Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «epoca», il significato, curiosità, associazioni, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Epoca

Parole Collegate
»» Aggettivi per descrivere epoca (antica, moderna, storica, romana, ...)
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
era (15%), periodo (11%), storica (9%), romana (6%), auto (5%), moderna (4%), remota (3%), nuova (3%), storia (3%), oro (2%), rivista (2%), nostra (2%), bella (2%), settimanale (2%), medioevo (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia

Foto taggate epoca

La spinta

Dueruote

Blue Oldie
Tag correlati: auto, automobile, ruote, macchina, fanali, fari, targa, rossa, strada, numeri, numero, antica, alberi, esposizione, automobili, storica, persone, sportiva, spider, bianca, nera, ferrari, fiat, macchine, mostra, corsa, decappottabile, ruota, piazza, palazzo
Informazioni di base
La parola epoca è formata da cinque lettere, tre vocali e due consonanti. Divisione in sillabe: è-po-ca. È un trisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con epoca per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Tutte le cose che possediamo diventeranno oggetti d'epoca, è solo questione di tempo.
  • In ogni epoca vi sono state guerre, lotte e tendenza al potere e alla sopraffazione. Sta all'essere umano cambiare direzione.
  • Ogni epoca deve essere di esempio alla successiva per non commettere, nel futuro, gli stessi errori del passato.
Citazioni da opere letterarie
La Storia di Elsa Morante (1974): In genere, a casa Marrocco, come già negli ultimi tempi a Pietralata, non si faceva molta attenzione a Useppe. Ragazzini non ce n'erano; alla piccinina, mezzo istupidita dallo stimolo perpetuo della fame, rimaneva a malapena il fiato per canticchiare, sempre più svogliatamente gioia tormendo sei tu; e le donne di casa, come pure le loro visitatrici o clienti, erano troppo affaccendate o preoccupate per interessarsi a lui. Per lo più, lo tenevano in conto di un gattino, che si tollera finché gioca per conto suo, ma si caccia via quando viene a mettersi fra i piedi. L'epoca dei Mille si allontanava sempre più nel passato, come una leggenda antica.

Fontamara di Ignazio Silone (1945): «Dopo la pace tra il papa e il Governo, come ricordate, il curato ci spiegò dall'altare che cominciava anche per i cafoni una nuova epoca. Il papa avrebbe ottenuto da Cristo molte grazie di cui i cafoni hanno bisogno. Ecco che quella notte io vidi in sogno il papa discutere col Crocifisso.

Colombi e sparvieri di Grazia Deledda (1912): — Qui le piace, dica? Ha veduto che panorama, dalla terrazza del Municipio? C'è un posto, dietro la chiesa, che io amo tanto, sa, all'angolo dell'abside: vada là verso il tramonto, vedrà l'altipiano tingersi di rosso, poi di violetto, e le parrà di essere ai piedi d'un castello barbarico. Tutto il paesaggio ricorda l'epoca dei feudatari, col paesetto aggruppato e recinto di roccie, coi sentieri che sembrano fatti apposta per gli agguati, con le figure solitarie incappucciate e armate che attraversano a cavallo, guardinghe, le chine solcate da muriccie a secco. Tutto ha un senso di poesia antica e selvaggia.
Espressioni e Modi di Dire
  • Fare epoca
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per epoca
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
»» Vedi tutte le definizioni
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: epica, evoca.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: poca.
Parole con "epoca"
Iniziano con "epoca": epocale, epocali.
Parole contenute in "epoca"
epo, oca, poca.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "epoca" si può ottenere dalle seguenti coppie: epodi/dica.
Usando "epoca" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * cadi = epodi; * cado = epodo; * cache = epoche.
Lucchetti Riflessi
Usando "epoca" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: miope * = mica; cupe * = cuoca; etiope * = etica; liriope * = lirica.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "epoca" si può ottenere dalle seguenti coppie: pepo/cap.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "epoca" si può ottenere dalle seguenti coppie: epodi/cadi, epodo/cado.
Usando "epoca" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * dica = epodi; * alea = epocale.
Sciarade incatenate
La parola "epoca" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: epo+oca, epo+poca.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "epoca" (*) con un'altra parola si può ottenere: * aggi = epagogica; * irti = epirotica.
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Epoca, Tempo, Era - Epoca è propriamente momento storico memorabile, che distingue i tempi; e si pone come punto fisso nella cronologia, per recare a quello i fatti e i casi seguiti; per esempio, la caduta dell'Impero romano e il Diluvio, sono epoche. - Era è avvenimento memorabile a punto fisso, dal quale presso a'varii popoli si cominciano a contare gli anni: L'èra cristiana, L'èra di Maometto. - La voce Tempo è generica. - « Al tempo della dominazione austriaca; » dove non si vede punto fisso; ma solo lo spazio che corre da età a età. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Epoca, Era, Periodo, Età, Tempo, Tempi - L'epoca è un punto fisso nella storia, stabilito da un fatto così importante, da dare ad essa il suo nome; da un'epoca ad un'altra ci corre un periodo più o men lungo di tempo: quel periodo di tempo che sta fra l'epoca della caduta dell'impero d'occidente, e l'altra della presa di Costantinopoli fatta da Maometto II è detto medio evo. L'era è quello spazio di tempo in cui un fatto principale o le sue conseguenze predominano, ed hanno la maggiore o almeno una grande influenza nello sviluppo de' fatti storici, religiosi, politici, filosofici, economici ecc. che siano. L'era del paganesimo, l'era cristiana. Ciò che si dice età è un periodo di tempo molto meno ben determinato del periodo. I poeti, che pure erano gli storici dei tempi più remoti, ne contavano diverse; età dell'oro, dell'argento, del rame, del ferro e via; ma quando queste età diverse furono, quali epoche le separino precisamente, niun di loro sa dirci, onde fra le favole furono esse pure riposte: alludendo forse alla loro pluralità, più sovente dicesi le prische, le prime età, le antiche età, che non la prisca, la prima, l'antica età al singolare. Tutti questi vocaboli, oltre il loro rispettivo senso storico o mitologico, ne hanno pure un altro meno importante o, se vuolsi, meno esteso, riferendosi alla vita dell'uomo individuo: essa dividesi naturalmente in età; ogni avvenimento importante ne segna le epoche, le quali sono i termini estremi de' varii periodi; e le ere diverse pure non mancano, poichè l'infanzia è quella de' trastulli, la giovinezza quella dello studio o delle follie, la virilità quella degli affari o delle occupazioni buone o ree, e la vecchiaia quella de' dolci ricordi, de' tranquilli riposi, o dei malori e de' rimorsi; e ciò a seconda di quanto nella vita anteriore ci saremo preparati. Tempo è meno solenne di epoca, men lungo di era, meno determinato, nei limiti estremi, di periodo: quando vien detto: in quel tempo, cioè nel tempo di quell'avvenimento, s'intende che quel periodo ha da essere noto almeno a chi parla; in tempo del tal re, della tal guerra; e relativamente ad uomo: in tempo della prima gioventù; nel tempo in cui uno era soldato, in tempo di quell'impresa, che un viaggiava, negoziava, cantava ecc., nell'epoca del mio matrimonio, della morte di mio padre e simili, sono più determinate: ora siccome tempo accenna a casi frequenti dell'istesso genere, ma non tanto importanti, ognuno da sè, dicesi meglio e più sovente: in quei tempi, al plurale, quasi per dire: in tempo, o nei diversi tempi che succedevano quelle avventure, casi, circostanze. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Epoca - [T.] S. f. Complesso d'avvenimenti memorandi, che prendesi a considerare nella storia del genere umano, o in quella d'uno o più popoli, per distinguere le varie parti d'essa storia: e chiamasi così l'intervallo che corre tra l'una e l'altra di tali distinzioni. Gr. ̓Επὶ, χω, che vale Tenere, Accostare, Volgere, Collocare, Fermare. ̓Επεχειν, in senso rifl., Estendersi; che fa al secondo uso not. d'Epoca. – Epoca i Gr. dicevano certa Congiunzione degli astri. E dall'idea di fermare passando a quelle di sospendere e d'impedire, Epoca nel ling filos. era Sospensione del giudizio, che, secondo gli scettici, non deve la mente profferire, essendoci d'una e d'altra parte ragioni; le quali i Pirronisti chiamavano Ragioni dell'epoca.

2. Senso stor. ordinario. Algar. 4. 111. (Gh.) Il fine di questa scienza (la cronologia) è fissar le epoche della storia, ord narne con certezza li avvenimenti.

T. Epoche storiche; Epoche mitologiche, in quanto, per approssimazione, la tradizione favolosa si reca alla storia. Epoche della creazione, nelle quali la scienza, ancora incerta e però troppo sicura, suppone formato l'universo. Epoche geologiche, la formazione degli strati terrestri, sulle cui origini, non ancora conosciute, la scienza adolescente balbetta informi romanzi di bestemmia. La Storia universale antica, nell'aspetto suo religioso, è dal Bossuet distinta in sei epoche: dalla creazione al diluvio, da questo a Abramo, da Abramo all'uscita d'Egitto, da questa al tempio di Salomone; da Salomone a Ciro; da Ciro a Cristo. – La storia moderna dividono in altre sei epoche: da G. C. al concilio di Nicea; da questo a Carlomagno; da Carlomagno a Ugo Capeto; dal Capeto a Rodolfo d'Asburgo; da Rodolfo a Enrico IV; da Enrico alla rivoluzione di Francia.

3. Più espressam. Tempo d'avvenimento notabile e cognito, il qual si pone come un punto fisso nella cronologia, per recare a quello gli avvenimenti che seguirono poi; onde se ne fa l'incominciamento d'un'êra. T. Epoca del diluvio; La caduta dell'impero romano è un'epoca.

4. Il senso gen. del voc. ne legittima il più ampio uso. T. Epoche della filosofia, della storia filosofica. – Epoche di qualsiasi scienza o arte.

5. Modi com. T. Epoche principali. – Di qui comincia la tal epoca. – Si stende da tale a tal fatto, secolo, uomo.

6. Dal senso gen. dell'orig. viene che ogni distinzione di tempi, anco men solenne e cospicua, e men comunem. riconosciuta, chiamasi Epoca. T. L'epoca anteriore alla presente generazione.

7. T. Ma se, per estens., può anche dirsi Epoche della vita d'un uomo, in quanto la si divide in parti, la cui distinzione ha per altri o per lui qualcosa di memorando; se l'infanzia, la giovanezza, la virilità, la vecchiezza possonsi dire Epoche della vita umana (e meno pedantesco e più chiaro a tutti sarebbe Stagioni, o sim.); è abusivo, e sa di fr. porre Epoca per Tempo in gen., e dire con taluni: Dall'epoca della sua partenza; Da quell'epoca in poi non sono stato più bene.

T. Ma segnatam. per cel. può dirsi che un avvenimento fa epora nella vita d'un uomo, che un uomo fa epoca nella memoria altrui; lascia gran traccia di sè. E l'uno e l'altro, nel senso del § 6, può dirsi sul serio.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: epizootiche, epizootici, epizootico, epizootie, epizoozia, epizoozie, epo « epoca » epocale, epocali, epoche, epodi, epodica, epodiche, epodici
Parole di cinque lettere: epica, epici, epico « epoca » epodi, epodo, eppur
Vocabolario inverso (per trovare le rime): alloca, colloca, ricolloca, trasloca, disloca, moca, poca « epoca (acope) » roca, reciproca, potamotoca, zootoca, talassotoca, cuoca, capocuoca
Indice parole che: iniziano con E, con EP, parole che iniziano con EPO, finiscono con A

Commenti sulla voce «epoca» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze