Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «dura», il significato, curiosità, forma del verbo «durare», forma dell'aggettivo «duro», associazioni, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Dura

Forma verbale
Dura è una forma del verbo durare (terza persona singolare dell'indicativo presente; seconda persona singolare dell'imperativo presente). Vedi anche: Coniugazione di durare.
Forma di un Aggettivo
"dura" è il femminile singolare dell'aggettivo qualificativo duro.
Parole Collegate
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
vita (19%), morbida (13%), molle (10%), legge (9%), lotta (4%), madre (4%), pietra (3%), testa (3%), tenera (2%), forte (2%), tempo (2%), roccia (2%), resistente (2%), salita (2%), pura (2%). Vedi anche: Parole associate a dura.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Aggettivi per descrivere la voce [Dolce « * » Energica]
Informazioni di base
La parola dura è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti. Divisione in sillabe: dù-ra. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche le pagine frasi con dura e canzoni con dura per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Nel genere umano la gravidanza in genere dura nove mesi.
  • In montagna ho comprato in una panetteria una ciambella dolce. Era dura come una pietra e non son riuscita a mangiarla.
Non ancora verificati:
  • Hai proprio la testa dura, se seguivi i consigli dati non ti ritrovavi a questo punto!
Citazioni da opere letterarie
Una Burla Riuscita di Italo Svevo (1926): Il Brauer andò varie volte alla Banca e, non trovandoci la notizia attesa, voleva indurre Mario a telegrafare per saper presto la sorte avuta dall'assegno. Ma Mario non seguì il consiglio dell'uomo d'affari, perché pensava che qui la pratica della letteratura fosse dirimente. Sapeva per dura esperienza come fosse pericoloso in letteratura di turbare con sollecitatorie i proprii patroni.

Profumo di Luigi Capuana (1892): «E dopo trent'anni, saranno tuttavia gli stessi, perché si son presi d'amore e di accordo, anche a dispetto dei parenti. La mamma dice che morrà di dolore, se sposo Corrado. Storie! Dice sempre che sta per morire, e non muore mai. Dio le dia cento anni di salute, povera mamma! Io però ho la testa dura. Sente come è dura?»

La solitudine dei numeri primi di Paolo Giordano (2008): Fu dall'ombra di Alice, mentre camminavano uno accanto all'altra, che il medico notò l'asimmetria del suo passo. La spalla destra, piegata dal peso della macchina fotografica, faceva da contrappunto alla linea della gamba sinistra dura come un bastone. La gracilità preoccupante di Alice era esasperata nella sua ombra oblunga, al punto da farla apparire unidimensionale, un segmento scuro che si diramava in due arti proporzionati e altrettante protesi meccaniche.
Proverbi
  • Amico di ventura, molto briga e poco dura.
  • Buon tempo e mal tempo non dura tutto il tempo.
  • Chi la dura la vince.
  • Il gioco è bello quando dura poco.
  • Vizio di natura, fino alla fossa dura.
  • Le donne hanno quattro malattie all'anno, e tre mesi dura ogni malanno.
  • Vizio di natura, fino alla morte dura.
  • Donna nobil per natura è un tesor che sempre dura.
  • Amore di villeggiatura soltanto un mese dura.
  • Pane finché dura, ma vino a misura.
  • Ogni bel gioco dura poco.
Espressioni e Modi di Dire
  • Avere la pelle dura
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per dura
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
»» Vedi tutte le definizioni
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: aura, cura, darà, dirà, dora, duca, duma, duna, dure, duri, duro, mura, pura, sura, tura.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: aure, bure, buri, cure, curi, curo, curò, euro, guru, mure, muri, muro, murò, pure, puri, puro, purè, sure, surf, ture, turf, turi, turo, turò.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: durai.
Antipodi (con o senza cambio)
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si possono ottenere: rude, rudi.
Parole con "dura"
Iniziano con "dura": durai, durame, durami, durano, durare, durata, durate, durati, durato, durava, duravi, duravo, duracce, duracci, durammo, durando, durante, durasse, durassi, duraste, durasti, durabile, durabili, duraccia, duraccio, durarono, durativa, durative, durativi, durativo, ...
Finiscono con "dura": radura, bandura, bordura, gandura, lindura, lordura, pandura, perdura, verdura, freddura, lividura, semidura, procedura, passaverdura.
Contengono "dura": honduras, iodurare, iodurata, iodurate, iodurati, iodurato, perdurai, verdurai, epidurale, epidurali, iodurante, ioduranti, perdurano, perdurare, perdurata, perdurate, perdurati, perdurato, perdurava, perduravi, perduravo, verduraia, verduraie, verduraio, perdurammo, perdurando, perdurante, perduranti, perdurasse, perdurassi, ...
»» Vedi parole che contengono dura per la lista completa
Incastri
Inserito nella parola iota dà IOduraTA; in peri dà PERduraI; in veri dà VERduraI; in perno dà PERduraNO.
Inserendo al suo interno bite si ha DUbiteRA (dubiterà); con elle si ha DUelleRA (duellerà).
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "dura" si può ottenere dalle seguenti coppie: duca/cara, ducale/calerà, duce/cera, due/era, duma/mara, dume/mera, dune/nera, duo/ora.
Usando "dura" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * rame = dume; * rana = duna; * rane = dune; pudu * = pura; urdu * = urrà; * rabbi = dubbi; * rabbia = dubbia; * rabbie = dubbie; * rabbio = dubbio; * raglia = duglia; * aera = durerà; * aero = durerò; * aoni = duroni; * aerai = durerai; * aerei = durerei; * aiate = duriate; * rabbiosa = dubbiosa; * rabbiose = dubbiose; * rabbiosi = dubbiosi; * rabbioso = dubbioso; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "dura" si può ottenere dalle seguenti coppie: duellava/avallerà, duetta/attera, duettavo/ovatterà.
Usando "dura" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: baud * = bara; * arca = duca; * arma = duma; * arme = dume; * archi = duchi; * arino = duino; * aromi = duomi; * arcale = ducale; * arcali = ducali; * arcati = ducati; * arcato = ducato; * arella = duella; * archetti = duchetti; * archetto = duchetto.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "dura" si può ottenere dalle seguenti coppie: dubbi/rabbi, dubbia/rabbia, dubbie/rabbie, dubbio/rabbio, dubbiosa/rabbiosa, dubbiosamente/rabbiosamente, dubbiose/rabbiose, dubbiosi/rabbiosi, dubbioso/rabbioso, duglia/raglia, dume/rame, duna/rana, dune/rane.
Usando "dura" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * cara = duca; * cera = duce; * mara = duma; * mera = dume; * nera = dune; urrà * = urdu; * calerà = ducale; * anoa = durano; * area = durare; * atea = durate; * duramente = raramente; * durissima = rarissima; * durissime = rarissime; * durissimi = rarissimi; * durissimo = rarissimo.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "dura" (*) con un'altra parola si può ottenere: * in = diurna; alé * = adulerà; * ili = diluirà; * eri = durerai; alte * = adultera; * erbe = deruberà; mole * = modulerà; rane * = radunerà; altere * = adulterare; altere * = adultererà; perite * = perduriate; indivie * = individuerà.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
† Dura - S. f. Durata, Dimora. Franc. Barb. 295. 23. (C) Le chiose mostreranno A que' che leggeranno, Che vorranno scrittura Di vie più lunga dura. Cron. Morell. 282. Per la dura della battaglia e' ti viene a straccare, e a poco a poco corromperti, e in fine e' t'abbatte. G. V. 9. 305. 1. Sì per infermità e sì per lunga dura, e che li fallia lo spendio.

2. † Far dura vale Durare, Resistere, Far resistenza. Stor. Pist. 96. (M.) Gran dura fecion quelli fuora a tanto starvi ad assedio. Franc. Barb. 28. (Man.) D'un'altra cosa ti convien por mente: Che dove lunga dura Hai fatta del contender del denanzi. [Val.] Pucc. Centil. 57. 74. In Puglia (fu) sì gran secco, Che sanza piova otto mesi fe' dura.

3. Stare alla dura e alle dure, vale Ostinarsi; Mantenersi nello stesso proposito, ed anche Far resistenza. Malm. 4. 65. (C) E bench'ei voglia star seco alla dura, L'afferra, e stringe tanto ch'egli scoppia. Tac. Dav. Ann. 15. 220. (Man.) Lucano, Quinziano e Senecione stettero alla dura. Lor. Med. canz. 98. Amar ti voglio, e star tanto alla dura…, Che mertato sarò del mio servire. Lasc. Rim. 2. 45. I contadin non stetton alla dura; Ma si fuggir di fila appoco appoco. T. Cant. Carn. Sterono alla dura (resistendo al nemico).

T. Trovarsi alle dure, altra ell. In dure condizioni, in angustie di qualsia sorte.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: duplichino, duplici, duplicidentati, duplicidentato, duplicità, duplicò, duplico « dura » durabile, durabili, durabilità, duracce, duracci, duraccia, duraccio
Parole di quattro lettere: dume, duna, dune « dura » dure, duri, duro
Vocabolario inverso (per trovare le rime): superprocura, scura, trascura, verdescura, frescura, oscura, semioscura « dura (arud) » radura, freddura, procedura, semidura, lividura, bandura, gandura
Indice parole che: iniziano con D, con DU, parole che iniziano con DUR, finiscono con A

Commenti sulla voce «dura» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze