Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «gita», il significato, curiosità, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Gita

Parole Collegate
Nomi Alterati e Derivati
Diminutivi: gitarella, gitarellina, giterella. Dispregiativi: gitaccia.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Informazioni di base
La parola gita è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti.
È una parola bifronte senza capo né coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (ti). Divisione in sillabe: gì-ta. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con gita per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • L'ultima gita effettuata è stata interessante per la visita al sito archeologico le "Mura Messapiche"!
  • Durante la nostra ultima gita scolastica alcuni ragazzi si sono persi nei sotterranei di un museo.
Non ancora verificati:
  • E poi se fate i bravi organizziamo solo per voi una bella gita in montagna.
Citazioni da opere letterarie
Ahi, Giacometta, la tua ghirlandella! di Antonio Beltramelli (1921): Ella mi sedeva accosto accosto perché la panchina non era fatta che per una persona e mezzo; tanto accosto mi sedeva, da potersi dire ch'io la sentivo aderire a me, dalle spalle alle ginocchia; e certe aderenze non lasciano il tempo che trovano. Però forte era la mia costumatezza ed io cercavo, con disinvoltura, di allungare un poco la giacchettina striminzita che pareva volesse partire verso il torace per una gita di piacere.

Annalena Bilsini di Grazia Deledda (1927): E aveva l'impressione che qualche cosa di lui, una piuma della sua anima, si fosse staccata e accompagnasse quel tramonto che gli pareva l'ultimo della sua vita. Sentì rientrare i bambini e la Gina, e questa mettersi a preparare la polenta: sentì entrare i giovani, e, all'oscurarsi del cielo, vide Giovanni ritornare in bicicletta da una gita di affari.

Nelle nebbie del tempo di Lanfranco Fabriani (2005): Mariani scese dal tassì e, contrariamente al suo solito, non si fece rilasciare la ricevuta. Questa gita non sarebbe finita in una nota spese, né in un rapporto. Si guardò intorno con finta indifferenza, alla ricerca di movimenti sospetti, poi si avviò a piedi. Si era fatto lasciare a tre isolati dal suo obiettivo. Lungo la strada si fermò quattro volte e finse di guardare le vetrine, per controllare di non essere seguito e per darsi un'aria disinteressata.
Libri
  • La gita a Tindari (Scritto da: Andrea Camilleri; Anno 2001)
  • Gita al faro (Scritto da: Virginia Woolf; Anno 1927)
Canzoni
  • Una gita sul Po (Cantata da: Gerardo Carmine Gargiulo; Anno 1982)
  • Prima gita scolastica (Cantata da: Riccardo Cocciante; Anno 1991)
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per gita
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: cita, dita, giga, gina, gira, gite, gota, pita, rita, sita, vita, zita.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: bite, citi, cito, city, citò, dite, diti, dito, kite, lite, liti, mite, miti, mito, pite, riti, rito, site, siti, sito, vite, viti, vito, witz, zite, ziti, zito.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: già.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: agita.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: dati, fati, iati, lati, nati, patì, rati.
Parole con "gita"
Iniziano con "gita": gitana, gitane, gitani, gitano, gitacce, gitante, gitanti, gitaccia, gitarella, gitarelle, gitarellina, gitarelline.
Finiscono con "gita": agita, digita, esagita, fuggita, zeugita, elargita, escogita, sfuggita, ingrigita, ingurgita, malvagità, presagita, rigurgita, areopagita, interagita.
Contengono "gita": agitai, agitano, agitare, agitata, agitate, agitati, agitato, agitava, agitavi, agitavo, digitai, agitammo, agitando, agitante, agitanti, agitarci, agitarla, agitarle, agitarli, agitarlo, agitarmi, agitarsi, agitarti, agitarvi, agitasse, agitassi, agitaste, agitasti, cogitare, digitale, ...
»» Vedi parole che contengono gita per la lista completa
Incastri
Inserito nella parola ai dà AgitaI; in ano dà AgitaNO; in are dà AgitaRE; in ava dà AgitaVA; in avi dà AgitaVI; in avo dà AgitaVO; in andò dà AgitaNDO; in ante dà AgitaNTE; in armi dà AgitaRMI; in arsi dà AgitaRSI; in arti dà AgitaRTI; in asse dà AgitaSSE; in assi dà AgitaSSI; in aste dà AgitaSTE; in asti dà AgitaSTI; in core dà COgitaRE; in dino dà DIgitaNO; in dire dà DIgitaRE; in dita dà DIgitaTA; in dite dà DIgitaTE; ...
Inserendo al suo interno est si ha GestITA; con oca si ha GIocaTA; con rem si ha GremITA; con glia si ha GIgliaTA; con orna si ha GIornaTA; con rovi si ha GIroviTA; con unta si ha GIuntaTA; con ocherella si ha GIocherellaTA.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "gita" si può ottenere dalle seguenti coppie: giallaccia/allacciata, gialletta/allettata, giambi/ambita, giara/arata, gibus/busta, gilet/letta, gina/nata, gino/nota, giova/ovata, gira/rata, giri/rita, girino/rinota, giro/rota, girotondi/rotondità.
Usando "gita" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: dogi * = dota; ergi * = erta; * tale = gilè; * tana = gina; * tara = gira; * tari = giri; * taro = giro; mogi * = mota; pigi * = pita; ungi * = unta; belgi * = beltà; cingi * = cinta; esigi * = esita; fingi * = finta; * tagli = gigli; * tarai = girai; mangi * = manta; mungi * = munta; porgi * = porta; pungi * = punta; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "gita" si può ottenere dalle seguenti coppie: gianni/innata, gina/anta, gino/onta, gioì/iota, girella/allerta, giri/irta, girotta/attorta, giudecca/acceduta.
Usando "gita" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * atra = gira; * atri = giri; * atro = giro; * atava = giava; * atave = giave; * atrabile = girabile; * atrabili = girabili.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "gita" si può ottenere dalle seguenti coppie: bigi/tabi, ligi/tali, regi/tare, tamigi/tatami.
Usando "gita" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: tabi * = bigi; tali * = ligi; tare * = regi; * bigi = tabi; * ligi = tali; * regi = tare; * log = italo; tatami * = tamigi; * tamigi = tatami.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "gita" si può ottenere dalle seguenti coppie: gigli/tagli, gigliata/tagliata, gigliate/tagliate, gigliati/tagliati, gigliato/tagliato, giglio/taglio, giglione/taglione, giglioni/taglioni, gilè/tale, gin/tan, gina/tana, ginnica/tannica, ginniche/tanniche, ginnici/tannici, ginnico/tannico, gioiste/taoiste, gioisti/taoisti, gip/tap, gira/tara, girai/tarai, girammo/tarammo...
Usando "gita" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: dota * = dogi; erta * = ergi; * nata = gina; * nota = gino; * rata = gira; * rota = giro; mota * = mogi; unta * = ungi; beltà * = belgi; cinta * = cingi; finta * = fingi; * arata = giara; * busta = gibus; * letta = gilet; * ovata = giova; manta * = mangi; munta * = mungi; porta * = porgi; punta * = pungi; sorta * = sorgi; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "gita" (*) con un'altra parola si può ottenere: ali * = agilità; ala * = agliata; din * = dignità; * hot = ghiotta; * uni = giuntai; pia * = pigiata; agra * = aggirata; agus * = aggiusta; aeri * = agiterai; cala * = cagliata; foga * = foggiata; fola * = fogliata; fora * = forgiata; * rari = giratari; * unno = giuntano; * unte = giuntate; * unti = giuntati; * unto = giuntato; pala * = pagliata; pila * = pigliata; ...
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Gita - S. f. Da GIRE. Andata. Itio, aureo lat., e Itus in parecchi comp. But. Inf. 3. 2. (C) Questo anco è vero di quelli del mondo, che innanzi che l'una gita sia passata nell'ostinazione, si rauna l'altra. Bern. Rim. 57. E questa vostra gita È stata quasi un capriccio di pazzo. Borgh. Rip. 627. Volendo con questa istoria dimostrare la gita del magnifico Lorenzo al re di Napoli.

[Cont.] I piccoli viaggi degli ufficiali pubblici per cose di servizio. Bandi Fior. XI. 3. Il viatico, e spese, che si faranno così per li ufficiali, e ministri detti, come per li capimaestri, quando anderanno in dette gite, e ogn'altra, che occorressi farsi per debito del loro ufficio… si deva pagare, e soddisfare dal camarlingo de capitani di parte. E VI. 9. Il messo l'aspetti alla porta (l'agente) e vada in sua compagnia per tutta la sua gita, e seguiti l'altro di mano in mano ciascuno la sua gita… Nelle mute delle gite dieno nota l'uno all'altro delli ordini dati in quell'anno acciò possino fare il riscontro.

2. Far gita o le gite, ass. Fare esercizio di camminare. (Fanf.) Lasc. Rim. par. 2. p. 142. (Gh.) Potrete per Firenze far le gite. Magal. Lett. Ateis. 2. 78. Io esco su 'l prato di questa villa per andare a far gita, ma indifferentissimo a andar più in un luogo, che in un altro.

3. [Val.] E Far gita a un luogo. Incamminarsi, Muoversi vêr quello. Buonarr. Ajon. 2. 28. E alla nobil terra alta e turrita Del bel Sangimignan facemmo gita.

4. T. Mettersi in gita. Cominciare a farla. Non di passeggiata o breve corsa, ma di viaggetto che porti qualche tempo.

5. Andarsene in gite, prov. che si dice dell'Andare assai attorno, senza concludere quello per cui si va. (C)

6. [Cont.] Le mosse dei varii pezzi nel giuoco degli scacchi. G. G. Cand. lun. III. 191. In questa seconda maniera (nel giuoco degli scacchi), dalle tre o quattro gite di alcuni pezzi in poi, è impossibile tener a memoria delle mosse di altri più.

7. Quel colpo che in diversi giuochi trae ciascuno de' giuocatori l'un dopo l'altro. Forse non da Gittare, ma dall'essere una mossa; imag. ch'è denotata da Gire. Min. Malm. (Mt.) Se in tal atto sopra alla mano non resta alcun nocciolo, colui perde la gita, e tira colui che segue.

[G.M.] Gita, in Tosc., al giuoco della ruzzola, è il tirare essa ruzzola due volte per uno, e chi la manda più lontano, vince. Spesso fanno questo giuoco con una forma di cacio. Il primo, il secondo tiro della gita. – Fare una gita. – Vincere la gita.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: girovaghi, girovaghiamo, girovaghiate, girovaghino, girovagò, girovago, girovita « gita » gitacce, gitaccia, gitana, gitane, gitani, gitano, gitante
Parole di quattro lettere: giri, girò, giro « gita » gite, glam, glia
Vocabolario inverso (per trovare le rime): mesofita, crisofita, dermatofita, spermatofita, litofita, schizofita, sufita « gita (atig) » agita, areopagita, interagita, esagita, presagita, malvagità, fuggita
Indice parole che: iniziano con G, con GI, parole che iniziano con GIT, finiscono con A

Commenti sulla voce «gita» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze