolo, maizena, maizene, mal « mala » malabarica, malabariche, malabarici, malabarico, malacca, malaccetta, malaccette
Parole di quattro lettere: mais « mala » male
Vocabolario inverso (per trovare le rime): maiala, baciala, sciala, lasciala, fiala, massaggiala, semiala « mala (alam) » amala, kamala, guatemala, ammala, anomala, somala, incanala
Indice parole che: iniziano con M, con MA, iniziano con MAL, finiscono con A

Commenti sulla voce «mala» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze